Milano-Roma in TESLA: quanto tempo serve e quanto costa con la Model S "Raven"

Pubblicato il 18 ott 2019
Come si viaggia in elettrico, quanto costa e quanto tempo ci vuole? Con Alessandro Lago, siamo partiti da Milano per arrivare fino a Roma a bordo dell'ultima evoluzione della Model S, la Raven, cercando di spiegare tutte le variabili che si possono incontrare in un viaggio alla spina.
ERRATA CORRIGE nella grafica COSTI a fine video risulta invertito il dato relativo al costo dell’energia. L’associazione corretta è: 48 euro presso EnelX e 15,5 euro presso un Supercharger.
Per saperne di più: it.motor1.com/reviews/377102/milano-roma-viaggio-in-tesla-model-s/
Visita Motor1.com Italia: it.motor1.com/?
Iscriviti al canale: it-tvs.com/username-omniauto
Facebook: facebook.com/Motor1Italia/
Instagram: instagram.com/motor1.com_italia/
Twitter: twitter.com/omniauto
Produzione: Edimotive

Commenti

  • 48 euro con un supercharger... con una machina a metano avrei pagato 24 di euri... non è proprio economica

  • Geek: pron. Ghiik ... bel video. Era il test che attendevo da tempo. Grazie.

  • Metano tutta vita

  • con una vettura diesel (età 10anni), con € 63.00 di carburante percorro più strada. dov'è la convenienza?

  • Convenienza risicatissima: solito capriccio. Costa un botto e come al solito non offre nulla di innovativo

  • Su strade extraurbane principali e autostrade, devi occupare la corsia a destra più libera. Lo prevede il codice della strada.

  • 4 gomme da 19" con quel peso da transatlantico quanto durano? Allo stato attuale credo che sia una fregatura, considerando anche il costo di acquisto.

  • Non pensavo costasse così tanto il supercharger

  • Ma sul serio se puoi comprare un model s lo fai per risparmiare sulla benzina? Forse non stiamo inquadrando bene la clientela

  • Il diesel rimane il miglior carburante

    • @sound wave diciamo peccato per l'insieme di tanti fattori tumori asma etc... condivido il tuo pensiero perciò in parte,sicuramente i diesel odierni comunque le normative "devono rispettarle" di conseguenza si cerca di inquinare meno, comunque l'elettrico per quanto mi riguarda dovrebbe essere obbligatorio nelle grandi città e forse qualcosa cambierebbe. Ciao

    • Peccato per il particolato, causa di asme, bronchiti e tumori.

  • Sde

  • Io continuo a preferire l'ibrido.

  • Dump this shit in Garbage of car history !

  • Suggerrirei una prova Milano Brindisi, o Milano Lecce, personalmente credo che l'eletrico non è sempre una valita alternativa alle auto a combustione

  • Fino al giorno che non produco autonomamente la corrente con i pannelli solari non direi sia conveniente..sempre che non ci mettano una tassa sopra..

  • Quando l'ho visto arrivare da dietro la porta con il "bastone" in mano pernsavo facesse la mossa si Willy Wonka quando appare davanti ai bambini e gli si incastra il bastone tra i sassi, poi ho notato che era la valigia....

  • con un diesel di carburante spendi 40-50€, quindi non vedo tutto questo risparmio, oltre al fatto che paghi 3 volte tanto la tesla rispetto ad una auto normale, es bmw 3 190cv

  • Sono assolutamente favorevole all'auto elettrica ma, se dovessi fare molti viaggi lunghi, penso che comprerei un'ibrida plug in, che mi garantisce di potermi fermare dove voglio per il "pieno" ma mi fa risparmiare molto in città e per il commuting per andare tutti i giorni al lavoro,

  • Avrebbe speso oltre 50 euro di rifornimento.. Con una macchina a gasolio faccio più strada... Con i costi dell'elettricità americani avrebbe un senso.. Qua no

  • Ma cosa c'entrano gli snack con i consumi? Volevi riempire di più la grafica?

    • Belle grafiche comunque.

    • @Motor1 Italia AHAHAHAHAHAHAHAHA

    • No. Evidenziare il costo del viaggio considerando tutte le variabili. Mangiare nel bar di un hotel (in mancanza di alternative) è meno conveniente di un Autogrill tradizionale

  • le elettriche ci faranno ammalare con lo smaltimento delle batterie

    • @Andrea Piras ma quali 20 anni? a 10000 devono già revisionarli e a 200000 mila si devono cambiare quasi obbligatoriamente, e poi quale batteria domestica dura 20 anni se le batteria anche di un telecomando vanno cambiate ogni anno o 2? hai idea delle radiazione che producono queste batterie e in futuro quanti stabilimenti apriranno e poi prima o poi devono smaltirle e dove credi che vengono scaricate le scorie? Diciamolo sinceramente se volevano veramnete salvare l'ambiente facevano auto ad ACQUA ooppure a IdrOGENO ma seccome case mobilistiche associate alle sette massoniche cioé quelle che comandano le nazione e creano le guerre con il profitto di vendere armi vogliono vogliono crere l'elettrico per il solo scopo 1 di avere il potere assoluto e quindi mettere in difficoltà tutte le altre case automobilistiche 2 gli interessano solo i soldi altro che ambiente. Comunque questa macchina di merda neanche regalata la vorrei CREDIMI. Mi incaxxo perché ce gente così assurda che solo ai sostenitori dei 5stelle e pdioti potrei associarvi

    • Ma quale smaltimento, se durano 20 anni in un auto e altri 20 come batteria domestica

  • Ma vaaa te e la tua baracca a corrente

  • Attenzione! Questo è Spam !!! Stiamo progettando il Barbecue definitivo per l'appassionato di motori (siamo studenti ambiziosi). Aiutateci a nostra la missione rispondendo a questo questionario: forms.gle/MfWURBUQ4AKN8TR68 Grazie un botto!

  • ....questa e' avanti!!!!!!....mica la maserati e la perrari!!!!!

    • io comunque con la mia auto a metano per fare 624 km sarebbero bastati meno di 25€ di carburante!!!!.....quindi l'elettrico non conviene perche' fra l'altro i supercharger non sono quasi mai gratis sulle ultime tesla!!!!!

  • il Nulla Assoluto..

  • cruscotto orribile......sembra una tavola da pranzo di pessima fattura.....americanata pazzesca

  • Manca secondo me un'informazione che molti utenti appunto sottolineano: dire "Milano-Roma in TESLA" è come dire "Milano-Roma in MERCEDES/BMW/ecc.", ha poco senso se non si specifica bene il modello, che in questa prova è top di gamma. Ci vorrebbe la stessa prova anche con una Model 3, che invece i Supercharger li paga. Chi poi viaggia con auto a scoppio di classe equivalente, in genere tiene ben più di 130 di media, anche qui sarebbe stato interessante vedere a 150 all'ora quanta autonomia ha una Tesla di questa classe. Trovo inoltre sconfortante il posizionamento di certi punti di ricarica, sembrano abbandonati nel nulla, se uno deve attendere almeno 25 minuti, o anche 40 e passa, in un Autogrill bene o male trova un po' di comfort, ma nei punti per esempio mostrati nel video, cosa fa, resta in auto? E se piove a dirotto? Non sono nemmeno coperti. Manca ancora molto perché queste auto (anche in versioni più abbordabili) siano realmente fruibili.

    • Mi correggo: nel titolo c'è Model S, non si vedeva in quello piccolo delle anteprime sulla destra.

  • Ma per andare dall'albergo in tangenziale, avete fatto il giro turistico del centro di Milano?

  • Tutti fissati Co ste auto elettriche, la più grossa truffa Del XXI Secolo. Non è altro che una moda per fighettini che fanno finta di avere a cuore l'ambiente. Mai scusa fu peggiore. Comunque se avessi 80.000 euro mi comprerei una maserati ghibli, non questa porcata

  • Con il metano Milano Roma 22 euro metano....siete moooooolto lontani.

  • Milano Roma in 3h 03min con trenitalia, senza ricariche, navigando in internet e ho conosciuto una..

  • 6:52 da gino, mitica paninoteca in provincia di Napoli

  • 5 ore 40 maserati ghibli milano roma , una caffè e via !!!!!

  • 3:24 si legge "ghiik" non "gick"

  • e niente...vogliono per forza convincerci e, di fatto, costringerci a comprare elettrico

  • Conviene sempre il diesel. Vorrei capire se ho un emergenza devo aspettare 25 minuti di ricarica prima di partire.

  • a nemmeno un minuto dall'inizio del video mi chiedo: perchè valutare sempre la migliore delle auto elettriche? quando farete dei test con delle elettriche più accessibili come la nissan leaf o con una vw e-golf?

  • auto in gradi di distruggere qualunque supercar in 2 secondi!

  • La cosa che assolutamente mi sfugge è: a che cavolo serve dire che fa da 0 a 100 in 3 secondi quando è una tipologia di macchina da 130 fisso senno' "ti si scaricano le batterie". Continuano a battere su questa gran accelerazione e queste gran performance su di un'auto che " se hai fretta" ti lascia a piedi.... Sarà che sono sempre di corsa, ma 45 min in Autogril non li ho mai fatti!

  • Diciamo che il test è stato effettuato su un campo non ottimale per le elettriche, ma la model S se la cava benissimo. Sarebbe servita solo una ricarica da 20 minuti, sosta che avrebbe fatto chiunque per andare in bagno e prendere un caffè. Il costo "alto" è dovuto al supercharger e serve solo in questi casi di viaggi lunghi dove si va a pareggiare un diesel.. Ma tutti gli altri giorni per andare a lavoro l'italiano che fa 50 km e ricarica a casa a 0,14 cent non paga quasi nulla e non inquina. Se ha il fotovoltaico ancora meglio. Attualmente i problemi sono il costo iniziale e la rete di ricarica poco capillare, ma col tempo miglioreranno entrambi. Se andate in altre nazioni è già così, siamo solo noi ad arrivare tardi. Ps: il costo Enelx doveva essere fatto sulla ricarica finale e non su quella alla partenza per calcolare i consumi pieno/pieno

  • non mi sembra conveniente. la mia X1 per 63 euro di alimentazione ne fa 900 km.

  • Auto elettriche ma propio no!!Se finisco le pile e succedera,tocca chiamare un costoso e inquinante carro attrezzi spendendo svariati soldi oppure ci vuole un Power Bank mostruoso!!Poi elettrica e supercar??Che senso ha quando si deve rispiarmiare dargli una accelerazione mostruosa??

  • quindi se a pagamento, 48€ di ricarica per 624 KM??

  • Con la mia BX del 92 a metano da Roma a Milano spendo al massimo 30 euro.Con una sosta da 5 minuti per il rifornimento.

  • 63 euro stimati per 600 km sono la stessa cifra che spenderei per fare 600 km di autostrada con un motore termico a benzina (medio piccolo). Con un diesel probabilmente qualcosa in meno. Quindi guardando solo ed esclusivamente la parte economica sono quasi equivalenti in termini di costo.

  • Ciao Alessandro, in tutto il "bailame" di promozione delle auto totalmente elettriche non mi è chiaro il costo medio al km in termine di consumi, secondo quanto affermi nei tuoi conteggi siamo a 0,09€/Km?

  • nn dirèi.. spèndo mèno con la mia dièsèl

  • Se avessi spento quel navigatore/cinema avresti avuto almeno 40km di autonomia in più

  • in treno milano roma ti costa minimo 60 euro (ma proprio prenotando in anticipo) altrimenti sono 90 euro...e sei in stazione!! senza autonomia e in balia dei mezzi (la maggiorparte di giorno)...sempre meglio in auto!!!

  • Bravi !! Piu video su le elettriche

  • prendi italo e con 3 ore stai a roma o milano... xD

  • Facile fare le prove Milano-Roma... sei in discesa!!! Fate Roma-Milano e poi ne riparliamo! ;)

  • Per fare rifornimento al 70% ci vogliono 35 minuti! E non c'era nessuno in coda! Ma lo sapete che c'è gente che con la macchina ci lavora? Lo sapete che un'ora di un operaio in trasferta, tanto per fare un esempio, non può essere fatturata al cliente meno di 40 euro? Certo, se si ammette che in un Paese che sta andando in fallimento l'ultimo dei problemi è quanto costa il lavoro, ben venga anche l'auto elettrica

  • Non mi ispira per niente questa macchina

  • Un giorno capirò perché le recensioni italiane delle tesla hanno la sezione commenti piena di beoti ignoranti

  • Buffoni!!!!!

  • Complimenti per il servizio ben fatto, una cosa peró è stata data per assodata in maniera troppo avventata, con tantissime automobili a motore endotermico il costo del carburante sarebbe stato inferiore e non superiore ai 63 euro come vostro riferimento. Altra cosa che non si tiene mai in considerazione é che non tutti hanno la possibilità di avere un box sotto casa, se parcheggi la macchina a 3 isolati da dove abiti, come la ricarichi? Le auto elettriche devono farne ancora di strada per poter garantire anche una minima parte della libertà che danno le tradizionali.

  • Sedili vegani? hahaha che cavolata

  • Daje poi fai Roma Reggio Calabria e dicci come va 🤦‍♂️

  • ECCO LA MIA ESPERIENZA: Renault Zoe usata, 100.000 km in quattro anni, 2 anni con batterie da 22 kWh (qualche limitazione), altri due anni con batterie da 41 kWh: nessun problema. Vado dove voglio. Ho 320-340 km di autonomia su strada normale e 220 circa in autostrada a 120 km/h. Sopra i 350-400 km prendo treno o aereo quando possibile. Entro 300-400 km devo calcolare 1 ora, 1 ora e 15 di sosta intermedia per 300-400 km di percorrenza altrimenti se si accorcia il percorso posso accorciare anche la ricarica intermedia dopo 170-200 km percorsi.