L'indie è la rovina della musica Italiana?

Pubblicato il 10 dic 2018
Il video in questione non vuole assolutamente andare contro nessuno, vengono espressi punti di vista personali al fine di documentare la realtà musicale attuale. Dato l'articolo 21 della costituzione italiana "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione".
- Instagram: @daniele_thesuckerz
- Magliette ufficiali The Suckerz: www.tubeshopitalia.it/categori...
- Pagina Facebook: facebook.com/thesvideos/

Commenti

  • 1. Come specifico all'inizio per "Indie" si intende il nuovo Itpop/pop influenzato dal Retrò e dal cantautorato Italiano/sta roba qua insomma. In realtà l'Indie NON è questo e di base non nasce così, ma la cultura popolare gli ha affidato questo nome. 2. Per i più astuti, il titolo non è poi così Clickbait, ma la mia NON è una critica negativa a Calcutta etc. Infatti come dico tutto il tempo, il problema è l'uso che ne ha fatto la gente. 3. NON ho volutamente citato altri artisti che meritano, proprio perchè volevo parlare del Mainstream come dico Tutto il tempo anche qui. Ovviamente conosco Giorgio Poi, Eugenio in via di Gioia, i Pinguini, Brunori Sas, Luci della centrale elettrica e tantissimi altri che seguo sempre con piacere(così come Calcutta). Vi piace l'indie? Quali artisti? Cosa ne pensate sul discorso del monopolio che ho fatto? P.s. Riprenderò a fare un sacco di video come questo per il mio pubblico più affezionato e sticazzi del resto quindi fatemi sapere qualche argomento che vorreste anche se alla fine farò come me pare flex

    • giorgio poi ha un grande difetto: la voce. però non mi spiace, fa bei testi

    • @Giuseppe Porcelli grande artista.

    • Io penso che calcutta sia uno degli artisti più capaci della scena italiana (nonche uno dei miei artisti preferiti al momento). Edoardo con il suo stile che rimanda al vecchio cantautorato italiano, e con un tipo di scrittura interessante e ,secondo me, già presente in rino gaetano, composto da frasi quasi del tutto distaccate e poco coese suscitano emozioni negli 'ascoltatori ed esprimono concetti concreti (forse un po' banali. Calcutta tra l'altro sa scrivere anche in modo diverso, è recente il caso del nuovo singolo di elisa "se piovesse il tuo nome", in cui edoardo si è occupato del testo, vi consiglio di ascoltarlo per rendervi conto come egli non partorisce solo "testi senza senso".

    • io direi verdena

    • nonostante ascolti prevalentemente rap, l'indie è uno dei generi che preferisco. non riesco a farmi andare giù artisti come i thegiornalisti o coez ed al contrario amo gruppi quasi sconosciuti,che meriterebbero molta più fama come i pinguini tattici nucleari,gli Eugenio in via di gioia,i blindur o i rovere. Gli artisti che più apprezzo sono sicuramente Francesco Motta,Calcutta,Brunori Sas,Mariantonietta,Galeffi,Canova e Cimini(in particolare i primi due).

  • Gli Arctic Monkeys dietro bellissimi

  • Ma tipo i pinguini tattici nucleari?

  • A me non piace la musica italiana, mi da fastidio la voce

  • Perché te la prendi coi cani????????

  • Non ho mai capito come mai siamo arrivati a dovere importare porcate come l’indie e la trap, quando in Italia, negli anni 70-80 avevamo alcune delle migliore progressive band riconosciute a livello mondiale. Basti pensare a PFM, banco del mutuo soccorso , area e goblin. Sinceramente avremmo dovuto continuare da lì!

  • non sono d’accordo con te e vorrei esprimere la mia opinione a riguardo ma ti giuro che non ho voglia

  • La tua voglia di vivere e sempre di più

  • io amo Motta. ciao

  • La trap davvero rovina l ita music...cmq si hai Ragione a palla...cmq i più. Bravi dell indie sono i produttori

  • A me piace l'indie. Mi fa emozionare tantissimo. Niente mi ha mai fatto emozionare cosi.

  • Nobody : Tommaso Paradiso: LA COREA DEL NOOOOOOOORD

  • Io non sono fan di Calcutta, ma ti assicuro che i testi, quantomeno la maggior parte, sono assolutamente pregni di significati, spesso però risultano ermetici e difficili da decodificare.

  • La roba che esce adesso etichetatta come Indie Italiana e' musicalmente e concettualmente pura merda.

  • Amo i PTN, gli Eugenio in via di gioia e Gazzelle e qualche volta mi capita anche di ascoltare Calcutta, Fulminacci, i coma cose, Carl Brave e Franco126

  • Giancane e i coma cose

  • Fratello dovresti fare il rapper, conbini bene le parole e sei anche veloce, io ti ci vedo

  • Io ascolto l’indie ma ascolto pure rap metal jazz blues rock etc...

  • 3:02 io Rai la ascolto sempre

  • Diciamo che l'unico album decente di Calcutta è "Mainstream", Poi è finito per sempre!

  • con il nuovo album gli am si sono superati, distaccandosi dal mainstream rappresentato da per esempio do i wanna know e con dei testi da paura, assolutamente consigliato

  • io di indie conosco Melanie Martinez

  • Allora non sono l'unico che nota la somiglianza fra la voce di coez e cremonini😂😂

  • ascoltate L'ULTIMODEIMIEICANI fierissimi

  • io ascolti indie, rock e metal. mi sento strana..

  • Chiamiamolo col suo nome: itpop. Non indie. L'indie è un'altra cosa. L'itpop è schifo legittimato

  • Quando devo convincere la gente che Calcutta ha del potenziale faccio ascoltare Rai In un intervista disse tra l'altro che è l'unica canzone per il quale si è impegnato davvero su tutti gli aspetti

  • A me piace Fulminacci.

  • 1:30 whaaaaaaaat's Pela thinkin' about

  • Trovo I CANI un'ottima band indie

  • Non mi piace nè calcutta nè l'indie

  • L indie ci sta, cojone

  • Ma tu sorella

  • Franco126 ha fatto un ottimo album quest'anno, bel sound e buona capacità di scrittura, niente di nuovo ma almeno ha qualità Per il resto l'indie mi piace solo quando mi capita in radio, perché l'alternativa è il duo Pausini-Antonacci o anche peggio

    • @L ROSCH Musicalmente ci sanno fare molto, hanno il problema dei testi che non sono proprio nei miei gusti, però mi stanno simpatici

    • I Pinguini Tattici Nucleari, mai ascoltati?!?!??!?!?

  • Definisci come indie anche Franco 126 ecc?

  • E di Gazzelle che ne pensi?

  • Ma i Coma Cose sono Indie?

  • Io non li soppoooortooooo

  • Mi piacciono Gazzelle, Motta, Calcutta, Cimini, I cani, I Canova. Carl Brave invece non mi piace per nulla.

    • @L ROSCH non li ho nominati perché in realtà ne conosco pochini brani, però si, sono interessanti 🤔

    • Non vedo i pinguini tattici nucleari nella tua lista

  • Vi amo la scatola del cuore ❤

  • ed ecco un altro che ha capito tutto ...🤦🏻‍♂️

  • giorgio poi, iosonouncane, i cani, cosmo, bluvertigo e non ho detto niente

  • Pinguini tattici nucleari: strumentali fighissime soprattutto in Gioventù Brucata, testi non banali, catchy al punto giusto, arrangiamenti e produzioni fatte benissimo e live meritano forse ancora di più

  • Ma Alex dietro...

  • Dov'è Cosmo? Che ne pensi?

  • la 126 vale?

  • Lo dico con sincerità se dovessi scegliere ta ascoltarmi un album di calcutta e uno di sfera ebbasta, probabilmente sceglierei il secondo...

  • Ascolto solo i Pinguini Tattici e Eugenio In Via Di Gioia

  • porca troia regà siete MITICI, vi adoro :)

  • Daniele, in primis non mi toccare Cesare Cremonini! Io, da musicista, lo apprezzo tantissimo, lo reputo un musicista molto bravo e creativo e uno showman molto coinvolgente. Inoltre è sempre cresciuto a livello musicale, non è mai rimasto statico. Forse nei primi due album da solista, Bagus e Maggese, in effetti si legge una certa staticità, ma piano piano si è rinnovato e continua a farlo tuttora. Comunque, passando all'indie...io ero convinta che "indie" significasse "musica indipendente" svincolata dal mercato della musica, credevo significasse musica di qualità come quella proposta da Ed Sheeran o da Ermal Meta ai suoi esordi, ma a sentire Paradiso e Calcutta per radio sembra un genere piatto con suoni creati al computer, con testi privi di alcun rigore logico...ma allora che cos'è la musica indie?? Non credo di aver capito...

    • Se vedessi le mie Live e le stories sapresti che Cremonini mi piace, comunque l'etichetta Indie nasce per quello, ma adesso la si usa erroneamente per definire la musica It-pop

  • PERCHÉ TI AMOO LA SCATOLA DEL *CUOREEEE*

    • "Ipersensibilità al Paracetamolo, insufficienza empatica!"

  • Ma vai in figa

  • La verità è che con Alex dietro non ho ascoltato una parola.

  • People = shit Daniele= Adidas

  • GRAZIE.

  • Ma che musica sta rovinando di preciso l'indie

  • W tela

  • Il migliore sia nell'indie che nel rap resta willie peyote,anche perché in realtà sfugge da qualsiasi etichetta facendo un pò il cazzo che gli pare

  • Ti amo la scatola nel cuore.