Lerina García: la donna che si svegliò in un universo parallelo

Pubblicato il 7 nov 2019
Il mio libro, “L’Inspiegabile”, è già disponibile in tutte le librerie. Lo trovi anche su Amazon (amzn.to/2l4O0SE) e in tutti gli altri shop online.
Puoi seguirmi anche su Facebook: goo.gl/zH8dc0
Seguimi anche su Instagram: goo.gl/EeWC5c
Se vuoi suggerirmi nuovi argomenti, puoi mandarmi un’email all’indirizzo: linspiegabile@gmail.com
Il caso di Lerina García, una donna spagnola di 41 anni, sollevò un enorme dibattito in rete nel 2008. Il post che scrisse lasciò tutti a bocca aperta. È possibile essere catapultati in un’altra dimensione? La teoria del multiverso è solo fantascienza, o potrebbe avere un fondo di verità?

Commenti

  • Almeno le sostanze erano rimaste

  • Come può essere presa sul serio una storia scritta su un Forum spagnolo accessibile a tutti presumo.... Come al solito una storia da intrattenimento senza un fondamento di credibilità.

  • Suppongo che sia possibile che esista un'infinità di universi paralleli.

  • Anch’io mi ero addormentato nel cesso e mi sono svegliato in Ospedale!

  • Che la storia sia vera o no, ha poca rilevanza, l'esistenza del multiverso è quasi scontata, anche la fisica ci rivela l'ampia probabilità che ciò sia reale, poi ognuno creda in ciò che vuole....

  • mi è capitato più di una volta episodi inquitanti inspiegabili, che mi ha fatto pensare a proprio un mondo parallelo. . Per esempio, quando sono venuta a vivere in Italia, questa casa proprio non lo conoscevo. Io avevo visto una casa molto simile a questo in sostanza e anche la zona molto simile, ma nn uguale. Oltre a tutta la mia interioer dalla vecchia casa, solo alcune cose sono state "portate" qui. La vecchia casa era vuota. Ho mangiato cibo da mia suocera, cibo che lei nega, di aver mai servita a me, ma afferma, che questo cibo capita che lei cucina. Succedono però altri fenomeni in questa casa, che però non saprei dove collocarli.

  • Ma in italia non succede mai niente di queste cose incredibili?succede tutto all'estero ?

  • Prima le spiegazioni più semplici

  • Non so dare una risposta. Sono argomenti difficili. Mi piacerebbe risvegliarsi in un universo parallelo sicuramente migliore a quello in cui vivo... sia personalmente che globalmente.

  • Anche io mi sveglio in un universo parallelo vivo in Italia

  • COSA NON SI FA PER AVERE LIKE

  • DROGATI DI MENO. CAMBI SPACCIATORE😂

  • IL CERVELLO UMANO È MOLTO DEBOLE E FACILMENTE MANIPOLABILE. BUONA VISIONE 😂

  • Se lei sta in universo parallelo, io parto la vado a trovare in Spagna, e confermo che sta col suo ex, lavora in altro ufficio eccetera... Beh allora vorrà dire che anche io sono nel suo universo parallelo. Quindi l'intera nostra realtà è nel suo universo. La domanda è : già la nostra realtà è un universo parallelo??

  • Secondo me è pazza

  • A me è successa una cosa strana, ma non so se è attinente con questo. Io e la mia famiglia siamo stati dei grandi camminatori, ora i miei non ci sono più? Ma una volta, durante una delle nostre lunghe e tante camminate, dopo aver preso una strada di campagna, quando ci voltammo per tornare indietro ci trovammo molto lontani da dove pensavamo che fossimo, avevamo camminato un sacco senza renderci conto di niente. Non era mai successo prima, non è più successo dopo, fu come se une forza soprannaturale, ci avesse trasportato lontano? Per anni io e mia madre, ci siamo chieste cosa fosse successo quel giorno, io me lo chiedo ancora, e sono passati più di trenta anni, ma non c'è mai stata risposta. Io comunque ci credo molto.

  • 1:57 ciao mi chiamo luis 🤣🤣🤣

  • Io penso sia una bufala...

  • che incubo, mamma mia

  • che questa storia sia inventata o meno, non lo possiamo sapere. Io ritengo invece che, tutto è possibile. Conosciamo troppo poco della Creazione o.... delle Creazioni e i suoi meccanismi. Quindi si, io penso che i salti spazio temporali e gli universi multipli siano una realtà.

  • A me è successo di fare un sogno una notte insolito diverso da tutti i sogni che io abbia mai fatto, stavo guidando e all’improvviso ho perso il controllo della macchina per via della strada bagnata, ho pensato un istante che stavo per morire e ho provato tristezza ma un lieve sollievo dal fatto che mio figlio non fosse in macchina con me era reale sono passati anni ma quel sogno che non sembrava un sogno è ancora perfettamente lucido nella mia mente ricordo perfino il giorno e quando mi svegliai tutte le sensazioni la paura che si prova in un incidente simile! e tutti gli altri sogni della mia vita non li ricordo, e se ne ricordo qualcuno è un ricordo molto vago è sfumato . Invece quel giorno mi svegliai di colpo spalancando gli occhi e restando shokkata per molto

  • Sembra si sia svegliata in una specie di vita alternativa alla Sliding Doors...cosa derebbe stato “se”.. chi siamo noi per sapere se sia possibile o no? Capisco lo scetticismo ma accettiamo che la nostra consapevolezza della realtà e del nostro potenziale sono molto limitati.

  • Brutta cosa la schizofrenia.

  • MHA...! Io non ci credo !

  • È affascinante come teoria ma non penso sia accaduta potrebbe essere la trama di un film di fantascienza

  • Io penso ad una situazione di super stress. Non sono un medico ma se fossi nella signora cercherei di non dare troppa importanza all' accaduto.Se è vero.......

  • Ciao Luca, è la prima volta che commento sotto un tuo video, io credo di aver vissuto un'esperienza simile, moooolto più in piccolo. Quando frequentavo le medie, durante l'ora di palestra sono entrata nella porta dello spogliatoio delle ragazze per bere (c'erano solo due porte)... Quando ho aperto invece delle solite cose, nello spogliatoio c'era pieno di attrezzature ammassate: panche, materassi, ostacoli e altre cose che nessuno avrebbe potuto mettere lì in un'oretta e senza esser visto! Alla fine della lezione ricordo che siamo tornate nello spogliatoio ed era tutto normale. È una storia che non racconto mai perché mi son convinta di avere dei ricordi errati o confusi, ma tutt'ora, sotto sotto, non ne sono sicura. Ciao!

  • in un universo parallelo “lo spiegabile” è un canale trash, e la voce narratrice è stridula e fastidiosa.

  • Per me è un modo come tanti x fare soldi 🤑 🤑 🤑 🤑 🤑 la signora è una donna furba

  • Può semplicemente perso in parte la memoria.

  • Ciao, io parto da una base di curiosità e scetticismo. Mi piace l'idea che possa essere davvero successo, ma non sono in grado di poterlo affermare. La cosa interessante sarebbe poter sottoporre questa donna a delle sedute di ipnosi e vedere cosa ne esce fuori. Quel che è certo è che se fosse accaduto davvero, non vorrei essere nei suoi panni, deve essere davvero terribile avere la sensazione di non vivere la tua vita!

  • Si, ai confini della realtà. 🤔😁

  • Gli alieni l'hanno rapita e riportata nello spazio/tempo sbagliato

  • Se esiste un universo parallelo la mia coscienza e ‘ comunque in questo .. quindi !

  • Sto per esprimere il primo ragionamento che mi è venuto in mente, non ho voglia di sforzarmi più di troppo visto l'ora tarda dalla quale scrivo e la stanchezza, prego seguite il ragionamento. Ogni cosa ha un suo opposto e una conseguenza ( il fatto delle conseguenze è un fatto fisico ovviamente, metto il sasso nel bicchiere e la conseguenza è l'innalzamento dell'acqua). Poniamo ad esempio la veglia e la dormita, una sono l'opposto dell'altro e si richiamano, un po come il sole e la luna, va via uno ed arriva l'altro, nella veglia il suo mutare allo stato di dormita si chiama addormentarsi, mentre al contrario, dallo stato di dormita si arriva allo stato di veglia con il risveglio, un po come per il sole, tramontare e albeggiare, è così dimostrato che ogni cosa ha il suo opposto e per arrivare a quell'opposto c'è uno "mutamento". Prendiamo in considerazione la Vita e la Morte, quindi, per essere vivo devo nascere e per essere morto devo morire, questo però è un ragionamento non circolare in quanto come per la veglia e la dormita, prima d'essere in veglia devo essere in stato di dormita , quindi prima d'essere vivo, devo essere morto, e prima d'essere morto a sua volta devo vivere. parliamo un istante dell'anima per completare il ragionamento... L'anima è un qualcosa di Divino, immateriale ed è l'anima che ci muove tramite la volontà, ed essa, l'anima secondo i greci risiede nella mente, ovvero la psiche(sto sintetizzando in extremis, spero riusciate a seguire il ragionamento), ora, applichiamo questo ad uno dei principi scientifici fondamentali : nulla si crea e nulla si distrugge, muta. Accostiamo anima e musica per un ulteriore ragionamento, sono entrambe immateriali ed entrambe utilizzano qualcosa per "essere", senza lo strumento la musica non risuona e senza il corpo la l'anima non vive, o meglio, rivive e, sia anima che musica sono invisibili, intangibili ed immortali. Lo strumento può essere distrutto è vero, ma la musica può risuonare con un'altro similare, tanto come l'anima, può essere distrutto il corpo ma l'anima non viene toccata. Quadro generale e poi ipotesi personale sull'avvenimento della signora. Si può quindi supporre che prima dello stato di morte, in noi si sia immessa l'anima portandoci al nascere e quindi al vivere, e di conseguenza per dover morire, quindi arrivare allo stato di morte/non vita, l'anima deve abbandonare il corpo, ed, essendo quest'ultima, immortale, immateriale, semplicemente muta da corpo a spirito, cercando credo un nuovo alloggio, questo può spiegare ad esempio i vari casi di persone, ragazzi prevalentemente, d'essere vissuti in altri corpi prima, ci sono stati video pubblicati da questo canale e vari documentari a riguardo reperibili da più fonti, ed ora la mia ipotesi che. Ricordiamoci che ad ogni cosa c'è un opposto, dormita e veglia, atomo ed anti atomo, signora ed anti signora ( è il modo più semplice per descrivere questo pensiero ). ((ora non mi scervello per ragionare sul fatto di come si creino le anime, in quanto questo ragionamento sarebbe completamente campato per aria, perché se fosse tutto vero quello che ho detto, dovrebbe esservi un numero limitato di anime che passa da corpo a corpo e quindi un numero limitati di corpi, poniamo il ragionamento per quello che è magari pi spremerò le meningi in seguito)) Potrebbero quindi esservi varie ipotesi seguendo i ragionamenti precedenti : Essendoci degli opposti la signora potrebbe essersi addormentata e nel sonno la sua anima essersi scambiata con l' anti - signora e viceversa, qualcuno potrebbe dire, ok ma se la materia tocca l'anti materia succede un patatrac, è vero, ma stiamo parlando di anime, immateriali. O semplicemente l'anima della anti-signora è entrata nel corpo della signora e , la stessa potrebbe avere due anime, e questo potrebbe spiegare i vari ricordi di una e dell'altra vita e questo ragionamento comporterebbe la morte dell'anti-signora, c'è da chiedersi quindi se un corpo può possedere e recare in se più di un'anima. L'esempio dei gemelli siamesi non è ponderabile in quanto anche se uniti i gemelli sono persone diverse con personalità proprie, quindi vorrei ricercare questo nelle malattie psichiche come può essere il bipolarismo il quale potrebbe aiutarci con il pensare. Una persona bipolare può passare da uno stato psichico ad un'altro in breve e quando passa da uno all'altro cambia personalità, nel caso della signora non ho capito se i genitori o il compagno l'hanno notata diversa dal solito, come se fosse un'altra persona, sembra invece che siano cambiati solo i ricordi e, se la signora e l' anti-signora avessero fatto le stesse vite in quanto sono e non sono allo stesso tempo, come la materia ed antimateria, allora potrebbe essere plausibile che l'unica differenza tra i soggetti siano i ricordi e le esperienze, quindi si, abbiamo un esempio grazie al bipolarismo che conferma il fatto che potrebbe essere possibile il possesso di più psiche. Non ho detto una cosa sulla memoria ma, vi demando a questo film/documentario diciamo e di guardare dal minuti 1:04:00 , da li ho preso gran parte del mio ragionamento it-tvs.com/tv/video-85tMnJgeauE.html consiglio vivamente di guardare tutto comunque sia, è veramente una manna per lo spirito. Un'altra ipotesi, molto banale è che la signora possa aver superato il senno tramite la fantasia, ovvero aver fatto un sogno lucido della sua vita sino al momento del risveglio così potente da essersi immaginata tutto, non siamo nel campo delle malattie in questo caso, riascoltando però il video e la lettere della signora sostengo di più il fatto della doppia psiche, e che il suo possa essere un caso estremamente peculiare, in quanto ognuno di noi, con ogni azione che può fare o non fare, cambierebbe anche drasticamente la sua vita, secondo la descrizione della lettera la sua vita, invece, sembrava cambiata di poco e nulla, al punto che ha dormito nello stesso letto e si è svegliata nello stesso letto, forse è questo il punto, l'incredibile collidere dei momenti, forse, la signora e l'anti-signora si sono addormentate nello stesso momento ed il ritornare nel corpo corretto in questo caso non avrebbe una probabilità del 50% ma del 25% , in quanto 2 anime , due corpi, se fosse un'anima sola a dover scegliere uno o l'altro corpo allora ok, 50% ma in questo caso è diverso. Penso anche che la signora e anti- signora non solo si siano addormentate nello stesso momento ma anche "risvegliate". Ora la signora dice d'aver avuto una relazione con un'altro ragazzo per quattro mesi, non un paio di giorni, ma quattro mesi, ed attenzione la memoria è tanto forte più intense sono le emozioni e, si sa, cosa c'è di più potente dell'amore, io stesso ricordo sogni lucidi in qui facevo l'amore sotto una quercia con una certa R. esistente, ma era un sogno che durava il tempo di una notte, un sogno, fatto ora mai più di 10 anni fa, ma è vivido ancora oggi, quindi deve aver provato forti emozioni se è passata da una relazione di 7 anni ad un'altra relazione, non si inizia una relazione così con chiunque, questo fatto mi può rifar tornare all'ipotesi del "super sogno lucido" così potente da poterti far vivere un'esperienza del genere e si sa che il piano del tempo, nei sogni è distorto rispetto a quello del mondo reale quindi un paio di ore di sonno potrebbero essere tranquillamente scambiate per la sua intera esistenza, quest'ultima teoria è supportata dal fatto che il fantomatico ragazzo non esiste, come per i vestiti ed i ragazzi che salutava spesso. è sorprendente che comunque scriva dei cambiamenti come quelli dei politici, ha dettagliato bene il tutto e signori, ha parlato di politica, una cosa sacra ok, ma noiosa, e complessa, ok che che i sogni sono letteralmente il regno della follia, ma è interessante, e ribadisco, un ipotetico "super sogno lucido" è differente da un "super sogno" in quanto in quello lucido sei te che decidi ed agisci come meglio credi. ritorno alle mie esperienze in quanto ne faccio abbastanza di sogni lucidi ma mai sono stati terra terra a rappresentare una mia vita normale, ci sono sempre stati elementi particolari, perchè appunto, sogni lucidi ed io da lucido, domino sul sogno, mi fa riflettere se un sogno possa alterare i propri ricordi, e credo che questo sia possibile, o meglio, i ricordi sono attaccabili si ma modificabili? La risposta a questa domanda è si, si può influenzare un ricordo ed anche crearli ma è un processo complesso, invasivo e doloroso, furono fatti vari esperimenti e sempre, la persona veniva "torturata". Conclusioni finali. Una verità aimé non la possiedo ma concludo con queste ipotesi e non mi presto ad esplicarle di più già che questo commento è già massivo ed ero partito con il presupposto di scrivere massimo 5 righe. 1-La signora potrebbe aver scambiato o possedere l'anima e quindi i relativi ricordi della sua versione speculare ed essendo già viva, ricordare tutte e due le vite o in parte. 2-La signora potrebbe aver fatto un sogno così intenso, da aver alterato i propri ricordi sino a quel momento 3-La signora potrebbe, mentre stava nel sonno, esser stata influenzata esternamente tramite un processo di simil ipnosi 4-La signora potrebbe aver inventato tutto 5-La signora potrebbe essere stata vittima di un esperimento extraterrestre ( il pensiero da rettiliano comblottista ci sta sempre just for fun ). Grazie per l'attenzione, divertitevi a leggere questa pappardella di cervella.

  • Booooo

  • Considerato che ci sono persone che dicono che vengono dal futuro tutto é possibile

  • fatti vedere da uno bravo, damme retta...

  • Penso che dovrebbe fare un'ipnosi x capire la verità

  • Vorrei raccontarti una mia esperienza in privato se è possibile

  • Ricordatevi che il cervello fa brutti scherzi

  • Mi capita quando bevo.

  • Malatia de la vecchia!!! E la mia opinione! Ho due veche nel palazzo e ho visto al improvviso dei comportamenti simili, non fa ridere, era molto seria la faccenda! Al improvviso diceva, chi ha cambiato il suo numero di interno del palazzo, era interno 9, lei diceva che era 8 che sul contratto era 8... Non era vero Facevo il portiere e sono 💯% che nessuno non abbia toccato niente anche perché e un palazzo vecchio e le scritte del palazzo erano passate dal bianco a giallo, era un palazzo centenario... Sono le scritte grafate, non si cancellano... E se ne usciva con queste cose! Poi un altra vecchia ha chiamato i vigili urbani perché qualcuno ha cambiato la sua residenza...ho capito che erano delle paranoia di vecchiaia... Non vorrei che sono cose del genere...

  • C'è un' incongruenza con ciò che dice riguardo ai fidanzati ossia che lei sostiene di essersi mollata col suo ex da 6 mesi ossi da 2 mesi prima di essere trasportata in questo universo parallelo e fin qui ok, però poi dice che è da 4 mesi che si frequenta con un altro uomo ma ciò non è possibile in quanto lei stessa ha detto che sono 4 mesi che si trova nell universo parallelo e in quell universo il suo fidanzato attuale non esiste ma solo il suo ex, inoltre dato che il tempo che passa dalla rottura col suo ex a quando lei viene trasportata è di soli 2 mesi e non 4 o più non si può pensare che lei si sia rifidanzata prima di essere trasportata, ultima cosa lei dice di essersi svegliata nell universo parallelo il giorno dopo che era andata a dormire nell universo normale, ciò presuppone che non vi siano stati salti temporali e quindi non si può pensare che lei si sia rifidanzata per 4 mesi per poi essere stata trasportata indietro nel tempo di 2. Tutto ciò mi fa pensare che in realtà si sia inventata la stori adell universo parallelo e che o non abbia prestato abbastanza attenzione ai particolari o lo abbia fatto di proposito per far capire alla gente che in realtà era tutta una storia falsa

  • Io credo a questa incredibile possibilità, a prescindere dal fatto che questa storia sia vera o meno. Alcuni hanno provato a indagare su questa Realtà e hanno argomentato come non esista alcuna legge matematica o fisica che ne dimostri l'IMpossibilità, pur essendo difficile capire il come 'nei fatti' possa invece accadere. A parte questo, rifacendomi all'energia e la quantica, direi che la chiave perché una cosa del genere si verifichi (in generale per qualsiasi cosa, anche la più piccola) sarebbe l'Intenzione, da quanto quest'intenzione sia pura (ossia non indebolita dalla paura o dalla convinzione profonda di non ottenerla, cosa che invece ci sintonizza proprio con la realtà che appunto vorremmo evitare). Sarebbe la capacità di un individuo di mettere tutta la sua Coscienza, la sua energia, in un'idea, una realtà che si desidera con tutto il cuore; tutto il suo Essere in un qualche "punto" deve sentirsi realmente connesso con una certa situazione o realtà come fosse già "sua", ma deve crederci al 100%, nel suo Centro, questo Sentire deve essere così forte da non lasciare spazio a nient'altro che non sia quella Sensazione pura a sé stessa..e per tutta risposta, ad un certo punto, a tale realtà non rimarrà altro che arrivare, manifestarsi. Gli esseri umani tutti hanno dimenticato come si fa, perché ci facciamo ingarbugliare da energie di paura e giustamente non è facile uscirne con uno schiocco di dita, ma con un lavoro costante e volontà forte potremmo avvicinarci a essere sempre meno ‘pesanti’, in questo senso. Ci sarebbe da chiedersi, assumendo che la storia sia Vera e non un fake, se la signora prima che ciò accadesse, per caso, non avesse desiderato fortemente (ossia, *veramente*, come sopra spiegato) che qualcosa della sua precedente realtà fosse diverso da come era.. O magari qualcuno a lei vicino.. 🤔 (ipotesi: l'ex fidanzato che rivoleva una vita con lei, chissà, magari lui era un grande manifestatore 😀) anche se in quest'ultima ipotesi, mi chiederei io..dove risiederebbe il libero arbitrio di uno che si ritrova in un'altra realtà perché qualcun altro l'ha desiderato..a quel punto quest'altro dovrebbe aver manifestato una realtà dove la Coscienza della signora fosse d'accordo" nello sperimentarla, in altre parole, una realtà in cui ci sia una parte della Coscienza della signora ancora collegata, diciamo, all'amore per quest'individuo e a fare ancora esperienza terrena con lui. Bah, chi lo sa alla fine come stanno le cose! 😆

  • Forse sbalzi d'ansia oppure inventato dato che per privacy non dice il nome del nuovo fidanzato benché poi conferma di non esistere

  • Le battute fanno ridere e sono pieni di commenti e di like..ma quando si commenta qualcosa di serio come ho fatto io diverse volte nessuno mi ascolta

  • Ma poi quel ragazzo che stava frequentando non l ha più visto o ritrovato??🙄🤨🤨🤔🤔🤔nn mi convince... io avrei approfondito tante ricerche...

  • Io avvolte mi addormento con difficoltà di ore e mi risveglio dove non comprendo il posto ho meglio dove ho inseguito durante il sonno e solo che chi mi circonda non sono cambiati io sempre disindorientata.

  • Se non ci sono Salvini Berlusconi e co... mi va benissimo quell'altro universo, 😊

  • E una storia inventata, altrimenti ci sarebbe anche il ritorno....aspetto determinante quanto l'andata.

  • Come mai non avrebbe incontrato l'altra se stessa?

  • Io una idea ce l'ho. Non riesco a scrivere. Troppo lungo e difficile. Se questa persona volesse contattarmi sono disponibile. Comunque niente di grave e non è un universo parallelo. Non esiste.

  • A tutt'oggi vivo in un universo parallelo, cioè il vostro! Ho vissuto in un' universo dove c'era educazione,dove nel bene e nel male si riusciva a mangiare e addirittura pure a lavorare, ricordo benissimo che anche la moneta per pagare era diversa,si chiamava lira. Un giorno mi sono risvegliato e mi sono ritrovato sempre in Italia,ma dell'educazione e del lavoro neanche l'ombra,la lira era stata cambiata con l'euro e gli italiani erano più disoccupati che altro,senza diritti e ormai non più fieri di attestare la nazionalità. aspetto fervidamente di passare ad un'altro universo parallelo, Sperando di trovare politici in galera insieme ai potenti che hanno affamato una nazione intera. SPERIAMO!!!!!

  • *E se in un mondo parallelo la tua vita fosse migliore?*

  • O è una bufala o è un problema mentale non conosciuto che comporta la distorsione della realtà

  • Si può fare tranquillamente fare un film da questa storia , a me piacerebbe

    • C'è un anime che parla di universi paralleli, Steins;gate

  • Si mi succede spesso e una storia troppo lunga

  • ...ma per caso mica pure lì dovevi avere a che fare con PD e M5S ? Se no, mi ci fiondo subito...

  • 🤔🤔🤔🤔🤔🤔