Ma quindi Kevin Spacey ERA INNOCENTE?

Pubblicato il 8 lug 2019
SUPPORTA LO SHOW! - www.breakingitaly.club
H E Y A - heyastore.com
----REFERRALS:
CASE - amzn.to/2PwtLX4
DISSIPATORE - amzn.to/2QHvNIw
ALIMENTATORE - amzn.to/2PAErUI
SSD - amzn.to/2SG1tv0
HDD - amzn.to/2SEImkW
RAM - amzn.to/2SIhWz5
SCHEDA MADRE - amzn.to/2L8dGGk
CPU - amzn.to/2PAEK1O
SCHEDA VIDEO - amzn.to/2PuNINR
TUTTO ASSIEME - bit.ly/2QnGpge
OBIETTIVO - amzn.to/2TxdYtU
MICROFONO - amzn.to/2Py8Lz8
----LINK DI OGGI:
Kevin Spacey a processo - cnn.it/32hKO6Q
Salvini e Trenta - bit.ly/2XvZrjm
Trenta e Salvini - bit.ly/2XxWgHN
Come è andata con la barca Alex - bit.ly/2JmtENG
Fuori è un mondo fragile - bit.ly/2G0AJBN
ma tutto qui cade, incantevole - bit.ly/2YGEuTZ
Quali ONG sono rimaste - bit.ly/30mAs3O
Ariel è nera - bit.ly/2xA9WHV
La scena censurata in Toy Story 4 - bit.ly/2XwBPeb

----CONTATTI:
Facebook (Personale): on.fb.me/wq5fLb
Twitter: bit.ly/zQtyfp
Instagram: bit.ly/shystagram
PER CONTATTARMI VIA MAIL:
breakingitaly [at] gmail . com
Vi prego andate subito al punto, la corrispondenza non è il mio forte (e non offendetevi se non rispondo, cerco perlomeno di leggere tutto)
----ALTRO:
Facebook BreakingItaly (Solo link ai video): on.fb.me/wmJcfv
Gruppo su Facebook (gestito dalla Gentaglia) on.fb.me/YeGkUY
#MeToo #KevinSpacey #Spacey

Commenti

  • Secondo me dopo che abbiamo fatto parlare de Andrè in romano possiamo permettere anche una sirenetta di colore

  • Signore e signori vorrei ricordare a chi come me ama Samuel l. Jackson nella marvel, che Nick Fury nei fumetti in realtà è bianco. Il punto resta sempre legato alla difficoltà di vedere il cambiamento in qualcosa che per noi simboleggia un bel ricordo passato non certo al razzismo, almeno in questi casi.

  • Non dire "prendo a pugni" perchè non hai le physique du rôle

  • sì, ma che ipocrisia è il fatto che youtube ti obbliga a bippare una parola normalissima e inoffensiva (in questo contesto) come "pedofilia"?

  • ma perche non si puo dire FIUUUUUUUUUUUUUTTTTTTTTTTTTT!!!!?????

  • secondo me per la sirenetta il cambio di etnia puo' essere collegato al fatto che il mare in cui sarà inscenato il film sarà (se si attiene al film disney) di tipo tropicale e quindi anche se la storia è originariamente danese devono cambiare post, e quindi etnia della gente (effettivamente i pesci pagliaccio del film disney in danimarca non avevano molto senso)

  • ma davvero scandalizza la sirenetta nera ? ma volgiamo dire 2 parole su Gesù , Giuseppe e Maria bianchi?

  • Non l' hai ancora fatto il video su bibbiano?

  • ma quindi è di nuovo un bravo attore?

  • Ion non è che sia tanto a favore di uno che fa sti "mezzi stupri" però con tutte le schifezze che accadono mi pare veramente ridicolo dare tutte queste attenzioni a uno che fa favori in cambio di favori sessuali, non si può neanche dire che sia un vero stupro, sembra tutta una scusa per affondare una persona utilizzando l'attuale ira femminista che c'è in giro... e se vai a vedere magari se le sono pure inventate

  • Brutto dover parlare con la censura però, capisco il motivo, ma è veramente brutto.

  • MAMAGARI il problema del film di Ghost in the Shell fosse stato il whitewashing! Scusate, piccolo sfogo...

  • Sia se Spacey sia innocente o colpevole non cambia niente.. la sua carriera di attore è finita dopo che Netflix lo ha escluso dall’ultima stagione da hause of cards

  • Che idiota che è questo qui, dio boia!

  • and the winner is Kevin Spacey

  • ma semplicemente non sarà che se ha un senso fare polemica sul colore della pelle di un attrice,solo se ha un importanza nell opera di animazione o su cio che racconta. basta immaginare balla coi lupi fatto a remake con un nativo americano che vuole appartenere a una tribu di bianchi. le case di produzione potrebbero anche fare la blackface chissene, basta che sia determinate nella storia ,si mette l attore migliore ma che rappresenti il particolare legato alla sceneggiatura (giusto per avere un senso il tutto). detto questo cosa cazzo cambia nella sirenetta bianca o nigga???????!??!?!?!?

  • Boh, io un Super Mario blu non lo digerirei poi tanto 😂

  • ma perchè le parti censurate?

  • La scelta di Ariel nera è una geniale tattica di marketing della Disney, infatti ne stanno parlando tutti!

  • Wut

  • Metoo mi è sembrato tanto come un'opera pubblica in Italia: quando si comincia c'è tanto entusiasmo da spaccare il mondo, ma dopo pochi mesi finiscono i soldi e l'opera rimane abbandonata o viene esaurita per inerzia o con strascichi enormi. Se i personaggi neri diventano bianchi è sempre uno scandalo, mentre il viceversa viene imposto altrimenti sei razzista. L'obiettivo della Disney è solo far discutere e attirare attenzione. Salvini sta fallendo ogni giorno... le ONG vanno tolte di mezzo e lo stato deve intervenire in prima persona. Questa situazione è ridicola

  • A 8:00 il pezzo tolto era da Toy Story 2, e la scatola era quella di Pete e non delle 2 Barbie.

  • Shy una cosa che mi deprime è che, nonostante la pessima politica sull'immigrazione, le bugie sull'iva e sulle accise (senza citare tutto il resto), Salvini mantiene e accresce i consensi. Non capisco come sia possibile che la gente non si accorga che è un fallimento questo tipo di politica eppure continuano a votarlo.

  • Consiglio di sostituire i bip con la parola "taralli" o "alpaca" anche perché da quanto ne so, ora youtube riconosce pure quelli come potenzialmente ragione di tenere sott'occhio il video

  • Se continuiamo a scrivere per esteso le parole che lui bippa nei commenti IT-tvs lo demonetizza comunque

  • L'HAI DETTO

  • per chi non avesse visto il pezzo rimosso da toy story 2 it-tvs.com/tv/video-zFwsJtqr9Ew.html

  • Quindi il risultato del movimento MeToo è che adesso non si può parlare di giochi di potere sul lavoro neanche per scherzo in un cartone animato? Wwowwwooow

  • Beh, come sono riusciti a far diventare Will Smith completamente blu, magari anche Halle la faranno rosa con i capelli rossi...

  • Il problema non è la Sirenetta, è il live action di Mulan senza Mushu. Vi pare giusto?Non ci sono più i remake di una volta signora mia

  • Tutto perfetto, l'unica cosa riguardo toy story, la clip è ai titoli di coda del 2 capitolo che è uscito diversi anni fa, aldilà della frase davvero stupida e di pessimo gusto, si tratta comunque di un film del 1999, che la gente ci veda ora qualcosa di sbagliato e ci faccia scandalo sopra, boh a me pare leggermente esagerato, sì che comportamenti del genere vanno fermati ma a distanza di 10 anni ha effettivamente senso? C'è il probabile danno l'ha comunque fatto a centinaia di migliaia ragazzini che come me han visto il cartone prima della censura, quindi comunque ha influenzato negativamente i ragazzini dando un cattivo esempio.

  • Nick Fury era bianco.

  • Qualcuno mi riassumerebbe in 2 righe cos é il movimento metoo

  • Ma smettetela di lamentarvi per ogni cosa, ma che cazzo ve ne frega se è nera, gialla, arancione, magenta, ciano o indaco... è un film per bambini, basato su un cartone animato che a sua volta era basato su una fiaba, che al mercato mio padre comprò. Non è vostra madre che dall'oggi al domani si è risvegliata nera e fate fatica a trovarla al buio... Ma poi il film è fatto per le nuove generazioni che probabilmente non hanno mai visto l'originale, figurati se ai "novellini" frega qualcosa del colore della pelle della protagonista. Non vedranno un'attrice nera che interpreta Ariel, vedranno un'attrice che interpreta una sirena di nome Ariel.. ancora, nel cazzo di 2019 dobbiamo sentire discorsi sul colore della pelle... ci basta Salvy per questo! (anzi, aspetto ancora che dica la sua in merito ad Ariel)

  • "Quando ci sono i roghi, io sto con le streghe"

  • Il #MeToo è stato un movimento utile, ma ormai si arriva agli eccessi creando cacce alle streghe per nulla. Un'accusa non è una condanna, mai e poi mai.

  • 8 persone su una fiat panda facilissimo

  • quanto mi da fastidio il fatto che tu sia costretto di autocensurarti... stai parlando di attualità, cavolo!

  • il beep non va bene, io uso i video per addormentarmi e mi sono spaventato

  • Il bello o il brutto è che Salvini ha sempre parlato di modello Australiano, un modello che si basa proprio sul massiccio pattugliamento delle proprie acque e il dirottamento delle barche in luoghi predisposti. E lo dico da sempre, Salvini è passato dal voler fare un blocco navale che prevede l'uso massiccio di navi, appunto, a levarle quasi tutte esponendoci davvero a chi sa quanti pericoli.

  • Da un lato "Me Too" è giusto: porta alla luce una serie di comportamenti indubbiamente criminali, ma dall'altra, c'è da porsi la domanda: ma, queste persone che hanno accettato di far sesso, pur non essendo in realtà "costrette" (non mi va di fare sesso per diventare attore famoso? Vado a fare l'attore più "in piccolo", nei teatri o nel cinema d'essai) non sono in un certo modo diventate "complici" moralmente del reato? ... Se da un lato c'è stata la proposta osé ("Vieni a letto con me ed avrai fama e soldi!") dall'altra c'è stata comunque la disponibilità ad accettare, ed in tanti Paesi, USA inclusi, questo reato, ossia fare sesso in cambio di favori o denaro, ha un nome ben preciso: PROSTITUZIONE. Se io accetto di andare a letto con una persona che mi offre sia pure indirettamente del denaro, io mi PROSTITUISCO. Non è stupro, per il semplice fatto che LEGALMENTE la "vittima" non sta subendo una costrizione violenta, tipo pistola puntata alla tempio... Le è stato offerto di poter scegliere tra restare un signor o una signora Nessuno/a oppure fare sesso ed ottenere una serie di "privilegi"di cui poi queste persone hanno effettivamente, a lungo, goduto.

  • Mamma mia IT-tvs vittima dell’austerità di oggi giorno che obbliga a bippare perfino “pedofilo” per poter far monetizzare rovinando la parte creativa di un content creator ovvero il 99%

  • 6:59 hai riprodotto esattamente la prima nota della canzone Jerk it Out - The Caesars. Scusate

  • La petizione per Sebastian Favino l'ha già fatta qualcuno?😉

  • io penso sempre ad acquman, nel fumetto è biondo con gli occhi azzurri, nessuno si è lamentato per Momoa

    • Perché aquaman (senza "c") è un supereroe che fa così cagare che non se lo fila nessuno.

  • come si fa a preferire le black alle redhead non lo so... Redhead über allles

  • Che bello essere ancora nell'età del ferro in questo senso...una società divisa in caste

  • Ariel nera non ci sta perché la pelle nera richiama il sole, la luce.. Le sirene vivono sott'acqua, dove luce ce n'è poca... A me piaveva bianca con i capelli rossi. Poi è pure figlia di Poseidone che, culturalmente parlando, è sempre stato bianco. Chi mi darà del razzista è allo stesso livello dei razzisti. (ps: sono brasiliano🤟)

  • Basta fare il gioco di Salvini e parlare solo e sempre di migranti!!! Parliamo di problemi veri del Paese: i problemi economici, le aziende che chiudono, Di Maio...la polemica con Calenda!!!

  • Sarebbe stato buono e giusto toccare il fatto che fare Ariel nera è un perfetto esempio di "racial marketing": è stato fatto per vendere più biglietti ai neri, contando su una certa soglia di sopportazione del pubblico affenzionato che, anche se completamente alienato, alla fine se lo vorrà vedere per due motivi: 1) per vedere come è 2) per senso di colpa soppresso del "se non ci vado sono razzista?"

  • con tutti quei bip sembra un vecchio programma di Barbareschi

  • Posso dire una cosa sull'argomento sirenetta? A me sinceramente la polemica mi ha lasciato basito perché non me capisco il senso: tritoni e sirene sono creature mitologiche che possono immaginarsi come meglio si desidera. Siano bianchi, neri, rossi o viola poco importa, nessuno ha mai visto una sirena vera e potrebbe avere qualunque caratteristica. Quando Andersen descrive Ariel lo fa usando le preferenze estetiche del suo pubblico (insomma, un po' come le bellezze giunoniche del seicento) e le caratteristiche fisiche di Ariel non sono fondamentali per la trama (non è Biancaneve per intenderci, dove la tonalità della carnagione della protagonista è importante). Detto questo ho trovato di gran lunga più fastidiose altre corruzioni culturali. Volete un esempio? "Mary Poppins returns" dove compare, nella Londra degli anni '20, un banchiere di etnia afro. Un afro?! Nell'Inghilterra degli anni '20?! Che lavora in banca?! Ma dai, d'accordo che è una fiaba ma ha un contesto storico e sociale preciso che non può essere snaturato così! A questo punto che ci manca? Un film storico su Cesare dove usano i Kalashnikov? Quindi concludendo credo ci voglia un po' di equilibrio e mobilitarci su queste questioni quando ha davvero senso.

    • Andersen non descrive Ariel perché nella fiaba lei non esiste! Ariel l'ha creata la Disney basandosi sulla storia di Andersen quindi qua l'opera originale non c'entra nulla. Potevano tranquillamente proporre un nuovo adattamento con una sirenetta di colore ma loro vogliono sfruttare la popolarità del film Disney per fare cassa quindi se mi usi gli stessi nomi abbi almeno la decenza di riproporre anche gli stessi look. Si parla pure di Scuttle donna... ma il senso quale sarebbe?

  • Le frontiere vanno chiuse, punto.

  • la tua ingenuità mi fa tenerezza.

  • l'ho appena fatto fuori su call of duty advanced warfare

  • Se metti i bip un po' più bassi di volume, eviti di assordarmi 🙂

  • Ah se vedessi il M5S con la stessa apertura mentale con cui vedi movimento me too..

  • Le femministe sono il male assoluto infatti.

  • anche a me tendenzialmente frega ca**i, però porca miseria Roland di Gilead nero no, dai, era dichiaratamente un omaggio a Clint Eastwood, ci sono paragrafi interi sugli occhi azzurri!

  • Ma la ministra una volta fatto Trenta fa anche Trentuno? E se entra a Trento trotterella? ... HA