L'AMERICA CHE I TG NON VI RACCONTANO - Amorese e Cigolini a Libropolis 2018

Pubblicato il 10 nov 2018
Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
«Gli Stati Uniti influenzano, che lo vogliamo o no, il nostro mondo. Banalmente l’Italia è disseminata di basi militari americane, quindi non dobbiamo stupirci se quello che succede in America si ripercuote sul nostro Paese e sull’Europa.
Se ci si sposta in aereo da una grande città all’altra si vedono sempre le stesse cose. Washington, New York, Los Angeles sono uguali a Londra, Shangai e le altre grandi metropoli. Per capire qual è il Paese reale bisogna addentrarsi nella provincia, quell'America profonda che i vari Rampini e Zucconi non conoscono, perché loro stanno nel loro attico a New York, conoscono e parlano con la loro cerchia di amici e poi, alla fine, quando Trump vince le elezioni cadono dal pero e non sanno spiegarsi per quale motivo abbia vinto questo personaggio "pericoloso", "razzista" e "politicamente scorretto". »
Edoardo Cigolini, giornalista e saggista, e l’imprenditore Corrado Amorese, moderati da Alessandro Bedini (Corriere Fiorentino), parlano dell’America profonda, delle crescenti tensioni razziali, del disagio sociale e dell’Alt-right, un nuovo movimento di destra che si definisce alternativa.
Tutto ciò che giornali e telegiornali non vi raccontano.
A Libropolis 2018, per voi c'erano le telecamere di Byoblu. Qui tutta la playlist degli interventi: it-tvs.com/plid-PLimc7jftHxGUZveUQQHr1w1Eqa4AYHWjf
#Libropolis2018
___
Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

Commenti

  • Una precisazione le gurre degli ultimi 20anni sono state fatte per Israele attraverso la lobby ebrea finanziaria e degli armamenti sempre in mano agli ebrei.Questo spiega delle guerre che non hanno senso per gli usa ma viceversa hanno senso eccome per Israele direttamente interessata a non avere rivali nel medioriente

  • US = Lunatics asylum

  • Ottima spiegazione di quanto sia sbagliato seguire la televisione spazzatura e tutti i personaggi finti e sbagliati completamente falsi e corrotti da questo sistema che cerca di mettere il principio che siamo solo consumatori

  • Veramente una persona con le PALLE ,bravi ! ! !

  • Welcome to the Alt Right ;)

  • Come si permette questo scrittore da quattro soldi giudicare la West Virginia in questo modo? La gente si fa un giro negli States e crede di sapere tutto! Sciacquati la bocca prima di giudicare gli altri senza sapere nulla!!

  • Corrado Amorese ...santo subito!!!

  • trovo sorprendente che l'autore del libro venga "coinvolto" solamente dopo 37,08 minuti !!!!! L'' ego degli altri mi pare privo di ogni limite !!!!!!

  • Hanno lasciato parlare autore solo al min 37 .....complimenti!!!!!!

  • Concordo, sono stato a Philadelphia due anni fa, dopo più di vent'anni...che cambiamento per la città più antica degli USA, Liberty Bell...l' ho trovata sporca e degradata, treni e servizi pubblici obsoleti, zeppa di Musulmani come non immaginavo, zeppa di africani e latinos. Il Mitico quartiere italiano è ormai assorbito da chinese market e Tacos Messicani. Che tristezza. Tanta povertà e degrado, che delusione.

  • Bellissima ed interessante conferenza.

  • Corrado Amorese idolo delle masse

  • Un' america che nemmeno voi raccontate.Continuate a parlare di alt rigth senza parlare minimaente dei Radical Left che detengono il controllo di tutte le scuole e i media di informazione ed intrattenimento e sono il vero problema.Non avete parlato dei Social Justice Warrior e di come scatenao guerre tribali e cacce alle streghe,delle Femministe che inventano accuse di stupro in massa contro politici e personaggi pubblici e di come sostengano la supremazia nera,degli Lgbt e la loro teoria fantascientifica sul gender e su i cambi di sesso per i bambini,del Black live matters e della loro propaganda suprematista e di come in generale ci sia una propaganda anti razza bianca da parte dei media tipo CNN,CBS;NBC,MTV.Parlate di come le minoranze abbiano privilegi nelle assunzioni lavorative e nell'accesso scolastico.Di Come venga spinta in modo forte la cultura afroamericana a discapito delle altre soprattutto nella moda e nella musica pop.

    • raffaele...tutto questo serve per livellare la società....nichilismo e relativismo

  • Comunque questo l'aveva spiegato anche Crozza poco dopo l'elezione di Trump

  • Classico discorso trumpiano anticinese... si inizia con i dazi si finisce con le bombe...

  • Tutti i paesi hanno una parte nascosta o poco raccontata. Bisogna stare attenti però a giudicare la loro storia, la loro politica e i loro sistemi, sopratutto di fatti recenti, perché la complessitá delle realtá porta a errori sia di apprezzamento o sia di comprensione, molto gravi.

  • Con "interessi altrui" Trump intende chiaramente gli interessi di Israele.

  • Bellissima conferenza. In particolare Amorese è lucidissimo. Complimenti.

  • bravo amorese, meno male che esistono persone sensate

  • Quanta arroganza spesa per un così basso spessore di pensiero....siete fortunati di aver avuto l’opportunità di vivere in questa parte di mondo dove si da a tutti l’opportunità di pagare il condominio.

    • Hai ragione Davide, anch'io pecco di arroganza nel sentenziare in questo modo, considera anche il fatto che tra le righe della mia provocazione, c'è l'intento di promuovere un pensiero critico sano, capace di mettere in relazione aspetti di pensiero e di cultura diversi e senza un pregiudizio. I signori intervenuti in questa presentazione, che a loro modo rappresentano il tessuto intellettuale del nostro paese, sono, a mio giudizio, surrettiziamente interessati. Ho avuto l'impressione che l'autore del libro, nel suo intervento, abbia faticato a riportare la discussione su un piano di confronto razionale e sanamente critico, rispetto ai due "intellettuali" che spingevano la discussione verso una deriva emotiva; tipica della cultura americana che apparentemente contestano.

    • bellissimo guarda infatti è bello vivere lavorare orari di lavoro disumani e guadagnare due spicci, bellissimo non essere curato per non avere i soldi per la sanità, bellissimo essere censurati se provi a dire qualcosa di scomodo sulle operazioni CIA ed FBI

  • Il mio augurio è che, viste le contraddizioni e le divisioni sempre più forti al'interno degli Usa, questo paese guerrafondaio sparisca con una grande guerra civile, per il bene dell'umanità. Per il signore con la barba: La Cina non ha dichiarato guerra di aggressione a nessun paese al mondo da secoli, spero che colga la sfumatura sig. Amorese! Così come il Venezuela, il Vietnam ecc.Bel coraggio a citare lo stato spacciatore della Colombia! Su questi punti e su alcuni altri mi sembra che il sig. Amorese abbia sproloquiato, in maniera chic ma ha sproloquiato!

  • Ok Cigolini, ma il presentatore e il vecchiardo assolutamente no👎

  • Moderazione alquanto scadente...

  • Non ci sono basi americane in Germania? E Ramstein allora cos'è un parco giochi?

  • Quello che tutta la sinistra al "caviale" non vuole capire è che i fighetti super ricchi che vanno per le strade di New York a dimostrare contro Trump, non hanno i problemi di disoccupazione delle persone dell'America rurale e abbandonata dalle politiche di Obama. Attori, cantanti, nani e ballerine della corte dem non si rendono conto delle difficoltà della gente povera, esattamente la stessa cecità che hanno dimostrato in Italia quelli del PD. Detto questo, rimprovero ai presentatori di aver rubato troppo tempo all'ospite e Autore del libro il quale ha dovuto scapicollarsi a fine corsa per esprimersi. Mi sono arrabbiata io per lui.

  • le razze esistono e vanno accettate, al di là dei tratti genetici predominanti che ci possono distinguere, siamo tutti umani. Che poi al giorno d'oggi siamo tutti meticciati (ma non tutti) non conferma l'inesistenza delle razze. Negare le razze significa negare le proprie origini e cercare di rendere chiunque uguale a l'altro, invece ognuno di noi è diverso e dobbiamo imparare a vivere insieme imparando l'uno dall'altro. Quanto odio questi pseudoscienziati che si inventato teorie per dar credito alle proprie idee... assurdo. Vogliamo adattare la natura al nostro pensiero per continuare a pensare tranquilli (vedo dove siamo arrivati al giorno d'oggi), invece di imparare ad adattare il nostro pensare alla natura!

  • Thanks Obama. Comunque dell'America c'è da dire che è un paese in totale e costante psicosi ad ogni ora del giorno,viaggia in mille direzioni ma ormai è fermo,ristagna su se stesso mentre urla di star progredendo,rimprovera i razzismi europei salvo poi accentuare il proprio per far soldi. E penso sia questa la grande verità dietro l'America: basare tutto sui soldi rende tutto psicotico,folle, in costante rischio di caduta.E l'unico motivo per cui ancora non si sono balkanizzati è che gli interessi dietro questo golem sono troppo forti ora come ora per permettere che si dissolva.

  • stanno cambiando il clima del pianeta e in atto un esperimento...per questa ragione inondazione in tutta italia terremoti..ecc... questo accordo e stato preso e firmato da berlu qualche anno fa... se noi non facciamo niente entro 30 giorni procederanno agli esperimenti e siamo tutti in gravi pericolo !! sbrigateviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii non c'e più tempo scaricate i documenti da compilare firmare e spedire per rifiutare questo esperimento ! la natura e perfetta e loro distruggeranno questo equilibrio !!!! @ap7Y

  • Non conoscevo i relatori prima di vedere questo video. Vedere questo video. Il presentatore è stato troppo invadente il primo relatore sulla sinistra abbastanza inconsistente mentre il terzo relatore a mio parere detto cose molto interessanti.

  • Ma questa list di luoghi comuni sull' America e gli Italo-americani andrebbe presa sul serio? Ma stai scherzando? Le attrici sono tutte brutte? Ma che razza di commenti state facendo? Che cosa c'entra sull' alt right? Le stronzate permettete le state dicendo voi.

  • Io ho sempre odiato l aMarica, ci ho vissuto x 10 anni e vi dico che è un paese maledetto,mille volte meglio l'Italia. Gli Usa d3vono crollare

  • 👏🏻👏🏻👏🏻Amorese

  • Analisi interessante, ogni punto di vista, ogni angolazione va sempre presa in attenzione.

  • ROMA, RED CARPET-CONFRONTO CON MICAEL MOORE it-tvs.com/tv/video-82juPTDxXbQ.html

  • EZRA POUND, VENEZIA it-tvs.com/tv/video-vCEcpTHI_eQ.html

  • Mio dio che video spettacolare, Byoblu il vero servizio pubblico.

  • Contenuti meravigliosi.

  • Che l'america è così lo sanno tutti, forse i giovanissimi ne sanno meno, visto che sempre più sponsorizzano l'America qua l'america la e l'Europa, son meglio ecc... ecc...

  • Dopo che l'uomo medio ha scoperto l acqua calda l'uomo mediocre scopre quella tiepida.

  • Bedini, chiaramente in difficoltà e disagio non appena Cigolini parte a parlare della politica Israeliana

  • bedini ha poche idee e ben confuse...

  • paragonare le stronzate di Moore a ste cose è da vomito...

  • Sarebbe anche interessante capire come spezzettare business come Google e C. che possono essere tali solo se omnicomprensivi di tutti gli aspetti della vita capaci di generare tracce digitali.

  • Cavalli-Sforza, così come de Gobineau, così come Huston Chamberlain erano scienziati, ed erano sostenitori della teoria delle differenze genetiche razziali. Dalle misure cerebrali, dall'intelligenza, dalla struttura fisica, ecc ecc ecc ci sono NOTEVOLI differenze tra gruppi umani. Questo da decenni non si può più dire perché l'establishment è convintamente (e finanziato per esserlo) sostenitore dell'inesitstenza delle razze umane e del muticulturalismo che ha dimostrato ampiamente i suoi limiti. Amorese ha detto cose giustissime, il moderatore invece mi sembra infarcito di luoghi comuni.... L'unico appunto che faccio a Cigolini è che "suprematismo bianco" è un cliché creato dai media americani(che sappiamo tutti a chi sono in mano)... Taylor NON è suprematista bianco... basta ascoltarlo per capirlo.. semplicemente sostiene che se si vuole mantenere elevato il livello culturale, universitario e sociaeìle americano bisogna tenere i vari gruppi razziali separati, perché sono incompatibili e la loro convivenza ingenere attriti e fa decadere il livello socio-culturale ed economico dell'intera nazione, come del resto è emerso da questa conferenza parlando della realtà dell'America odierna...

  • LA SOCIETA' MULTIRAZIALE E' FALLITA!!!

  • Parla ,parla ancora; la tua critica al mondo politico americano ci fa comprendere anche ll pensiero di altri autori, anzi la conferma in un modo chiaro. Tale visione mi convince nel mio orgoglio di essere italiano diverso da quella marmaglia.

  • Spiace che il dott. amorese ce l'abbia con la sinistra. E' tutto infervorato a difendere certi valori, forse si scorda tutti i guai combinati da cia e co. Con la presupponenza che hanno i loro soldi boicottano tutti gli altri paesi, dal cile al venezuela a cuba al viet nam all'ucraina , amorese vede solo i risultati negativi dei boicottamenti . Non riesce a valutare una se pur minima autodifesa dagli AMERICANI Mi sto autoconvincendo che il dott. Berlusconi abbia ricevuto i filmetti americani ad 1€ simbolico poiché con le sue televisioni anziché far accrescere la cultura ha mantenuto certa ignoranza e deviato con i suoi tg la popolazione a destra. Oggi la lega ne eredita il consenso.

  • "Gli Stati Uniti che i TG non vi raccontano" col termine America si intende tutto il continente...il video per caso parla dei Canadesi, Messicani o Sud Americani?!!! No parla degli USA, quindi si parla degli "Stati Uniti"...chiamiamo le cose col loro nome.

  • Bravo amorese.

  • Che piacere ascoltare queste conversazioni.

  • Bello questo video mi sono rinfrescato la memoria.

  • 16.27 P. C. Di South Park. Solo chi lo segue, può capire.

    • P.C. Principal, P.C. babies, Strong Woman. Quante risate ogni settimana :D

  • bravo Cigolini !

  • Grazie :D

  • Bella la descrizione dell’ America del Prof.Amorese! W Trump!

  • mi piace Amorese!

  • Una cosa é un comunista e una cosa é un radical chic, il primo segue una ideología fallita coerentemente, il secondo segue una moda di gente benestante che si diverte a sostenere tesi comuniste che peró non applica nella forma propria di vita, perché vive da borghese ed é ipocrita come un borghese.

  • L'esempio con il macartismo inverso mi sembra perfetto.

  • Video interessante, specialmente l'intervento di Amorese (se escludiamo la parte sugli attori drogati), ma il moderatore è logorroico, ha parlato molto più lui che non l'autore del libro. Peccato!

  • L'America bisogna anche seguirla nella sua evoluzione, e' nata sul Dio denaro che e' sempre stato il punto trainante. I primi coloni non volevano pagare le tasse per cui optarono per l'indipendenza, mentre eliminavano gli aborigeni, i pellerossa. Poi hanno importato gli schiavi e cominiciato ad espandersi militarmente alle spese del Messico e interferendo negli affari dell'America Centrale e Meridionale per poi passare a livello globale. La miscela e' stata la politica, la finanza, la forza industriale e la forza militare. Tanto per fare un esempio, a finaziare il comunismo prima e il nazismo poi sono state le banche e multinazionali perche' la cosa era vista come un'opportunita' a crescere la produzione industriale per i nuovi potenziali mercati. Arrivando al dopoguerra in poi gli USA con il 5% della popolazione consumavano il 20% delle risorse, in altre parole io divento ricco e tu povero. Questo e' andato avanti fino all'arrivo di Reagan quando l'apertura alla Cina ha offerto la disponibilita' di manodopera a basso costo. Da qui e' cominiciato l'abbassamento del tenore di vita, prima un salario bastava per crescere la famiglia poi non piu', smantellamento dello stato sociale, perdita dell'assistenza sanitaria. Si e' verificato una forte immigrazione per calmierare il mercato del lavoro, lentamente e' cambiata la configurazione demografica, la maggioranza anglosassone (WASP) e' stata raggiunta dai non anglosassoni e per la prossima generaione il sorpasso raggiungera' il 60%. Questo ha provocato la scomparsa della classe media, un abbasamento del tenore di vita della popolazione bianca, un'innalzamento della ricchezza di una sparuta minoranza non superiore al 5%, la stessa minoranza che a suon di miliardi ha preso il controllo dei due partiti democratico e repubblicano spingendo per leggi che continuano ad allargare il divario. La vecchia popolazione anglosassone, fortemente patriottica, si e' vista lasciata indietro, allora e' arrivato Trump promettendo una stretta all'immigrazione legale e illegale, protezioni doganali, di ripristinare vecchie industrie come quella carbonifera anche se tutto e' rimasto come prima, promettendo di fare "Make America Great Again", ma alla fine saranno esclusi e quando si accorgeranno sara' troppo tardi, perche' l'americano bianco medio ha poca cultura, patriottismo e lavaggio al cervello, risentimento razziale contro le minoranze e dei limiti a livello personale infatti quasi nessuno parla una seconda lingua. Dei tre oratori l'unico che trovo interessante e' Amorese, comunque gli interventi per una questione di tempo sono quello che sono.

    • Sul Venezuela il discorso di amoroso non mi è piaciuto affatto