IL FATTO QUOTIDIANO CONTRO I VIDEOGAMES

Pubblicato il 15 mag 2019
Ormai ci siamo stancati. Stancati di dover perorare una causa contro delle persone che il videogioco non l'hanno mai vissuto davvero. Forse ci hanno provato, ma nel modo più sbagliato.
In questo articolo della blogger Linga Maggiori, si parla di genitori impazziti, di figli che giocano a videogiochi violenti, delle passeggiate in bicicletta che non esistono più... ma si pecca solo di una grossa ignoranza nel campo videoludico.
Siamo a disposizione per chiarimenti attraverso la nostra email nella sezione informazioni di IT-tvs.
Link articolo: bit.ly/2WIv7SX
● INSTAGRAM: instagram.com/queiduesulserver/
Giochi in offerta: bit.ly/ScontiGiochi
Maglie: bit.ly/maglieQDSS
Guarda: it-tvs.com/username-Queiduesulserver2videos?sort=dd&shelf_id=1&view=0
●TELEGRAM: bit.ly/teleQDSS
● I ROGNOSI: it-tvs.com/username-iRognosi
● QDSS: it-tvs.com/username-QueiDueSulServer
● TRASH: it-tvs.com/username-QueiDueSulServer3
● PORTALE: www.qdss.it
● FACEBOOK: bit.ly/FBQDSS
● STEAM: bit.ly/SteamQDSS
● TWITTER: twitter.com/Quei2SulServer
● LIVE: bit.ly/QDSSLIVE
Vuoi inviarci qualcosa?
Clim4lab (per QDSS)
via Montecarlo, 48
Termoli 86039 (CB)
* Attenzione: non abitiamo/lavoriamo qui. Ci aiutano solo con la posta.
Grazie per la visita da QDSS, Redez e Synergo.

Commenti

  • Un quarto di copertina dei videogiochi è occupata dal logo PEGI e su GTA è scritto che è PEGI 18

  • un punto su cui mi sono soffermato, è quando dite che i genitori dopo ore di lavoro e di viaggio andata e ritorno hanno poco tempo, questo è causato da diversi fattori che è importante capire e contestualizzare: 1 viviamo in un sistema di moneta debito fasulla e non di reale valore, e a credito; 2 si potrebbe (e si dovrebbe) lavorare non più di 4 ore al giorno mantenendo una paga dignitosa che ti consenta di arrivare a fine mese e mettere dei soldi da parte come un lavoro full time, in questo modo si aumenterebbero i posti di lavoro e si ridurrebbe lo stress delle persone consentendogli anche di avere tempo per i propri interessi, per i propri cari e per informarsi ( questa cos non è realizzabile a meno che non venga cambiato il sistema economico perchè con il sistema attuale una politica simile andrebbe a danno delle aziende, mentre in un sistema creditizio sarebbe consentito e sostenibile) 3 questo è esattamente l'esempio di come l'ordine mondiale usa l'ingegneria sociale, una persona stanca e stressata, che non ha tempo di riflettere ed informarsi ( perchè venitemi a dire che dopo 8-9 ore di lavoro e famiglia uno ha tempo di informarsi e fare ricerche serie).è più facilmente controllabile e manipolabile. la società moderna è un ricatto dalla nascita, ed è importante capire che i fattori che ci rendono schiavi sono molteplici, ma controllati da un unica errata entità che va avanti da secoli...l'economia...non siamo più nel medioevo, abbiamo tecnologie che solo 50 anni fa ci si sarebbe sognati di avere, un sistema economico diverso e che vada a beneficio di tutti puo esistere, ma qui entra in gioco la seconda mano dell'ordine mondiale, ovvero l'educazione, istruzione ed informazione, finchè anche queste cose non vengono sistemate, finchè non si riprende ad insegnare la reale educazione, rispetto, valore della vita umana, qualunque cambiamento economico, scientifico, ambientalista o altro non verrà mai sfruttato a pieno,, ergo siamo e saremo schiavi per molto tempo, perchè ad oggi dei cambiamenti cosi signifiucativi e su larga scala, per quanto possano rendere il mondo un posto migliore sono utopia.

  • HAHAHAHHAAHAH STO RIDENDO TROPPO, LE LOBBY DEL VIDEOGIOCO

  • Secondo me per quanto possiate parlarne ci saranno sempre le persone convinte e ignoranti come quella ragazza...siete i miei IT-tvsr preferiti💪

  • Synergo che cita la mia Urbino 😢 quanti bei ricordi..

  • Io ho 50 anni e gioco ai games da quando c erano le sale giochi .....sono vegano da 5 anni ... e trovo la gente che mi rimprovera perchè uccido in game ....ma cosa uccido ??? i pizel?? magari le guerre la caccia e pesca fossero solo virtuali!!!

  • Esistono videogiochi violenti? Si. Ma se tu genitore compri gta ad un ragazzino di 11 anni la colpa non è del gioco ma tua! Basterebbe una "legge" che imponga la vendita dei pegi 18 solo al compimento della suddetta età. E se tu lo compri per tuo figlio minorenne sei un cazzone.

  • ieri non sono riuscito a fare le 20 kill su apex... ho deciso di provare a farle al centro commerciale. vi faccio sapere com'è andata

  • Dopo soli quattro minuti di video mi è venuta voglia di strangolare questa tizia. Ok che sarò un violento, ma a casa mia insegnano "se non sai, taci".

  • Ieri ho giocato a minecraft. Oggi appena finisco di affilare la mia spada di ferro vado a squartare le pecore

  • Ho giocato per 20 anni a Mortal Kombat e mi sà che ho problemi mentali, perchè non ho ancora voglia di smembrare gente a caso.

  • Notare redez che prova a trattenere le risate già da 00:20

  • E poi il fatto che la gente dica che siano i videogiochi violenti a rendere i ragazzi aggressivi quando basta guardare fuori dalla sicurezza del proprio vialetto per vedere presidentinti, principi o governi bombardare persone innocenti perchè vivono su una loro fonte di profitto oppure guerre che si scatenano solo perchè si può, a mio parere i videogiochi violenti ti danno la possibilità di scaricare ciò a cui la natura umana tende cioè la violenza tutto qui.

  • Ragazzi i vostri video sono veramente una perla, ormai vi seguo da molti anni e volevo farvi veramente i miei più sentiti complimenti! Continuate così ragazzi!

  • Insomma gli unici videogame che si salvano secondo questo articolo sono i simulatori di guida ed i Rhythm game.

  • ho giocato a kindom come...e adesso buggherò il mondo uhahahaha(risata sadica)

  • Fatto Quotidiano BLOG - BLOG - BLOG Attenzione specificare, cani e porci hanno il blog sul Fatto

  • Ma no ragazzi...è il fatto qutidaino😂😂😂

  • Vero, semplicemente chi scrive di videogiochi per un pubblico eterogeneo spesso non ne sa abbastanza per parlarne.

  • 6:55 il problema è che i genitori ignoranti non hanno lo sbatti di occuparsi dei figli, figuriamoci avere la consapevolezza o il coraggio di ammettere che il proprio figlio non sia pronto ad affrontare determinate tematiche di un videogioco. Già lì vedo lì dire: "minchia, mio figlio è maturissimo di giocare quello che vuole" e poi ripostare nei propri profili pagine tipo quella del fatto quotidiano. 🤷‍♂️ Ma che ci si po fà...

  • Non me l' aspettavo da te Synergo. Ma tiri sotto anche le vecchiette??

  • Il fallo quotidiano giornale di svitati e manettari ....sempre pronti col la forca in mano , per abbattere IL MALE ovunque esso si nasconda.......

  • Giocaci da adulto 😂 i ragazzini ti spaccano il culo, altro che bullizzare.

  • Se fosse per questo articolo sarei in centro a far stragi e stuprare chiunque vedo

  • Io abito a Urbino e sconsiglio un esplorazione della città, per colpa delle ardue e faticose 'scarpinate', Urbino è tutta salita e discesa PS. D'inverno è la città più bella del mondo, con tutte quelle discese ripide che si diverte sulla neve

  • Ragazzi io ho vissuto credo tutti i giochi più violenti e crudi... ho passato ore solo su Manhunt... secondo queste tesi dovrei essere il più grande Killer della storia :D

  • Apprezzo molto la pacatezza dell'intervento. Non è banale essere così "polite" per una questione tanto (giustamente) detestata dai giocatori, penso che fare critiche in modo pacato sia il modo più efficace di dare un messaggio costruttivo, positivo e, soprattutto, potenzialmente convincente nei confronti. Il sospetto che ho però è che questa qui non sia esattamente in buonafede. Del resto non sarebbe raro nel giornalismo.

  • Pensate che il posto dove i bambini sono maggiormente adescati sessualmente è in chiesa...

  • Benvenuti nell' Era dell' ADVERTORIALISMO --- Assange ha parlato di questo termine. Ma è bene che tiriate fuori questa cosa, bravi. Oggi il matrix lo alzano tutti.. è incredibile. Consapevolezza. ... Hey Linda e Fatto Quotidiano (a volte ridicolo Marco Travaglio): " Il Nerd è morto"... anzi non è mai esistito - Leggetevi un libro basta un libricino come quello di Mosna. Dite a tutti che quei giochi di cui parlate alla fine si chiamano APPLIED GAMES, EXERGAMES, SERIOUS GAMES ... oggi il giornalista lo fanno tutti, e con tanta irresponsabilità. Advertorialismo.

  • Poi se è per questo anche la bibbia è violenta 😂

  • Ma è una cosa seria oppure è come uno di quei post di vendita troll su Facebook? Fatemi capire xD

  • Dove trovo gli sconosciuti che danno lsd?

  • T bag aka SucaSuca

  • ecco, non bastavano i vaccini, ora dovrò togliere pure i videogiochi a mio figlio

  • A parte l'articolo che è una cagata pazzesca, parliamo di una grave piaga da voi citata: ma questi fottuti trainer che se tu gli chiedi una cosa non ti si inculano ma invece sbavano e fanno i complimenti alle ragazzine che fanno i glutei (male) ma con i fuseau che praticamente dividono i visceri in due. Esiste una meme?!?!

  • Non è la fame ma è l'ignoranza che uccide.. Solo questo mi viene in mente per la persona che ha scritto questa cazzata su il fatto quotidiano

  • Domanda costruttiva, ma quando ci sono questi "errori" per non dire altro, creare una petizione almeno da far leggere ai vertici di questo complotto che sfrutta le notizie solo per riempire e vendere? Oltre agli scherzi, sarebbe anche giusto. Però sarebbero diciamo i vari influencer a dover proporre, anche altre soluzioni se no, figuriamoci se qualcuno risponde a un tipo x come me.

  • Io giocavo sempre a nascondino...adesso ho un fottuto talento nell'occultare cadaveri. Gesù cosa si deve sentire a 30 anni. A 4 anni io e mio cugino ci scassavamo su Ultimate Mortal Kombat 3 e non l'ho mai visto congelare i cristiani per strada.

  • ragazzi vi ricordate Carmageddon? altro che GTA!!

  • Da notare come la tipa ha scritto Royale, "Royal". : D

  • Ragazzi avete centrato il punto: la paura. Questi articoli sono generatori di paure per genitori svogliati e che non hanno tempo e voglia di "educare" i propri figli. È più semplice quindi dare la colpa ai videogiochi piuttosto che ad una mancanza di educazione o ad una educazione di merda. Si dà la colpa ai videogiochi, alle cattive compagnie, ai professori che non sanno insegnare, piuttosto che assumersi la responsabilità che se il ragazzo è un coglione sbruffone che bullizza i suoi compagni magari la colpa è anche dei genitori. Chiaramente ho esasperato ma il concetto credo sia chiaro. Inculcare LA PAURA...è diventata ormai un modello della nostra società... Si usa la paura per annebbiare la mente della gente piuttosto che cercare soluzioni ai problemi. Trovare soluzione è certamente più faticoso e impegnativo rispetto a fare un articolo di merda dove la colpa è delle "lobby dei videogiochi".

  • Tante cazzate così sui videogiochi, dette poi con la massima presunzione, in un articolo,non le avevo mai letto

  • Sono talmente faziosi in tutto che non distinguono più la finzione dalla realtà. Sono un po’ confusi 😕

  • io dico una cosa...questa ha 38 anni...7 più di me...ha visto un video di gta ed è rimasta sconvolta....ma dov'è vissuta fino ad'ora questa ? Penso che questo "articolo" lo metto tra virgolette perchè non lo definirei un articolo...lo fanno solo per uno scopo...CLICK e propaganda di farsi conoscere...che interessa ha una Blogger e scrittrice impegnata nella difesa dell'ambiente con i videogiochi ? come andare dal panettiere e chiedergli se vende i Bulloni del 9...fa un articolo come se il videogioco in se per se possa nuocere del tutto la popolazione umana...quando viviamo in un mondo dove bisogna aver paura di uscire perchè si rischia di essere "investiti, uccisi, stuprati, violentati, assassinati, malmenati ecc ecc...peccato che a sto punto dovrebbero anche togliere i libri di storia dove parlano della guerra mondiale e altre varie guerre passate...non insegnare queste cose...sarebbe praticamente la stessa cosa alla fine...solo che videogiocando..lo vedi con i tuoi occhi e sei tu l'artefice di come "killare" un Npc...formato da codici binari...che formano delle Texture...mentre nei libri di storia raccontano di persone morte sul serio che magari potevano essere un loro bisnonno o addirittura il nonno...morto durante la guerra mondiale...odio l'ipocrisia di queste persone che fanno di tutto per avere qualche Popolarità nel WEB...è una Blogger/ scrittrice ?...beh a sto punto mi verrebbe da dirgli una frase che sento dire da tutti a tutti..."va a trovarti un lavoro...VERO"

  • Pensate che i videogiochi possono essere molto utili a causa dei problemi che causano. Ho sfruttato questa cosa, ho giocato a Destiny in maniera da diventare uno stregone (cosa utile nella realtà) e dato che gli alieni non li incontro non posso sfruttare la violenza assimilata! Oh, scacco matto!

  • Io gioco a fifa, ieri fatte 2 partite mi sono andato a fare 2 tiri a calcetto

  • NO VABBE CHE HO SCOPERTO RAGA! Praticamente se andate a vedere sull'articolo, nei commenti c'è un tizio (totalmente convinto che i giochi riportino ripercussioni mentali nella realtà in base alla violenza) che si chiama mrgabb91 o qualcosa del genere, mi sono informato e ho scoperto che è stato bannato su destiny per TRE MESI perché insultava la community. Fate 2+2 Ps. Sono serio.

  • Mandate una lettera a sta cogliona però...... Sta gente non sa neanche cosa sia youtube, prendono tutto da Facebook che stupidi

  • Questo articolo sembra scritto nel 1978

  • ...oppure c'è la merda....

  • Quindi non devo andare fuori a sparare a chiunque con un AK-47 dopo aver giocato a COD? Ops

  • Questa e' della scuola di Calenda. Gente fuori dal tempo e dal mondo.

  • Poi io sono convinto di una cosa. Senza i videogiochi di ogni genere la violenza aumenterebbe, io lo vedo (alcuni titoli sopratutto) un mezzo per sfogarsi.

  • Ieri giocavo a Final Fantasy 10, oggi un passante voleva prendermi a pugni ma io sono corso a casa dalla mamma piangendo e urlando perchè ERA IL MIO TURNO e non il suo

  • Bravi ragazzi. Come sempre siete sempre sul pezzo del discorso! Mi spiace tanto di questa Linda, perchè non si può discutere e scrivere un'articolo se non si è preparati in materia. Puoi generalizzare ed esprimere una tua opinione, ma non entrando nei minimi dettagli. :)

  • Perché al fatto quotidiano non ricordano che il servizio militare significa imparare ad ammazzare gli esseri umani e il proprio prossimo, però non pare che abbiano le palle di mettere in discussione un abominio reale e che tutti appoggiano, compreso la giornalista. Per il resto, che dire, non serve Freud per sapere che la violenza esorcizzata non è correlata a quella sociale. Clint Eastwood l'ha detta meglio, quando raccontava che essendo lui cresciuto in una generazione di film di Gangstern, gli unici che conosceva da bambino e che sono diventati delinquenti, erano due deficienti che non andavano al cinema.

  • Anche sul fatto quotidiano a volte scrivono minchiate! Questa tizia si è tuffata nel vuoto e non sa di essere alla stregua di una terrapiattista. Io non gioco quasi a niente... eppure... so riconoscere tanti di quei videogiochi come forme d'arte

  • Sapete che adoro De Andrè? È per questo che ora vado a mignotte

  • Possiamo dire che con questi video state informando i genitori di domani il che è già un passo avanti.

  • Da videogiocatore e psicoterapeuta in formazione ho apprezzato molto il vostro video. È uno spunto di riflessione interessante. Spero che siate così gentili da rispondere: verso la fine fate cenno a una ricerca col vr. Potete darmi maggiori riferimenti? Può essere un valido argomento di tesi. Grazie!