La questione ILVA / Arcelor Mittal, spiegata semplicemente

Pubblicato il 7 nov 2019
SUPPORTA LO SHOW! - www.breakingitaly.club
H E Y A - heyastore.com
----REFERRALS:
CASE - amzn.to/2PwtLX4
DISSIPATORE - amzn.to/2QHvNIw
ALIMENTATORE - amzn.to/2PAErUI
SSD - amzn.to/2SG1tv0
HDD - amzn.to/2SEImkW
RAM - amzn.to/2SIhWz5
SCHEDA MADRE - amzn.to/2L8dGGk
CPU - amzn.to/2PAEK1O
SCHEDA VIDEO - amzn.to/2PuNINR
TUTTO ASSIEME - bit.ly/2QnGpge
OBIETTIVO - amzn.to/2TxdYtU
MICROFONO - amzn.to/2Py8Lz8
----LINK DI OGGI:
Puntata 5 del Podcast: Giulia Pastorella! - it-tvs.com/tv/video-EgDCn7iEWu8.html
Cosa succede con l'EX Ilva - bit.ly/2PVocFj
Le dichiarazoni di Barbara Lezzi - bit.ly/33sRX4a
L'informativa di Patuanelli - bit.ly/2CnBthX

----CONTATTI:
Facebook (Personale): on.fb.me/wq5fLb
Twitter: bit.ly/zQtyfp
Instagram: bit.ly/shystagram
PER CONTATTARMI VIA MAIL:
breakingitaly [at] gmail . com
Vi prego andate subito al punto, la corrispondenza non è il mio forte (e non offendetevi se non rispondo, cerco perlomeno di leggere tutto)
----ALTRO:
Facebook BreakingItaly (Solo link ai video): on.fb.me/wmJcfv
Gruppo su Facebook (gestito dalla Gentaglia) on.fb.me/YeGkUY

Commenti

  • Pensare ai lavoratori è diventata una questione etica, quando penso dovrebbe essere una questione banalmente nazionale. Mentre lo Stato e l'azienda continuano a passarsi il pallone, e per chissà quanto ancora giustamente, il primo non riesce a focalizzare l'obiettivo secondo me principale: risanare lo stabilimento e garantire il lavoro a tutte quelle persone. Hanno completamente gettato nell'oblio il concetto di nazionalizzazione e ormai siamo diventati una fiera.

  • potrebbe essere interessante fare un video su quello che ti dirò, quando ilva fu data a Riva quindi diventando RIVA ACCIAI S.R.L oltre allo stabilimento di Taranto gli furono donate ( non vendute) tutto quello che era di proprietà ilva, che non immaginate il valore, mi domando che fine hanno fatto tutte quelle proprietà?

  • permafrost melting ices (in Inglese perchè è un problema internazionale) There are two redundant causes that cause the melting of ice--the first case concerns the nuclearisation of the plasma field on the planet (the van allen belts) nuclear power plants that produce: radioactive waste and large quantities of radon. need for large quantities of water which is then pumped back into circulation heated and nuclearizzata....la second is the economical cycle Sun Earth well explained by ighino ... that with Chemtrails opaque and solar panels on large areas (not frozen) cause geopatie ... decontamination of radioactive parts radioactive parts can inerting with relative speed: using and alternating liquid nitrogen and water that's then passed from a Purifier wow for decontamination ... regarding the nuclear rods: they created sarcophaguses containers of sheets cemented in concrete lead sealed lead ... for transport in designated locations to stabilisation ... or where you can ... create sarcophaguses container directly on the spot ... after that ... you can drill two holes into the lead and concrete structure and start the alternating liquid nitrogen and water with decontamination WOW ... I HAVE NO IDEA WHAT CRYOGENIC TEMPERATURE REACHING FOR INERTING A NUCLEAR REACTION SO IT IS DOING LAB EXPERIMENTS TO REACH AN EFFECTIVE PROCEDURE ... The good news is that you can create any alcohol at cryogenic temperature, namely isopropyl alcohol, which is very similar to the liquid nitrogen, particularly for its ability to reach very low temperatures. Alcohol can reach i-78° C, while the liquid nitrogen reaches i-195°. If you want to experiment at very low temperatures will be fine just the same. PHOTOVOLTAIC PANELS MELTING OF ICE AND PERMAFROST PV panels can come in handy and be the appropriate response in regards to the melting of ice and if greenhouse gas release threat in permafrost underlying the ice crust ... placing them over the areas of departure origin the melting of the ice calibrated with a reflection similar to that of ice make the shadows and reflect sunlight cooling the area below ... If the electricity produced by the photovoltaic field ... they feed plants refrigeration (such as those of domestic freezers for instance) by placing the freezing coils to form dams in rivers that form in the glaciers and permafrost ... gets a double action that ... I think he can help a lot in the solution of melting of ice and permafrost ... my idea is to transfer the current solar power plants on permafrost and glaciers where they occur degenerations CHEMTRAILS AND SOLAR PANELS Chemtrails are associated with installations of solar panels at carpet ... create ghettoisation in ley lines on the planet ... in fact arteriosclerosis in the loop Center of the Sun Earth Center ... actually not predictable what responses from the Sun you can meet ... as the center loop of the Sun the Earth's core is a dialogue echoed ... lying solar panels can come in handy in any way if placed where there are dismissals anomalous glaciers ... calibrated with a reflection similar to that of ice and places where the rivers from melting ... with the electricity produced can be placed in food cooling rivers from melting ice dams forming that slow down the speed of dissolved water. .. admitted causing the ice melting is due to stockpiles of nuclear waste that exhaling radon triggering nuclear reactions in the ice because fissile material

    • i1.wp.com/www.fortunadrago.it/wp-content/uploads/2010/06/Il-ritmo-sole-e-terra.jpg?resize=539%2C363&ssl=1

    • in italiano: la mia idea è di spostare tutte le tecnologie fotovoltaiche, pannelli solari, dalle attuali posizioni(sostituirle con eden project e torri tesla) su permafrost e nelle zone dei ghiacciai dove iniziano a formarsi le fiumare da scioglimento dei ghiacci ..a mio modo di vedere si ottengono due vantaggi per il problema in questione..uno ovvio termico di ombreggiamento e riflessione dai raggi solari ..l'altro: con l'energia elettrica prodotta si possono alimentare impianti di refrigerazioni (tipo le serpentine dei frizer ad esempio) che nel caso del permafrost vanno posizionate orizzontalmente sul terreno... mentre nel caso delle fiumare da scioglimento dei ghiacciai... vanno poste verticalmente tipo dighe lungo lo scorrimento delle fiumare... in modo che possano ricongelare l'acqua in quei punti e rallentare il flusso.. questo dovrebbe porre un freno allo scioglimento dei ghiacciai ..per quanto riguarda gli altri paragrafi in inglese... uno tratta il caso che gli scioglimenti siano dovuti a stoccaggi di scorie radioattive, come penso sia il caso della groenlandia, in cui va usato azoto liquido, una volta localizzati i depositi di scorie radioattive e l'altro tratta la pericolosità di grandi distese di pannelli solari in zone non coperte da ghiacci nelle ley lines e nel ritmo eco tra sole e terra rivelato da ighina che potrebbe dare risposte anomale dal sole

  • BONIFICHE AMBIENTALI E STRUTTURALI INDICAZIONI OPERATIVE RACCOLTA RICICLO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI E SISTEMA RETE FOGNIARIA A PROVA DI IMBECILLE PRIMO PUNTO: queste operazioni vanno messe in carico comunità per comunità e non come adesso in centri dislocati... certe responsabilità sono di vitale importanza... liberarsi di ciò che ostacola l'armonia vitale dei campi non sono responsabilità delegabili... altrimenti si perde coscienza responsabile e potere di ottimizzazione SECONDO PUNTO: bisogna agire su due fronti il primo è non avere niente da gettare in discarica e su questo bisogna che il mercato produttivo non immetta prodotti a scadenza tecnologici... per quanto riguarda i rifiuti organici vanno utilizzati e smaltiti nel sistema fogniario(con una rete fogniaria parallela o integrativa tipo quella del W.C. per capirsi... non quella dei lavandini ovviamente) . ogni comunità avrà un centro di raccolta: feci, orine, organico liquido e solido con una depurazione eseguita con: un depuratore a scambio ionico, anche a più stadi, e una tecnologia zapper che abbatte le cariche batteriche fecali e altro TERZO PUNTO: gli scarti dopo la depurazioni vanno utilizzati per creare una specie di carbone di buona qualità con una scienza e tecnologia che si conosce da tempo che prevede la destrutturazione in nano particelle prima e successivamente in compattamento tipo la struttura del carbone o carbonio.... questo carbone(ristrutturato) verrà utilizzato nei terreni delle attuali discariche a cielo aperto, una volta bonificate, per creare strati alternati di: terreno bonificato a starti di carbone... che avrà la funzione di filtro a carboni attivi QUARTO PUNTO: bonifiche discariche a cielo aperto e terreni contaminati(non radioattivi) PROCEDURA DI BONIFICA TERRENI DISCARICHE la procedura richiede che si asporti in profondità, sotto le falde acquifere, il terreno delle discariche attuali a cielo aperto...si bonifiche con competenze geologiche agronomi e minerarie, il terreno... eliminando gli scarti tossici plastiche o cmq materiale che non è biodegradabile..che và inviato al riciclo come specificatamente e dettagliatamente specificato...quello che non possibile riciclare va immesso in discariche come specificato...la voragine che viene creata al posto delle discariche va riempita e pressata con il terreno bonificato e strati di carbone attivo che avrà la funzione di assorbire e filtrare eventuali residui nocivi prima che raggiungono le falde acquifere quindi il primo stato sarà doverosamente di carbone attivo...per compattare il terreno superficiale sono opportune piantagioni di alberi che possono essere boschivo olivi alberi da frutto canapa e quant'altro QUINTO PUNTO: bonifiche inertizzazioni e stoccaggio parti radioattive scorie radioattive terreni acque contaminati da radioattività decontaminazione parti radioattive le parti radioattive si possono inertizzare con relativa velocità: usando e alternando azoto liquido ed acqua che... va poi passata da un depuratore wow per la decontaminazione... per quanto riguarda le barre radioattive: vanno creati sarcofaghi contenitori di lastre di piombo cementate nel calcestruzzo sigillate a piombo.. per il trasporto nei luoghi designati all'inertizzazione....o dove è possibile... creare sarcofaghi contenitore direttamente sul posto... dopo di che... si possono praticare due fori nella struttura piombo e cemento e iniziare l'alternanza azoto liquido e acqua con decontaminazione WOW...NON NESSUNA IDEA DI CHE TEMPERATURA CRIOGENA BISOGNA RAGGIUNGERE PER INERTIZZARE UNA REAZIONE NUCLEARE SI TRATTA QUINDI DI FARE ESPERIMENTI DI LABORATORIO PER RAGGIUNGERE UNA PROCEDURA EFFICACE ... La buona notizia è che puoi creare dell'alcol a temperatura criogenica, nello specifico alcol isopropilico, che è molto simile all'azoto liquido, specialmente per la sua capacità di raggiungere temperature molto basse. L'alcol può raggiungere i -78° C, mentre l'azoto liquido raggiunge i -195°. Se vuoi fare degli esperimenti a temperature molto basse andrà bene lo stesso. Le parti radioattive dai rifiuti radioattivi e il materiale fissile all'uranio e al torio, anche se inerte ... dovrebbero essere immagazzinati in contenitori in lastre di piombo affogate nel cemento e sigillati a piombo.. creare apposite discariche al di sotto del livello delle falde acquifere(zone costiere) ... per evitare che il radon presente in gran quantità e prodotto da reazioni nucleari e scorie radioattive inneschi reazioni nucleari a contatto con materiale fissile www.corriere.it/scienze/14_ottobre_17/con-wow-anche-l-acqua-radioattiva-torna-pura-scoperta-italiana-99dfd9ca-55d8-11e4-8d72-a992ad018e37.shtml

    • eni, come le compagnie petrolifere, hanno il debito ecologico nei confronti del pianeta e di tutti, di fare raccolta, usando le piattaforme petrolifere, non più per l'estrazione del petrolio, opportunamente modificate, non solo della plastica petrolchimica in mare e in terra... ma anche del recupero dei materiali tossici scorie radiottive e quant'altro nel mediterraneo.... la plastica raccolta va riciclata nel seguente modo ..procedimento inverso di come creano la plastica... scissione del petrolio da altri componenti ...l'olio crudo ottenuto và reignettato nei pozzi petroliferi esausti(in libia sarebbe ottimale)... usando gli stessi impianti di perforazione... che hanno in dotazione delle pompe ad altra pressione(triples) nelle operazioni di fracking vengono usate per pompare i fanghi all'interno delle aste e ripuliscono gli scalpelli al vertice delle aste ..sostituendo il pompaggio dei fanghi con il petrolio riciclato si ottiene la reignezione nei pozzi esausti... che sicuramente sono già tubati... quindi si tratta solo di fare una prima passata per ripulire il foro e dopo procedere con la reignezione.... questa operazione non comporta di acquisire conoscenze e operatività ulteriore... con le stesse tecnologie e conoscenze senza bisogno di ulteriori investimenti e finanziamenti di quelli che attualmente gestisce eni o qualsiasi altra compagnia petrolifera

  • bene iniziamo con i consigli operativi, di uno o più progetti pilota... in questo caso l'ho calibrato sul posto dove vivo attualmente ma con le ovvie ricalibrazioni potete adattarlo ad ogni comunità del pianeta Dodici anni fa i lavori continuavano a prosperare con facilità, i tempi sono cambiati e ora è il 2019 Con tutto il cambiamento con le energie universali e planetarie, usare il potere delle nostre menti per superare la lotta della vita quotidiana sembra essere una lotta a sé stante, ma non deve esserlo. Il paradigma della mancanza di abbondanza che la mentalità della povertà ha congelato alcuni per smettere completamente di cercare un lavoro. Perché cercare lavoro quando posso vivere lontano dalla mamma e fare pop o prendere in prestito denaro dagli amici e il concetto di vivere al di fuori del governo e o andare a rubare dagli altri. Il semplice desiderio di avere le cose desiderate non funzionerà più. I sogni per tutta la vita non devono più essere lunghi, è meglio viverli e viverli ora. Interpretare il ruolo della vittima incolpando tutti per la mancanza di, un percorso per togliere tutto dalla tua vita a tempo debito. Lasciare il tuo attuale lavoro nove volte su dieci per qualcosa di meglio può essere un problema più grande da portare con te al prossimo, infatti gli studi hanno concluso che le persone trovano presto che il loro nuovo lavoro ha gli stessi ingredienti che desideravano allontanarsi. Il motivo per cui è successo è semplice. È dovuto al fatto che la persona in questione non ha cambiato mentalità nel passaggio a quella successiva. Un lavoro da sogno suona troppo bene, giusto? Come possiamo ottenere il lavoro dei nostri sogni nell'economia di oggi? L'universo non ha alcun concetto di cattiva economia. Se una persona allena la propria mente al pensiero positivo e crede che tutte le cose siano possibili, può andare lontano l'avanzamento dei propri sogni. Tutto inizia prima nel regno dell'imprevisto. Questa sarebbe la lavagna della tua mente. Inizia con l'interno prima che l'esterno si manifesti con risultati verificati. Per cambiare la transizione cambia prima il contrasto, poi tutto procede dolcemente dopo solo se ... prendi gli ingredienti essenziali e li usi. Gli ingredienti sono Sii giusto . Sii gentile con te stesso e gli altri (sii gentile) nella parola e nell'azione pensata. . Sii di buon umore. . Allinea le tue intenzioni con la tua ricerca e sai cosa vuoi veramente. Sei già nel sogno all'interno di un sogno. Quando ti svegli dal tuo sogno e ti rendi conto di avere il pieno controllo su ogni aspetto della tua vita e non sei mai stato impotente per cominciare. Comincia con il primo passo tutto inizia con un passo RICAPITOLANDO emancipazione comunitaria c'è solo una soluzione dignitosa ed emancipante che ogni comunita' con il lavorare meno lavorare tutti si procuri una indipendenza reale sulle cose di vitale importanza per tutti ENERGIA ELETTRICA trascendente nucleare fosile termoelettrico idroelettrico e fotovoltaico KESHE E-CAT TESLA ED EOLICO ATTUALMENTE SONO QUELLE MENO RISCHIOSE PER IL PARASSITAGGIO ENERGETICO.....ACQUA le falde acquifere sono pesantemente inquinate ed in molti casi acque al radon dovremo analizzare seriamente comunità per comunità le acque e sfruttare le tecnologie per riportare a valori originali sia l'alkalinità che la clusterizzazione ovviamente anche la purezza vedere enagic acqua kangen per alcuni chiarimenti CIBI vi ALLEGO DEI CONSIGLI....SANITA' FUORI DA LOBBIE FARMACEUTICHE E OSPEDALI CLASSICI vi allego consigli SMALTIMENTO RIFIUTI vi allego un progetto interessante MANUTENZIONI ORDINARIE E STRAORDINARIE la scuola deve formare persone che sanno stare al mondo in termini pragmatici non solo teorici va rivisto completamente l'istruzione al vivere...per lavorare meno lavorare tutti intendo: che saranno assunti tutti uomini e donne che mostrano una disponibilità di un minimo di 2 ed un massimo di 4 ore giornaliere lavorative.... per le attività indicate nel post... sia interni emancipati che esterni in dipendenza.... i pagamenti saranno effettuati o in materie prime prodotte da queste strutture o in una moneta alternativa comunitaria convertibile in euro DETTAGLI E SPECIFICHE SOLO PER VOLTERRA E COMUNE 1)eden project come da specifiche saline di Volterra e nei piani dell'era molino d'era e zona limitrofa 2) discariche due una a saline di Volterra e una molino d'era e zone limitrofe come da specifiche 3) farmacologia interna all'ospedale nella zona Chiarugi ristrutturata come da specifiche... con ordinazioni tramite computer da parte degli specialisti medici che gli addetti esperti e operatori di farmacologia provvederanno a produrre sia al momento nel caso di emergenze e casi particolari che come magazzino per il fabbisogno ordinario dell'ospedale 4) produzione di cibo e allevamenti vari piani dell'era e saline di Volterra cibo carne e derivati animali che verranno ordinati tramite computer quotidianamente dai vari centri sociali(ospedale mense ristoranti hotels e quant'altro) e anche da singoli cittadini con apposito centro di ritiro da designarsi.... il trasporto sarà giornaliero tramite corrieri di distribuzione che provvederanno al ritiro degli avanzi organici del giorno prima... da usare insieme a orina e feci in un compostaggio che produce concime per terreni agricoli e quant'altro 5) bonifica fogniaria adiacenti alle discarica come da specifiche collocate a saline di Volterra e nella zona di molino d'era la bonifica e la depurazione serviranno come concime agricolo e quant'altro 6) nella zona industriale dei piani dell'era... ristrutturare con ambienti resi indipendenti in elettricità(eolico e batterie di canapa) acqua... per la produzione di grafene di canapa batterie di canapa... filati tessili di bambù e canapa che verranno gestiti come coltivazione controllata nei piani dell'era in strutture serre geodetiche P.S. La ricerca dell'acqua và effettuata nelle zone adiacenti alle comunità sociali e comunità lavorative... con piccoli essenziali acquedotti locali...impianti di raccolta dell'acqua piovana... due depositi uno ad uso sanitario/alimentare ed uno ad uso agricolo... le analisi delle acqua raccolte vanno eseguite periodicamente... usare depurazione con specifiche enagic e bobine di tesla B.A.C. per ottenere le condizioni originali e adeguate ai vari usi: sanitario, alimentare, agricolo..... questo è come intendo gestire gli scambi tra il sistema di dipendenza/interdipendenze e gli individui emancipati per chi è nell'ottica della vitale importanza e non negli arrivismi...gli obbiettivi sono mantenere una continuità in queste priorità e ben calibrata... le mire di mercato e di soldi speculativi?! prego andare!!!! la base và avanti anche da sola....................................volendo nella zona industriale dei piani dell'era si può pensare a produrre anche plastica di canapa...questa organizzazione ha completezza.. vale per chi ha caratteristiche individuali, per chi ha caratteristiche di coppia e per chi ha caratteristiche di comunità... è alla portata di tutti... realizzabile in ogni punto del pianeta con benefici alla gente e all'ambiente....vedere le 25 risposte correlate che trattano i punti nello specifico

    • it-it.facebook.com/bensotuscanysrl.it/ queste due maestranze sono più che sufficienti per l'ingegnerizzazione e la consulenza operativa www.pisatoday.it/cronaca/laurea-figlio-andrea-bocelli-pisa.html

    • qui potete vedere una panoramica di strutture geodetiche gia realizzate o in progetto di realizzazione con cui strutturare le piccole zone industriali www.politesi.polimi.it/bitstream/10589/117351/3/2015_12_SCANDELLA.pdf

    • piccole zone industriali comunitarie di questo tipo (in questo caso porto l'esempio della zona dove vivo attualmente) La zona industriale di san Quirico(opportunamente riorganizzata) può essere la location ideale per la produzione di: grafene di canapa, batterie di canapa, pneumatici di grafene e resine di canapa, filati di bambù e canapa,alimentari di canapa e quant'altro www.tuttocitta.it/mappa/volterra/zona-industriale-san-quirico

    • it-tvs.com/tv/video-rLpk80EupWk.html

    • it-tvs.com/tv/video-alKb0p3KN8E.html

  • In 18 minuti non hai mai nominato il PD...informati meglio perché con il governo giallo-verde era stato tolto lo scudo e poi rimesso...per una questione costituzionale..peró tutto il resto del discorso è ok

  • Sei molto chiaro sono molto delusa di questo paese peccato che sono troppo vecchia altrimenti sarei già andata via

  • parli con cognizione di causa o sei il solito liberista 2.0? potresti pubblicarci il contratto di Arcelor Mittal con lo Stato Italiano? le fonti quali sono? sarebbe stato meglio se l'opera di pentimento l'avessi portata a termine

  • 6:57 ahahahahahah tagliente come sempre ahahah grazie ale

  • it-tvs.com/tv/video-4iA-vw74TJc.html

  • Come fai a mettere gli interessi dell'Italia come nazione davanti alla vita dei cittadini? Io da tarantino rimango senza parole ad ogni articolo e video di giornalisti come te. La gente muore ogni giorno ed è davvero assurdo non pensare che questo renda già macchiata la credibilità del sistema Italia. Un paese che uccide fa ancora più schifo di un govenro che non rispetta i contratti. Ti prego di ridimensionarti su questo punto, sputi in faccia alla vita di gente che si ammala e muore lasciando famiglie distrutte dal dolore.

  • 20 minuti per sentire una spiegazione totalmente fuorviante e piena di errori di fondo!

  • Allora,l'argomento è interessante vivo in un paese molto vicino a Taranto,il dramma ilva in realtà va avanti da più di 20 anni ,ma sapete una cosa molto importante ??quando l'Ilva(vecchia italalsider)venne creata intorno ad essa non c'era nulla è sapete il perché?le case furono costruite successivamente,il popolo vedendo i prezzi vantaggiosi compro queste case,questo non viene mai detto.. Gli operai in prima persona sanno che la loro salute è in pericolo ma una cosa ve la chiedo. Se un vostro caro perdesse il lavoro così dal nulla è non potreste più avere guadagni in una famiglia sareste ancora felici della chiusura dell'impianto?

  • Mi spiace ma non sapremo mai la verità

  • 15:00 non sei cinico, sei realista: l'atteggiamento "n.i.m.b.y", largamente diffuso in Italia è una delle piaghe peggiori di questo Paese, alla stregua della corruzione.

  • Dispiace dirlo però bisogna ammettere che l'unico intento di AM è quello di chiudere l'ilva. Punto. Non c'è scudo che tenga. È solo un pretesto. Stanno avendo un atteggiamento troppo spregiudicato.

  • Io sto con Arcelor Mittal

  • A tutti i filosofi che parlano con il c..o degli altri chiedo di trasferirsi a Taranto con la propria famiglia e vivere con un mostro del genere dentro casa. Voglio vedere se il terrore di trovarsi un tumore, un figlio malato o avere comunque un parente con il cancro a causa dell' Ilva se non vi fa cambiare idea. Va CHIUSA ed è DOVERE dello stato tutelare i cittadini e tutelare i lavoratori.

  • Ma non era il PD ad aver votato insieme a Renzello e ai 5 stelle l emendamento Lezzi che aboliva lo scudo?

  • ...''guarda'' che mittal si era impegnata a spendere un miliardo e centocinquanta milioni di euro per mettere in sicurezza gli impianti , cosa che non è accaduta , per cui senza quella spesa diventa impossibile produrre a norma di legge . Lo scudo era pensato e realizzato per proteggere le irregolarità produttive precedenti e presenti come un ''ponte'' per traghettare l'impianto all'interno di una fase produttiva rispettosa delle leggi ambientali .

  • il 13 dicembre scade il termine per gli aggiornamenti di sicurezza imposti dalla procura di taranto sull'altoforno 2 (che causò la morte di un operaio nel 2015)ma la mittal non ha fatto NULLA !!!!!! La produzione sarà bloccata per inadempienza porca troja!!!!!!!! BUGIARDOOOOOO!!!!!!! TUTTI CONTRO IL M5S SEMPRE E COMUNQUE VERO?????? Lavorare per morire fa schifo cazzo!!!!!!!La mittal sta chiudendo impianti in tutto il mondo, informatevi e non sparate cazzate!!!!!!!

  • GIà dai titoli dai per scontata la stupidità dei tuoi follwersssssss

  • Stai prima a fare i video"i 5 stelle mi stanno sulle balle" invece che inventarti che un contratto non e' valido se cambiano le leggi...

  • si dai hai rotto il cazzo

  • da dove vengono le informazioni? e perché il tuo punto di vista dovrebbe essere credibile? Cioè tu, infine, non sei nessuno, nel senso che non muovi nulla nel mondo. Ma perché tu dovresti dire la tua? chi sei?

  • Ottimo video complimenti! la ricostruzione è oggettiva e informa bene in modo veloce (la durata del video) senza banalizzare. Io ormai l'informazione che passa in tv non la guardo neanche più. Cerco ti trovare solo youtuber di qualità come te. Ormai youTube sta dimostrando di poter essere veramente un media alternativo e valido. Complimenti ancora !!!

  • hai fatto un riassunto chiaro ma a tratti lacunoso. Complimenti comunque per l'esposizione. Sulla possibilità di recedere perchè cambiano le leggi. Tu fai riferimento all'art 27 dell'accordo, in particolare alla parte in cui si dice che eliminare o modificare (a meno che non sia in seguito ad una legge comunitaria) il decreto che prevede lo scudo da la possibilità alla multinazionale di ritirarsi. E' vero solo in parte. C'è un periodo che nessuno legge e riporta. E' vero SOLO SE questo cambio impedisce di mettere in pratica determinate politiche di gestione. Quindi non è affatto vero che basta cancellarlo. Non hai detto una parola sul fatto che il piano di Ancelor è da sempre irrealizzabile, lacunoso e non avrebbe mai in nessun caso potuto rispettare i volumi di produzione e gli impegni ambientali presi. Non hai detto una parola sul fatto che Ancelor sta chiudendo altre acciaierie nel mondo (colpa anche li dello scudo e dei 5s?) Non hai detto una parola sul fatto che Ancelor ha preso l'ILVA per acquisirne il portafolio clienti e poi dismetterla tenendo al contempo fuori dal mercato europeo dei concorrenti (la seconda coordata che partecipò al bando) Su Calenda e la trattativa: Calenda non ha fatto solo una trattativa, ha fatto un bando per assegnare la gestione dell'ILVA. A questo bando hanno partecipato due cordate. Calenda (e non i 5s che sono arrivati a cose già fatte ) ha scelto la coordata che gli dava più soldi (600 milioni) nonostante questa avesse presentato un piano industriale e ambientale che era stato per la quasi totalità dichiarato IRREALIZZABILE dai commissari che allora gestivano Taranto a dispetto di un altro piano industriale e ambinetale che non presentava problematiche evidenti (e c'era pure qualche imprenditore italiano). Lo scudo potrebbe essere incostituzionale proprio come il decreto salva ILVA del gorverno Renzi. A quel punto che si fa? E comunque esiste già una legge che tutela chi sta lavorando per adempiere ad una prescrizione del giudice. La domanda è un'altra e non l'hai fatta: siamo sicuri che non vogliano lo scudo per evitare di fare tutti gli interventi previsti e risparmiare? Sul governo e i 5s. Ovviamente è sempre colpa dei 5s. Su tutto, anche su un accordo che di fatto hanno solo ratificato. Quando parli di Nazione poco seria per caso ti riferisci anche ad una Nazione che autorizza una società a produrre legalmente in condizioni illegali?

  • Secondo la Costituzione nessuno può essere condannato per reati commessi da altri. La storia che l'attuale asse Franco-Indiano pagherebbe per reati ambientali commessi dai precedenti è una fesseria colossale, confermato anche da tutti. Un consiglio poi se posso permettermi, un corso di fonetica migliorerebbe la comprensione di alcune parole che rendi incomprensibili.

  • Una valutazione del tutto riduttiva, molto riduttiva. È vero l'Italia è una repubblica delle banane e non ha credibilità. Come è vero che per bonificare l'area della ex ilva o ilva che sia, ci vogliono minimo 50 anni perché pochi sanno quello che è nascosto sotto terra in una superficie più di 2 volte grande la città stessa. I signori Mittal con l'impogno di spendere 4 miliardi per la bonifica, compreso la messa a norma di tutta la struttura. Impegni che non avrebbero mai mantenuto, tant'e che hanno cacciato l'A.D. che ha firmato quel contratto, avrebbero cambiato appena le lampadine e costruito qualche capannone. L'ilva deve essere chiusa, demolita e tutta l'area bonificata, impegnando gli stessi operai che ci lavorano e con i soldi degli stati europei. Successivamente parleremo di classe politica e ti posso assicurare che i Tarantini non sono così coglioni da soprassedere su che ha avvelenato una intera città ammazzando i propri cari.

  • SI ok tutto,ma l'immunita ad Arcelor non c'è nel contratto,quindi lo stato non è venuo meno a nessun obligo. Che poi stanno rendendo a norma l'impianto?Ma se hanno un altoforno sequestrato e anche da poco. I Parchi mirerari sono ancora per la maggior parte scoperti. Che poi ci siamo divertiti tutti a prengere per il culo DI Maio quando lo abbiamo visto in difficolta con il presidente di Peacelink che gli diceva che le misure anti-inquinamento non erano state fatte,e che appunto l'immunità era per salvare Arcelor da eventuali illeciti,ed ora che gli viene tolta ci lamentiamo?? Un pò di corenza? Che poi la stessa azienda dopo l'offerta di Conte di ridargliela,prorpio per vedere il loro gioco,abbiano risposto che in realtà vogliono licenziare 5000 persone e dell'immunità non se ne fanno nulla. E ancora stiamo a parlare di immunità.

  • resta il fatto che i franco-indiani non anno corretto le disfunzioni nei processi di pollution, gas scavenging, e altre. Allora che hanno preso a fare un' azienda che già denunciava tali gravi disastri? per farci qualche milione fino alla chiusura? vadano a quel paese, l' ilva torni al ministero del tesoro, mettiamoci un commissario deciso contro gli incompetenti e i fannulloni, diamogli qualche commessa di infrastrutture civili, e soprattutto ripariamo i danni

  • Ma Arcelor Mittal ha fatto tutto quello che ha promesso, ha messo in sicurezza lo stabilimento? Perché la responsabilità penale è personale, se ha fatto tutto quello che doveva fare, nei tempi previsti, di cosa dovrebbe avere paura Mittal? Invece è molto più plausibile che questa azienda abbia voluto usare l'ILVA solo per depredarla dei clienti, per poi abbandonarla al suo triste destino e con loro i lavoratori e i cittadini di Taranto. Altra cosa, l'accordo di Calenda prevedeva degli esuberi (circa 4000 per l'esattezza), accordo che è stato migliorato da nientepopodimeno che Luigi Di Maio. Cosa? Come? Sì hai capito bene, Luigi Di Maio. Ti consiglio di approfondire meglio le questioni prima di farci un video, perché rischi solamente di disinformare le persone.

  • Hai colpevolmente dimenticato che il bando di gara fu vinto da Arcelor Mittal ma solo per il maggior potere economico, mentre gli altri partecipanti offrivano maggiori garanzie ambientali. Giusto per ricordare i criteri con cui Calenda concluse l'accordo

  • Io sono di Terni, so cosa significa avere una grande acciaieria dietro casa, so che significa perdere persone per colpa di queste imprese, soprattutto con loro che declinano le responsabilità con scuse ridicole. Solidarietà per Taranto, ma la questione economica è purtroppo importante e non può essere sorpassato

  • Probabilmente, non rispondi,per il gran numero di commenti a cui dovresti far fronte! Ma comunque ci tenevo a dire che dici molte inesattezze,e imprecisioni,fai il finto sopra le parti! Per dovere di cronaca,dico,che non è come lo descrivi tu,la relazione fra scudo fiscale e reazione della ArcelorMittal. A parte che ne Renzi e gli altri a seguire posso andare contro la legge,e non possono dare una indennità,Il problema è che fu stipulato una sorta di contratto,dove la Mittal ad oggi non ha fatto un beato Ca- - o per mettere in sicurezza ambiente e operai,e tra le varie offerte di affittuari,fu scelta la Mittal perchè prometteva di dare più soldi,su un piano industriale FUFFA che prevedeva di produrre un tot di tonnellate,ma che in verità non ha raggiunto nemmeno la metà di quel tot.Quelle scartate,molto più realistiche avrebbero fatto di più per l Ilva ,ma riempivano meno le tasche dei soliti noti! Aggredisci i 5 stelle che a dir tuo si sono impicciati dove non dovevano!! Guarda che semplicemente hanno constatato che la Mittal in 7 anni non aveva mantenuto nessuna delle promesse fatte,e la gente continua a morire di cancro! Più mi capita di vedere i tuoi video,più sento puzza di inciuci del tuo canale con una forza politica. E Questo lo trovo triste,che un giovane,che dovrebbe avere degli ideali,sia invece, a mio avviso,fin troppo corrotto! Magari è solo colpa di una tua disinformazione più profonda,e mi auguro per te che sia così,e me lo auguro anche per le migliaia di iscritti al tuo canale,

  • Sarà pure bellina all'inizio la parodia di cartoni morti ma alla fine mi sembra che scade nel Selfinismo e nell'anti Di Maio per dire solo scemenze. Quando invece il selfini è pieno di scandali insopportabili e di tradimenti evidenti che ti farebbero cadere le braghe!! I soldi ad es i 300mila euro dell'arcelor mittal della serie PRIMA GLI INDIANI!! e poi PRIMA I RUSSI con i milioni di petrol dollari di mazzette e tangenti con l'aiutino dell'eni, poi PRIMA I MAROCCHINI con le mazzette a savoini!! E l'autore di cartoni morti capisce o no che il pappone beach lo piglia in gira vomitando solo continue e continue stronxate in tv e nelle dirette fb ??!! Ci piglia in giro col sorrisino e dovrebbe essere CONDANNATO PER ALTO TRADIMENTO perchè spinge e come spinge gli interessi di ALTRI PAESI e non il nostro!!

  • L unitá l hanno dimostrata pd e ms5 per togliere salvini. Per i posti al parlamento allora si che si uniscono.

  • Ma se é renzi e ms5 che hanno votato la rimozione dello scudo non la lega.

  • Una domanda a cui mi sembra non abbia risposto: questo scudo penale è caduto perché doveva naturalmente cadere, come previsto dal contratto (evidentemente Governo Renzi/Gentiloni se c'era Calenda), oppure non sarebbe caduto se il governo Conte I non l'avesse fatto cadere. Ma allora come mai questa questione esplode proprio adesso col Conte II? È qui che entra in gioco Lezzi?

  • La modifica del quadro doveva essere ben più grave per far saltare l'intero accordo. E' palese che ArcelorMittal volesse da tempo abbassare i costi licenziando gli operai, e come succede spesso in Italia tutti si aggrappano a postille fraintendibili per fare casino. In questo caso la stessa ArcelorMittal ha dichiarato che anche reinserendo lo scudo penale se ne andrebbe lo stesso, a meno che non venga dato l'ok per il licenziamento di 5000 operai. Perciò il punto non è che il governo ha dato il pretesto per andarsene, bensì che per ammissione stessa di ArcelorMittal, loro volessero comunque andarsene. Questo basterebbe, ad una magistratura seria in un paese serio, a dichiarare colpevole la multinazionale, obbligandola a rimanere o pagare una salata multa.

  • Complimenti: ho provato a vedere come un ragazzo spieghi i fatti e li ho trovati qui esplicati in maniera migliore che in molti altri a firma di giornalisti piu' titolati. Tuttavia una premessa manca: i riva (privati) avevano presa l'azienda prima dell'arcelor e non avendo lo scudo furono accusati e rovinati per danni fatti dallo stato che non aveva mai fatto nulla a tutela dei lavoratori e della cittadinanza

  • se si vuole parlare di colpe però, pongo una domanda? se la legge sull'immunità votata dai precedenti governi era incostituzionale (come probabilmente sarebbe stata giudicata dalla corte costituzionale), di chi è la colpa per il cambio normativo? di ki ha fatto una legge sbagliata o di ki toglie la legge sbagliata?

  • Ti ricordo che adesso al governo non ci sono di maio e salvini.ma di maio e zingaretti

  • Shy é un rettiliano!!! 😱😱😱😱 Ah noh però ha detto responsabilità, allora niente 😂

  • Questi della Mittal sono dei cazzoni, è meglio ridare l'azienda ai Riva.

  • Guarda che non è super sinistra, non ha niente di sinistra. E' un bubbone

  • Mi fa ridere che "i colpevoli" (cit. Shy) siano Conte, Di Maio, Salvini. Mettici solo Di Maio perché era lui ministro dello sviluppo economico l'anno scorso (e chissà, magari anche il prossimo anno se il PD si sfila prima). In effetti ha sbagliato a dire ad Arcelormittal che avrebbe garantito di neutralizzare i decreti della magistratura. Ha detto bene recentemente lo stesso Di Maio, che non è possibile interferire nei procedimenti della magistratura (almeno la separazione dei poteri di fine '700 gli è chiara, a differenza di qualche sedicente sinistroide). In sostanza "i colpevoli" dovevano garantire che i proprietari di ILVA potessero delinquere impunemente. Bella roba.

  • 3 anni? L'altoforno 2 è fuorilegge da diversi anni. La prima sanatoria per evitare che la magistratura di Taranto facesse rispettare la legge (sequestro ritirabile a condizione della messa in sicurezza dell'impianto) ai proprietari dell'ILVA è del governo Monti (quasi 8 anni or sono). Sono pochi anche 8 anni per rispettare la legge? Magari nell'aldilà saremo tutti in regola.

  • ottima e lineare esposizione dei fatti. Ci sono tante altre considerazioni dei fatti che andrebbero affrontati . Ma il punto di partenza deve necessariamente essere la salute dei cittadini che è una condizione non negoziabile, come è stato negli anni precedenti. Anni in cui lo stato stesso capì la portata del problema e scaricò la patata bollente in mano ai Riva, regalando di fatto l'impianto a una famiglia di rigattieri che raccoglievano ferro a Brescia per poi diventare i padroni dell'acciaio. Una famiglia che calpestava regole e leggi grazie anche ai decreti legge che di fatto li autorizzava a delinquere e a compiere une vero e proprio genocidio. Si dovrebbe parlare anche dei danni causati dall'ILVA a livello sanitario, nella pesca nell'agricoltura, negli allevamenti, settori che sono stati messi in ginocchio. Costi esorbitanti solo perchè la politica non ha fatto gli interessi del territorio. Il bacino della Ruhr in Germania che aveva gli stessi impianti per l'acciaio. Verso la fine degli anni 80 si accorsero che gli impianti inquinavano il territorio. Hanno spento gli impianti, hanno creato un centro congressi, parchi a tema, centri culturali e hanno costruito gli impianti della lavorazione dell'acciaio altrove. Impianti moderni che non inquinano. Capiamo perchè i cittadini ne chiedono la chiusura

  • Buona spiegazione e trattazione dell'argomento. Ma diverse imprecisazioni riguardo l''ultima parte di video quando tratti delle colpe e responsabilità. Le colpe e responsabilità le hanno in primis il Conte 1 con Cinque Stelle e Lega, ma hai omesso inspiegabilmente che dopo una prima abolizione del Conte 1, si è cercato di ripristinare lo scudl nel periodo di agosto vista la dichiarazione formale di Arcelor Mittal di Giugno che diceva in poche parole di non rompere i coglioni e di rimettere lo scudo ; il governo cade, e "l'abolizione definitiva" dello scudo è del Conte 2 con pressione dei cinque stelle ma con la complicità inspiegabile di PD, Italia Viva e Leu. Non penso seriamente tu sia di parte, e che tale omissione sia volontaria per far sembrare che la colpa sia solo di Matteuccio e Gigino , ma se non si vuole dare adito a queste impressioni, forse sarebbe meglio non omettere nessun passaggio. Le fonti di ciò che ho scritto sono facilmente reperibili dappertutto.

  • "Mi rendo conto che la vita delle persone valga più di qualsiasi risultato economico del nostro paese MA" ... Perdonami shy ma suona tanto come "non sono razzista MA", condivido spesso il tuo pensiero ma qui hai toppato. Ma riusciamo a renderci conto che stiamo parlando della vita di esseri umani e che li reputiamo sacrificabili per amore del dio denaro? O per amore di salvaguardare l'immagine del nostro paese? Non basta ammettere i torti di qualcuno e poi serenamente tornarcene tutti alle nostre vite, abbiamo il diritto di vivere in un paese che prima di tutto tuteli la nostra salute e il nostro benessere, e il dovere di protestare davanti eventi così tragici, invece di cercare il male minore e sostenere scelte scellerate. Credo seriamente che si stia perdendo di vista l'umanità.

    • Bruttissimo quel "MA" che è davvero molto cinico. Ci si accorge solo ora che l'ilva vale questo presunto 1,4% di PIL ma per 50 anni ed oltre non è stato alcun obbligo, prima alla gestione statale e poi al gruppo riva, di evitare il forte impatto ambientale ed il deterioramento degli impianti che ormai sono obsoleti e non a norma di sicurezza. Le comunità locali di Genova e non solo hanno tutelati giustamente i loro residenti chiedendo ed ottenendo la chiusura dell'area a caldo delle acciaierie perché comunque la produzione restava laggiù a Taranto. La politica nazionale se n'è infischiata fino ad ora e si ritrova adesso ad affrontare una bomba sociale che sta provando a disinnescare spostando il problema sempre un po' più in là nel tempo. Un paese come l'Italia doveva e dovrebbe affrontare ben diversamente la situazione rispetto a derubricare la questione ambientale come problema locale: qui si discute dai salotti, dal web o comunque da ben lontano sulla pelle di un territorio che da decenni sacrifica in silenzio vite umane solo affinché altre aziende italiane non importino acciaio dall'estero... Non è un discorso serio! Se uno stato moderno vuole mantenere una politica industriale non può dire, praticamente minacciando residenti e lavoratori, che se l'ilva dovesse chiudere si perdono migliaia di posti di lavoro e le bonifiche ve le scordate: ma stiamo scherzando? Una nazione seria dovrebbe piuttosto tutelare i suoi cittadini e decidere, come in Germania così come altrove, un cronoprogramma per dismettere un impianto così vecchio e impattante, impiegando quegli stessi operai per bonificare il sito e costruirne uno nuovo, altrove, e con le tecnologie più moderne oppure riconvertire in produzioni diverse dall'acciaio a ciclo integrale (è l'esempio di Pittsburgh...). Sempre, ripeto, se non si vuole rinunciare ad una politica industriale nazionale perché altrimenti se non si è in grado ci si ferma in quanto non è possibile, lo ribadisco, dover accettare un simile ricatto. E non è una questione di bandiere politiche ma, questa si, di buon senso. Saluto guardando dalla finestra le ciminiere: Taranto non è assolutamente la Chernobyl che si dipinge, ma pontificare da tanti km di distanza è molto facile...

    • @Marcella Lucciardi è lo stato che dovrebbe provvedere e trovare una soluzione per i dipendenti. Non è ammissibile mettere davanti il PIL e i soldi rispetto alla salute dei cittadini. Siamo stanchi e arrabbiati. Non è del cittadino il compito di trovare una soluzione ma della politica. Che mittal volesse chiudere lo si supponeva da quando è subentrata , solo gli stolti hanno creduto che fosse la soluzione.

    • Ci sta il tuo discorso. Però allora bisognerebbe smettere di parlare delle persone che rischiano di perdere il lavoro, evidentemente a quelle persone avere un lavoro importa di più che tutelare la loro salute. Sembra un discorso stupido il mio no? Infatti lo è, perché è ovvio che anche le persone direttamente coinvolte vivono un compromesso, improponibile pensare che i politici prendano decisioni nell’interesse dei cittadini se questo interesse non è chiaro.

    • @Stefano Gardelli forse non sei di Taranto. Vieni qui a vivere con la paura di trovarti con il cancro da un giorno all'altro, o con la pura che tuo figlio si ammali o nasca malformato. Qui tutti hanno un parente che ha il tumore. Io me ne fotto della bonifica. Deve chiudere ed essere smantellato. E'un omicidio di stato che dura da 50 anni.

    • Ma chi stai dicendo? Qui si cerca di fare un'analisi dei fatti. Hai forse capito che senza Mittal NON verranno fatte le opere di bonifica? Se vuoi tutelare qualcuno invece che ragliare di diritti a caso dovresti indignarti di come i 5Stelle abbiamo fatto scappare l'ultima speranza per Taranto. Il tuo è un commento ideologico e pietistico senza nessun contenuto e distorcente della realtà. Una Lezzi bis insomma.

  • hai mischiato diverse questioni facendo solo confusione...a taranto c'è un problema ambientale gravissimo che è NECESSARIO risolvere....da qui devi partire per comprendere REALMENTE il problema.

  • Faccio notare che la definitiva cancellazione dello scudo penale è stato votato dal governo giallo rosso.

  • 3 mesi per mettere in sicurezza l’altoforno 2? Bastava farlo appaltare ai cinesi e in 2 mesi ti facevano un’altra Ilva!

  • Ho spento dopo la frase "il fatto quotidiano filo cinque stelle" haahah

  • Quell’azienda deve essere chiusa o svenduta a una multinazionale che come prima cosa dovrà bonificarla e renderla sicura.

  • Gravi mancanze ? Può essere ma non c'è ancora una sentenza di primo grado

  • Gravi mancanze ? Può essere ma non c'è ancora una sentenza di primo grado

  • www.zazoom.it/2019-11-05/ilva-conte-scudo-penale-non-previsto-dal-contratto/5922066/ Gli italiano sono disordinati, ma chi è disordinato fuori è ordinato dentro ed anticipa le mosse: non è clausola di contratto. Ciao.

  • Questo cazzo di impianto dovrebbe essere nazionalizzato e rimodernato completamente. Passerebbe da problema a risorsa strategica in qualche decina d'anni. Peccato che la continua campagna elettorale italiana non permetta una pianificazione di più di 15 giorni