Striscia La Notizia ci ha RISPOSTO

Pubblicato il 2 feb 2019
Abbiamo ricevuto una risposta da Marco Camisani Calzolari di Striscia la Notizia, dopo il nostro video sull'argomento "Fortnite" trattato dalla trasmissione televisiva di Mediaset. Facciamo il punto (definitivo) della situazione.
Pagina FB di Marco: goo.gl/dBmBxt
PAgina di Luca Wright: goo.gl/VKUJYh
Nostro video su Striscia: goo.gl/SUkn1j
📸INSTAGRAM: bit.ly/20T6MHd
🎮GIOCHI SCONTATI FINO AL 70% QUI: bit.ly/2jWpgsX
👕LE NOSTRE MAGLIETTE: goo.gl/fxqrSf
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
📬VUOI INVIARCI COSE?
Verri Gianluca
Via Luigi Sturzo 1
95030 Sant'Agata Li Battiati (CT)
È solo una casella postale, non un'abitazione.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
IL NOSTRO SITO:
www.playerinside.it
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
GLI ALTRI NOSTRI SOCIAL:
✔ Telegram: bit.ly/1Jazk9p
✔ La nostra pagina Facebook: on.fb.me/1PCYCfx
✔ Twitter: bit.ly/1HFPBQ9
✔ Google+: bit.ly/1GumPk5
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
❤SI RINGRAZIANO PER IL SUPPORTO❤
GamesCollection TV: bit.ly/1bsM9vN
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

Commenti

  • ennesima conferma che programmi come striscia andrebbero chiusi?

  • Almeno ci prepariamo

  • Ez

  • Fortnite è un gioco per allenarsi alla 3 guerra mondiale

    • Ti correggo fortnite è un gioco che ci prepara alla demenza universale.

  • Striscia è un canale di bugiardi

  • Ma cosaaaaaaaaaaa

  • A morte striscia

  • Menomale che ci sono anche adulti come voi che capiscono ste robe Quante cazzate che sparano alcune persone

  • Non esiste annesco ai pedofili. La Epic Games controlla le chat Vocali è scritta. A me mi hanno bannato per aver insultato un Bimbo che si credeva Forte.

  • Io vengo criticato perchè non gioco a Fortnite

  • immagino la tristeza di quei poveracci che giocano a fortnite e i loro genitori rompono il cazzxD per colpa di striscia haahahah

  • Like se i playerinside dovrebbero condurre un canale TV ti il tg ma sui videogiochi

  • Avete ragione GG

  • Viva epic games abbasso striscia la notizia

    • @Tosa... Giusto.

    • @Official. Far Cry ti può piacere o jo, ma quel servizio era un ammasso di cazzate messe assieme

    • Mah.. Probabilmente avrai 13 anni moccioso che giochi ancora a quel gioco di merda... Ma ti pigliasse un debito.

    • Sminchia la notizia 😂

  • bravi

  • Bravi avete spiegato benissimo

  • Sono stufo di questi coglioni che danno sempre la colpa ai giochi, mentre in realtà sono i genitori e altri adulti stupidi e ignoranti!

  • i genitori dei ragazzi che giocano a fortnite giocavano a doom...

  • striscia la notizia,la voce dell'ignoranza

  • Si ma la canzone di Nelly Furtado è un tocco di classe ahah

  • "Disinformazione e sensazionalismo", avete detto bene, è questo il modus operandi del giornalismo moderno per reindirizzare l'opinione pubblica ignorante, siete anche stati troppo "morbidi", Striscia è una piaga, non ha mai fatto informazione e chi crede il contrario è caduto a piedi pari nel loro gioco. Voi e molti altri youtuber come voi (ognuno nel proprio ambito ovviamente) siete divulgatori molto più seri dei giornalisti "ufficiali", guardare Striscia e simili per "informarsi" è ridicolo e con l'accesso all'informazione che c'è oggi (io sono una "vecchia" quarantenne abituata ai piccioni viaggiatori...) non ci sono più scuse. Detto questo vi adoro, avanti così

  • Contate quante volte ha detto Marco Camisani Calzolari 😂

  • Salve a tutti. Ho trovato questo video quasi per caso e sono rimasto colpito dalla risposta fornita, più che altro dal modo in cui essa viene data ovvero facendo informazione e lasciando spazio alla riflessione e discussione. Bene é evidente, per l'ennesima volta, che il modo corretto di usare IT-tvs e gli altri social é proprio questo e che più che mai, il sensazionalismo spinto svuota lo strumento televisivo di significato, spingendo chi vuole maggiori dettagli e spunti di riflessione a cercare su Internet nei posti giusti.

  • Tutto se usato in modo improprio fa male, e la tv è il mezzo che viene usato in modo improprio ogni volta che i media parlano d qualcosa...viviamo in un periodo dove il terrorismo mediatico deve distrarre le masse dai veri problemi della nostra società...l'ignoranza, la disinformazione e la superficialità sono il male del nostro tempo!! ...ma soprattutto l'ignoranza..

  • 37 anni, cresciuto giocando a Doom, Carmageddon, Postal, Soldier of Fortune, e tanti altri giochi all'epoca ritenuti "pericolosi". Tengo a precisare che non ho ancora ucciso nessuno.

  • Perché loro giocano ad apex

  • ma soprattutto, come ha detto midna .... CHI SONO GLI "ESPERTI" ????

  • Buongiorno, ho 50 anni e ho avuto modo di vedere nascere i videogiochi e i primi computers dei quali sono sempre stato appassionato, devo dire che questo tipo di demonizzazione esiste praticamente dagli inizi, infatti se per qualche motivo non andavi bene a scuola, i professori incolpavano i videogiochi e il computer, se non avevi amici era colpa dei videogiochi ecc. Ovviamente se il tempo andavi a perderlo in luoghi ricreativi diciamo "ecclesiastici" (con tutto ciò annesso, aka vedi fatti di cronaca), andava tutto bene. La mancanza di fondamento del servizio di striscia, risiede nel fatto che si tenda ad associare uno specifico titolo di videogioco ad una serie di problemi, che se davvero esistono, non dovrebbero essere legati esclusivamente a quel titolo, ma il fatto è che, come fatto qui notare, a striscia si resta molto sul vago quando si tratta di parlare delle fonti di tali studi sui quali il servizio si fonda e quello che a me è parso, è il solito servizio acchiappa click che serve a mettere ansia e quindi attirare l'attenzione dei genitori i quali con molte probabilità hanno un figlio che gioca a tale videogame essendo uno dei titoli maggiormente utilizzati. IL crollo di ascolti di striscia la notizia degli ultimi anni è sintomatico di una società che non segue più questo tipo di programmi dove prima ti presentano una notizia "seria" e poi ti propinano due ragazzine svestite che fanno un balletto.

  • Ma la dottoressa Maura Manca davvero crede che l' esperienza di una persona sia utile, a fini statistici, per dimostrare la perniciosita di fortnite? È un po' come dire "un mio paziente è stato bullizzato a scuola", dovremmo convenire che le scuole, per l'esperienza di pochi individui, sia un luogo di terrore e abusi psicologici per la maggior parte degli studenti? Tra l'altro nessuno ti obbliga a partecipare alle chat di fortnite...insomma ennesimo caso in cui qualcuno parla di cose che non conosce e che eleva l'esperienza di un singolo proiettandola sulla totalità della collettività.

  • 6:36 nulal?

  • Siete stati fin troppo politically correct. Io l'avrei massacrato molto di più Marco Camisani Calzolari. Non tanto per aver preso di mira i videogiochi he poco importa quanto per la disinformazione che denota una grandissima mancanza di moralità

    • Siamo del parere che sia più elegante ed EFFICACE pronunciarsi sulla disinformazione senza scadere nel "massacro" :) Dopotutto, Marco ha risposto gentilmente alla nostra richiesta. Quando e SE dovesse essere il caso, saremmo molto meno "pazienti" :)

  • My brain did boom

  • si ragazzi risultato storico ma, non è che adesso finite su striscia eh?

  • La televisione è come un mulo di cosa lo carichi lo trasporta. Cosa diavolo volete che ne capiscano a Striscia la Notizia di videogiochi? Niente!!!

  • fai.informazione.it/C9432DD9-863E-4109-BBDA-771FC5C36671/Il-mondo-di-Fortnite-youtubers-la-tv-ed-il-web Zannoni Alessandra

  • beh ma in Tv la maggior parte delle cose che riguardano cosplay o videogiochi, vengono beffate, o prese per cose pericolose in italian, paese di ritardati ^^

  • Invece noi da piccini facevamo i complimenti e incoraggiavamo quello magrolino che non sapeva giocare a calcio, vero?!... La verità è che anche noi eravamo degli stronzi: davanti o dietro lo schermo non fa poi molta differenza. Che sia uno sport o un videogioco, ci sarà sempre il più deboluccio che dovrà vedersela con i più prepotenti.

  • Ciao ragazzi, la cosa bella è che ci sono alcuni genitori di amici che hanno preso sul serio questo argomento, OBBLIGANDOLO a fargli cancellare fortnite (Il mio amico ha 15 anni)... Poi c'è gente che si lamenta che su youtube per fare visual la gente fa titoli clickbait... E striscia?

  • Il servizio serviva per far smettere ai ragazzi di giocare a fortnite e far guardare striscia C'è Apex Legend : )

  • Si vi hanno invitato, se poi però vi umiliano come hanno fatto con Ciccio gamer o manipolano l'informazione come sul servizio di Adrian a cosa serve? Non fatevi fregar tutelatevi ❤️

  • Ma con chi vi mandate a confondere? Siete troppo superiori a questa becera televisione

  • La parte in cui dite che i videogiochi possono portare dipendenza e istigare comportamenti violenti e illegali viene smentita, secondo me, da il video di Mortebianca, vi consiglio di guardarlo

  • C'è una ragione se quelli di striscia cercano di mettere in cattiva luce i videogiochi, sono tutti Yasuo main in Iron IV

  • Secondo me se andate a farvi intervistare verrete presi per il culo come ciccio , comunque bel video complimenti playerinside

  • AD ONOR DEL VERO ASCOLTANDO BENE LE PAROLE STRISCIA DICE piu' volte, CHE QUESTO non è un suo parere MA QUELLO DI alcuni ESPERTI E PSICOLOGI (quindi NON di tutti) e che SECONDO QUESTA PICCOLA PARTE DI DOTTORI E PSICOLOGI (quindi non è un idea di Striscia) Fornite POTREBBE dare quei problemi. QUINDI RICAPITOLANDO: 1) non lo dice striscia 2) Striscia riporta un idea di ALCUNI medici e psicologi, NON DI TUTTI 3) Questa piccola parte di "esperti" non si pronuncia in maniera assoluta ma dice che i videogiochi come ortnite POTREBBERO dare certi problemi 4) inoltre al POTREBBERO , questi problemi attecchirebbero solo in una MINIMA PARTE DEI GIOVANI. QUINDI VEDENDO PER BENE IL SERVIZIO è PALESE CHE CIO' CHE VIEN DETTO NN E' POI COSI' FUORI DAL MONDO NE ASSOLUTISTICO. ------ se ora verro' attaccato da chi preferisce andare dietro alla massa piuttosto che riguardarsi il servizio di striscia e magari rifletterci, da ragione alla teoria del "branco" e del "è piu' facile cosi' piuttosto che essere impopolare"

  • Quindi tutto questo per dirci che andrete in televisione ?!?!?!

  • Striscia non è nuova all'allarmismo, basti pensare alla disinformazione che fa sull'amianto affermando che qualsiasi materiale contenente amianto vada rimosso, ad esempio le lastre dei tetti, quando la legge dice tutt'altro e lo prevede sono nei casi in cui il materiale sia sfarinante, cioè sia sbriciolabile con le dita, cosa il più delle volte impossibile.

  • Siete disposti a partecipare ad una classica intervista con risate orribili in sottofondo, clip-art animate anni 90 e tagliata per bene come e dove sta bene a loro, riducendo al minimo spiegazioni e risposte alle domande in modo da far passare il messaggio che vogliono loro e per non far passare troppo bene il vostro? Mmmmh...

  • Gianluca, ho ascoltato molto volentieri la tua l'opinione a riguardo, e appoggio le tue argomentazioni , ma non mi sarei aspettato una reazione tanto difensiva. Striscia la notizia non è sicuramente una miniera d'oro da cui estrarre saggezza e sapienza, ma , come Gianluca/ Playerinside, comunica e sa esattamente come si comunica , nel mio caso ho percepito non un allarmismo ne un attacco diretto a Fornite , ma un modo per scuotere quel target (?) di persone , che a volte non ha nemmeno più le forze di accorgersi del reale potenziale negativo dei social in generale . Ne avrei da scrivere , ma ti annoierei e l'obbiettivo vero è quello di farti leggere il messaggio e perché no ricevere una risposta Ciao Gianluca! 🤔😊

  • Quando inizi a perdere spettatori ed inizi a criticare fortnite

  • Vista la fascia di pubblico che segue Striscia (almeno per la maggior parte), come tra l'altro detto dal buon Raiden, si farebbe bene a fare un servizio su delle linee guida su come fare il genitore. Non dico assolutamente che tutti i genitori sono in un determinato modo, ma parliamoci chiaro, siamo in un mondo in cui in ogni cosa si gioca allo "scarica barile", che si facciano dei servizi che fanno capire che la prima persona a guardarsi allo specchio è proprio quella che lancia l'accusa. Spesso e volentieri si toccano temi "caldi" per la semplice paura di non saper intrattenere il pubblico che ti segue (faccio riferimento a tutti quei programmi ed "esperti"). In conclusione cari, senza dilungarmi su cose private, dico semplicemente che a me i giochi mi hanno SALVATO la vita (la buona e cara ps1) proprio perchè ha LENITO quella solitudine che altri mi portavano ad avere, altrimenti non sarei nemmeno qui, proprio perchè bullizzato da piccolo da persone che a loro volta erano trascurate (come si è scoperto in seguito) dai genitori. Non voglio che quello che dico venga preso come oro colato, ma che serva a spingerci ad accertarci SEMPRE delle cose che ci vengono dette, perchè se veniamo definiti caproni è proprio per questo motivo, RAGIONIAMO CON LA NOSTRA TESTA 😉

  • Striscia va chiuso

  • Senza scherzi siete MOLTO meglio di Striscia la Notizia

  • 6:28 NULAL

  • Scusate è gta allora?

  • Cringia la Notizia

  • Io ho capito bene una cosa..MARCO CAMISANI CALZOLARI.

  • Sinceramente non mi sarei trattenuto così tanto per definire il servizio di striscia una serie di paralogismi mal comunicanti, un esempio di paralogismi nel loro servizio: "Bambino gioca a fortnite Bambino è bullizzato Fortnite genera bullismo" . Ora non commentate dicendo che non hanno detto esattamente questo, ma é un iperbole.

  • Il problema della TV italiana è che è una TV di vecchi, per vecchi che però prova ad essere giovane: è come un sessantenne rifatto. Come modus operandi sembra di essere rimasti agli anni 80ª o in un film dei fratelli Vanzina. Almeno questa è l’impressione che mi dà la televisione (soprattutto Mediaset).

  • Personalmente credo che il problema non sia dei videogiochi, ma dei videogiocatori e dei genitori stessi. Mi spiego meglio: Ho 16 anni. Ho passato 11 anni della mia vita a giocare a titoli come GTA, RDR, CoD, Battlefield, Hitman, AC, Tom Clancy, Metal Gear e molti altri.. Giochi che, diciamocelo, non sarebbero proprio appropiati per un bambino di 5/6 anni. Ma cosa ho notato crescendo? Che questi giochi, in alcun modo, hanno condizionato il mio carattere rendendomi un tipo aggressivo ne tantomeno apatico. I miei genitori sono sempre stati molto leggeri sulla scelta dei videogiochi, non mi hanno mai vietato l'acquisto di un titolo, ne obbligato a prenderne altri. Quello che invece noto adesso, è che molti genitori non riescono ad ammettere che i loro figli di 10 anni (età presa per esempio) siano degli "stronzini", che insultano altri player durante le partite, utilizzando termini di cui non sanno neanche il significato, solo perchè li hanno sentiti dai loro genitori o dai loro IT-tvsr preferiti. Ed ecco il vero problema, i bambini! Quando noi "più grandi" utilizziamo il termine "bimbominchia", non lo facciamo per sentirci più fighi o per prevalere sui più piccoli, perchè diciamocelo, chi non è stato bimbominchia.. Ma quando avevo io 10 anni, ero bimbominchia nel mio, senza dare fastidio ai più grandi nelle piattaforme online, non mi permettevo di insultare gente che non conoscevo nelle partite di CoD, ad esempio. Quello che noto ora, invece, è che questi bambini si credono più grandi di quello che sono, si sentono invincibili dietro uno schermo, perchè sanno che non gli accadrà mai nulla. E questo, signori miei, non è colpa di Fortnite, ma dell'educazione con cui è stato cresciuto il bambino! Sono loro i primi "bulli". E non dico ciò perchè ce l'ho con loro, ma perchè mi capita spesso di trovare bambini che mi insultano in continuazione, nonostante io non gli dia peso. Il mio pensiero è questo, che lo accettiate o no.