Mercedes Classe G: inno allo spigolo

Pubblicato il 31 mag 2019
Eccoci in Austria, a Graz, dove ha sede Magna, che da sempre costruisce la Mercedes Classe G. Una breve visita aziendale e poi via verso il Monte Schockl, il banco prova di questa inarrestabile fuoristrada.

ISCRIVITI al canale: bit.ly/4ruoteYT
Guarda tutti i nostri video: bit.ly/4ruoteVIDS

Seguici su
- Facebook: bit.ly/4ruoteFB
- Google+: bit.ly/4ruoteG
- Instagram: bit.ly/4ruoteIN
- Twitter: bit.ly/4ruoteTW

Visita QUATTRORUOTE.IT: www.quattroruote.it/

Commenti

  • Complimenti per la recensione, pura poesia con La Mercedes, roba da ottava sinfonia! ✌👏👍

  • Concordo con te che la macchina è fighissima, ma non di certo alla portata di tutti.

  • La Jeep wrangler costa la metà ma in fatto di fascino ha da insegnare molto a questo pezzo di metallo freddo e senza anima dei crucchi.

  • Finalmente un vero fuoristrada, altro che i SUV

  • Non credo se fosse tua di proprietà portarla in strade del genere con quello che costa, chiaro tutto di fronte a non spendo nulla . Ottima fuoristrada hanno posseduto i genitori il 270 Cdi due porte.

  • Inutile, esagerata, costosissima. Tropppppobelllla!!!!

  • Ritirata 2 giorni fa, e qualcosa di spettacolare!! Davvero, un fuoristrada stupendo

  • Roberto sempre al 🔝, anche su 4ruote.

  • Bravissimo Ungaro. Top

  • Fedele a se stessa, fuoristrada e non SUV bellissima, diventata un pochino borghese ma cerca solo di sopravvivere

  • Questa macchina è la dimostrazione vivente che le vetture del passato non devono essere stravolte ma solo migliorate. la perfezione non si può stravolgere si deve solo mantenerla viva e questo Mercedes lo sa.Le tradizioni non devono essere mai abbandonate , è questo che fa di un' auto una legenda. Questo discorso vale per tutto , l'innovazione cerca sempre nuovi traguardi ma questo chiaramente va a discapito della qualità e dell' affidabilità. Il morale della favola , è che bisogna far tesoro di quello che ci hanno insegnato i nostri predecessori, e questo vale per tutti gli aspetti della vita stessa .

  • sbaavvvvvvvvvvvvvvv

  • Troppo bravo Ungaro,ti trasmette tutta L emozione che prova.

  • Mi associo ai complimenti, la tua recensione del T3 Volvo mi ha fatto scegliere senza indugio. Bravo Roberto!

  • Devi essere ricco da fare schifo per avere il coraggio di buttarla in un duro fuoristrada E' un panzer inarrestabile. . pensare che costa come10 Lada Niva e non ho nominato un 4×4 qualsiasi!

  • Vorrei provarla su una location davvero critica e non stradine di campagna. Mi occupo di telecomunicazioni wireless e credimi, abbiamo alcuni siti dove chiunque ha avuto un po' di buon senso, è tornato indietro. Non a caso uso mezzi con cingoli (e soprattutto leggeri) Non so, mi sembra una bella bomboniera. (costosa) Fammela provare, vi porto su una location assurda, ovviamente non assicuro che il mezzo torni indietro intatto. P. S. Non ce l'ha fatta classe X, Navara, raptor, ranger e truck vari e poi non si può immatricolare autocarro. Vieni ti aspetto!

    • @DRONE LAB Uno SHERP potrebbe fare al caso vostro: it-tvs.com/tv/video-WrjjV6nGh0g.html

    • @Francesco Ancillotti Ciao, grazie per il suggerimento, non è male! Ecco un link che mostra qualche esempio di alcune location di lavoro: it-tvs.com/tv/video-IrOEHYRtzx0.html Ciao.

    • Prova un Wrangler

  • Uno scatolone per neoarricchiti con soldi in tasca e zero sale in zucca. Sbagliano soltanto a farla pagare così, dovrebbero raddoppiare il prezzo così dimostrerebbero una volta per tutte che i cogli...i non sono soltanto una parte anatomica.

  • Ciao io sono interessato a comprare il nuovo modello. Anni fa avevo provato qualche G perché uso le macchine in un modo un po’ “spartano” però non erano comodissime ed erano rigide Sai dirmi com’è l’ultimo modello a livello di comodità?

    • iScrat ™ più confortevole. Le ruote anteriori indipendenti al posto dell’assale rigido l’hanno resa più adatta all’asfalto. Dentro fa paura. Plancia un altro pianeta.

  • Roberto Ungaro bravissimo!!! Piacevolissimo da ascoltare anche con le auto!

  • È come andare a zappare nel fango con uno smoking comodo e costoso

  • Ungaro mi confonde... perdo lucidità e la capacità critica di valutare pienamente secondo i miei gusti... per quel che ne so, l’auto in prova poteva essere la Jimny, io l’ho trovata comunque favolosa e desiderabile...

    • Continua così Roberto! 😂😂😂

    • Massimo Ferrara ah ah ah...afrodisiaco nn me l’aveva mai detto nessuno

  • Una macchina inarrestabile e senza età...ma avrei apprezzato ancora la tre porte non più in produzione ...

  • Roberto Ungaro é davvero un fuoriclasse delle recensioni..bravissimo.

  • Grande Ungaro. Un'altra prova su strada piacevole e ricca di dettagli. La Classe G rimane un'istant classic nonostante l'evoluzione tecnologica. Ungaro e Massai coppia top.

  • Sempre ottimi servizi bravo 👍🏻👍🏻

  • Ottimo il video per dove lo provane nel suo habitat, peccato che poi le comprano i buzzurri e minchioni per farsi vedere in città.

  • Il re dei Suv

  • Sbaglio o gli schermi NON sono touch?

    • Pietro Guzzetti purtroppo non sono touch

  • Ungaro dovrebbe testare tutto...cariole comprese! Bravo!!

  • La panda 4x4 fa le stesse cose di questa classe G ....Ci credo che fanno tutti sedile compresi li in Austria con quello che la fanno pagare ...

    • Ovviamente certo... L'importante è crederci...

    • @Big Ramy Steyr

    • Ne sei proprio sicuro?

  • Coinvolgente la prova 👍 La macchina mi piace tantissimo... ma ho la scusa buona per non comprarla: non c'è più a passo corto 😉😁

  • Mi piace il giubbotto di pelle che indossa Roberto Ungaro all'inizio del video. Riguardo la macchina che dire? Mercedes-Benz Classe G!

  • Potrà essere anche formidabile, ma esteticamente mi fa cagare.

  • Una macchina anacronistica, nel senso che la stragrande maggioranza di chi la acquista non innesterà mai i tre blocchi dei differenziali, non percorrerà mai le mulattiere come quelle della prova. Al massimo farà il Maloja per andare a in villa a St. Moritz e poi a sciare, che d'inverno lo fai con una normalissima 4*2 equipaggiata di buone gomme termiche...Ma il mondo è fatto di contraddizioni...bravo, bravo, bravo Roberto che sa rendere i suoi servizi interessanti e coinvolgenti per tutti, addetti ai lavori, appassionati e semplici "curiosi"...

  • Bella bella. Ma il prezzo è allucinante. Meglio un Toyota land cruiser.

    • @Alberico Montemagni verissimo e la gente purtroppo pensa di poter fare la stessa cosa che fanno i fuoristrada anche con i SUV solo perchè questi ultimi hanno la trazione integrale e in alcuni casi le ridotte ma il problema è che il progetto del pianale di un SUV è fatto principalmente per dare prestazioni in strada e quindi spesso hanno il posteriore monoblocco e non a ruote indipendenti inoltre il motore di un SUV così come il cambio e lo sterzo sono tarati in modo da dare la sensazione di essere alla guida di un'auto sportiva spesso mentre un fuoristrada vero e proprio per dare maggiore coppia e la sensibilità che serve sui terreni difficili in offroad (vorrei proprio vedere un SUV fare il twist e riuscire ad uscirne indenne come se nulla fosse). Ricordo che 6 anni or sono in montagna il padre di un mio amico posteggiò il suo Touareg sulla neve in salita in un punto dove poi verso sera sarebbe, per il freddo, comparso il ghiaccio. Io gli dissi che non gli conveniva perchè poi non sarebbe più uscito e mi disse: "non ti preoccupare questa macchina ha la trazione integrale e le ridotte proprio per questo". Il problema è che puoi avere tutta la trazione integrale e le ridotte che vuoi ma se non scarichi a terra la potenza (450 cavalli non sono molti per una macchina di quelle dimensioni ma comunque sono difficili da tenere a bada e in situazioni difficili come ghiaccio e neve se le ruote slittano ti scavi letteralmente una fossa da cui non esci più) non servono a nulla e infatti lo abbiamo tirato fuori usando un Land Cruiser 3 porte (il Defender era già andato via perchè c'era la possibilità di usare anche lui) con le relative ridotte (un Suzuki Samurai sarebbe stato forse troppo leggero per un Touareg).

    • @Highlander The Immortal purtroppo adesso vanno di moda Audi q5 Mercedes glc porsche macan ecc che come vanno su una strada bianca rimangono impantanati

    • @Alberico MontemagniIo considero capostipite delle SUV di lusso il già nominato Range Rover (quello storico) che però era nato come fuoristrada vero e proprio cosa che forse si è andata perdendo nelle ultime versioni, soprattutto le ultime 2, che mi ricordano per design uno Sport Utility anche se magari poi la meccanica è da vero fuoristrada. Il motivo per cui i SUV costano molto è da attribuirsi principalmente a tutta la tecnologia che ci mettono sopra e per il fatto che proprio perchè di moda sono diventati come un simbolo di ricchezza (quindi appositamente costose anche se alla fin fine molti dei pezzi usati e assemblati vengono prodotti a costi piuttosto bassi in Cina, Korea, Polonia ecc) cosa che non condivido. Io se volessi far vedere di essere ricco mi comprerei una versione speciale del Classe G (una versione Brabus per esempio) oppure una Rolls Royce Phantom o Bentley Mulsannae o Flying Spur e per rimanere nel campo dei fuoristrada un Hammer H1 (tanto per non farsi notare ahahahah). Dipende se voglio fare la figura del riccone che può permettersi l'autista oppure del ricco che ama le auto estremamente lussuose e sportive (storicamente per tradizione la Rolls Royce andrebbe guidata da un autista o chauffeur mentre la Bentley personalmente). Spesso la gente non considera per niente alcune tipologie di auto solo perchè vuole quella alla moda (vedi come pian piano stanno scomparendo i veri fuoristrada) o quelle rare in Europa come gli Hammer (ormai li si trovano solo usati dopo il fallimento di GM e il passaggio di proprietà ai cinesi).

    • @Highlander The Immortal purtroppo è così ce anche da dire che costano molto un Land cruiser 200 parte da 80k e il range rover idem il classe da 90k

  • 3 blocco differenziale così dovrebbero essere tutte le fuoristrada e rigorosamente cambio manuale.... Peccato che costi €150000

    • @Big Ramy .... e Lada Niva

    • Sulle trazioni integrali part time il differenziale centrale non c'è perché inserendo le quattro ruote motrici l'assale anteriore e posteriore vengono collegati solidamente e la trazione ripartita in modo equo. Su questo tipo di veicoli quindi si possono avere al massimo 2 differenziali: quello posteriore e quello anteriore, come nel caso del Navara AT32. Se la trazione è integrale full time come nella Classe G allora se ne possono avere 3, ma solitamente le altre jeep (come Land Cruiser che è integrale full time) hanno il bolcco sul centrale e sul posteriore.

  • Roberto Ungaro uno dei migliori in assoluto,riuscirebbe a farmi piacere una Duna..insieme a Massai i num 1...Bravii👏👏👏👏👏

  • Un classico,mi è sempre piaciuta ed è fedele a sé stessa dal 1979

  • Ma quanto sei bravo a raccontare le cose! Si vede che le vivi fino in fondo. Ci vorrebbero più persone così

    • Ungaro è veramente bravissimo, riesce a trasmettere la sua passione vissuta come tale e non come professione. Tanto di cappello!

  • Che macchina! Leggenda

  • 👍🏻