FROZEN 2 NON HA SENSO

Pubblicato il 2 dic 2019
Frozen 2 è un bel film dal punto di vista tecnico, ma con una trama con più buchi di uno scolapasta.
Scopritelo in tutte le edicole dal 29 novembre!
#frozen2 #ilsegretodiarendelle #disney
-Il mio libro, "La caduta dello Zentir": amzn.to/2NYMud9
Magliette:
Se anche tu vuoi una fantastica maglietta come la mia, entra nella pagina di Pampling cliccando qui: goo.gl/53qWXk
...e durante l'acquisto ottieni uno sconto del 20% inserendo il mio codice CALEEL8, o uno sconto del 25% sugli ordini superiori ai 50€ con il codice SCONTO5

Socials:
Instagram: instagram.com/caleelyt/
Facebook: facebook.com/Caleelyt
Twitch: www.twitch.tv/caleelyt
Twitter: twitter.com/ar_rednic

Commenti

  • Appicati

  • Ma stai zitto

  • Io ho capito tutto il film pk l'ho visto due volte

  • Ma sei stupido o che?!?!???

  • Non è vero un cacchio di quello che dici 😠😠😠

  • Frozen 2 é anche meglio del primo

  • Ma va a quel paese stupido!!

  • Che schifo che dici.

  • 1. Elsa non vuole seguire la voce, questa è una motivazione valida per fa sì che gli spiriti si arrabbino; 2. Elsa promette ad Anna di non nasconderle nulla e di fare tutto insieme perché sono sorelle e si amano; 3. Olaf potrà anche essere un personaggio banale per te ma per quanto mi riguarda le sue battute sono fantastiche e significative; 4. Olaf è un personaggio magico, può essere considerato l’elemento magico e l’aiutante della fiaba, ciò che dice è legato allo sviluppo della trama; 5. Le due fazioni hanno senso se si realizza che in Frozen 1 ci sono dei quadri che raccontano la storia, sono nella prima scena quando Anna è felice per la festa; 6. Il conflitto non ha più motivo di esistere nel momento in cui si scopre che il problema è “il torto” fatto, ovvero, la diga che tiene su Arendelle; 7. Devono correre perché Arendelle è in pericolo, gli spiriti li continuano a fare quello che vogliono, no? 8. La risposta alla domanda di Olaf è che sono morti... non sono riusciti ad attraversare il mare del nord, solo Elsa riesce grazie ai suoi poteri; 9. L’evoluzione del personaggio è: Elsa accetta i suoi poteri -> Elsa usa i suoi poteri e salva Arendelle; 10. Quando arriva al fiume Elsa entra a contatto con la verità, si trasforma e cambia il vestito ma arrivata al fiume Elsa è il V potere. Si scopre tutto, viene congelata perché arriva dove nessuno poteva mai arrivare e invia ad Anna l’immagine di suo nonno e la informa di riparare al torto, quindi, lei fa abbattere la diga; 11. Il potere di Elsa salva Arendelle, non può essere una maledizione. Il sacrificio della madre è essere andata contro il suo popolo per salvare il padre di cui si è innamorata. Il potere di Elsa è il frutto di questa unione; 12. Sono sorelle, sono legate da un legame indissolubile, questo le porte a capirsi, ad aiutarsi e amarsi. È una delle cose più belle di Frozen; 13. Ha senso che sia Anna a salvare Arendelle ma perché Elsa è riuscita ad arrivare dove nessuno era mai arrivato! Elsa rischia di morire, come non fa nulla? 14. Olaf ricompare quando Elsa riacquista i suoi poteri proprio perché Olaf è frutto della sua magia; 15. La fisica dei fluidi! È magia, ma sei serio? È un film per bambini! ... Mi fermo qui, hai voluto fare un video esclusivo però secondo me non ti è riuscito molto bene.

  • Le mie nipotine mi avevano detto che era anche meglio del primo ed allora lho visto.. Bo forse lo scopo della Disney comunque è colpire i più piccoli che non si fanno domande, stanno a vedere i grandi giochi di colori e basta.. Credevo di essere l'unico ca a non aver capito nulla ahah

  • Io amo frozen 2

  • Domandona. Ma una diga ha tutto questo effetto su un territorio a monte della diga? Che cavolo cambia? Non è magica, non gli leva l'acqua, non inonda il territorio.. ma di che si discute?! Cioè... la diga non fa nulla, il torto non c'è, la guerra non parte, nessuna nebbia, nessuna maledizione, nessun potere di Elsa eeee... niente Frozen!!!! Con 'sta cagata non solo hanno reso inutile il sequel ma anche "Frozen"!!!

  • Ma stai zitto

  • A tutti coloro che dicono che il film non ha senso (compreso Caleel): ASCOLTATE OGNI PAROLA DELLE DUE CANZONI DI ELSA (soprattutto in inglese) E GUARDATE BENE LE SCENE CORRISPONDENTI. Se anche così non capite la trama, forse siete tarati voi, perché è spiegato per filo e per segno tutto.

  • Mia figlia non ha capito molto del film, e ho fatto fatica a seguire anch'io la trama. Visivamente bellissimo ma difficile da comprendere soprattutto per un bambino.

  • a un mese di distanza: sono trapelate varie interviste e opinioni degli autori e dei collaboratori del film. In particolare pare che: 1. Viste alcune polemiche riguardo alla poca inclusivtà del primo film (?) sembra che i Nortuldri siano direttamente ispirati alla popolazione Sami con cui la produzione ha stipulato un contratto di collaborazione. 2. Tutta la faccenda della diga sia direttamente ispirata alla rivolta sami riguardo ad una diga effettivamente costruita sul fiume Alta che creò vari disagi (villaggi sommersi, flussi migratori deviati o distrutti, etc) 3. a guardare la stampa sembrerebbe che la popolazione Sami sia entusiasta di Frozen 2 anche se mi sembra che Klaus faccia un lavoro migliore nel rappresentarli. Tutto questo ovviamente non giustifica i problemi della trama.

  • Se fosse finito con Elsa e Anna entrambe regine sarebbe stato meglio. Oh, e Anna sarebbe stata anche cavaliere.

  • Non è vero frozen 2 è perfetto! ❤

  • Giusto per confermare il fatto che non c'era pericolo e poco tempo per salvare tutti: l'unico pericolo per Arendelle è stata l'avventatezza di Anna. Se Anna invece di svegliare i giganti cazzutissimi super OP avesse detto a tutti, "Ehi, invece di fare la guerra prendiamo un piccone ciascuno e in un mese facciamo diventare la diga uno scola pasta!" Arendelle non sarebbe mai stata in pericolo, si sarebbero giusto lavate le strade e la diga non sarebbe crollata come il ponte di Genova. Ma poi all'incoronazione di Elsa c'erano cani, porci, Rapunzel, il duca di Wisendolf, Hans dalle terre di vattelapesca, super incoronazione privata con formula recitata in klingon, canti gregoriani buffet della Madonna, ballo sfarzosissimo mentre a Anna palchetto nella piazzetta della contrada, 4 morti di fame in croce due secondi di cerimonia e torna a sbaciucchiarsi Kristoff mentre il resto di Arendelle (che poi è una caccolina in un fiordo) si fa tranquillamente gli affaracci suoi, però per Elsa anche il ragazzino più povero del terzo mondo si è vestito bene.... Perché? Perché era finito il budget?

  • Caleel... io ti adoro ok? Ma... QUEL QUADRO STORTO MI STA FACENDO PIENGERE DAL NERVOSISMOOOO

  • Sul discorso del muro di nebbia Kristoff, Sven, Olaf e Anna sono potuti entrare perché Elsa ha aperto il passaggio, ha aperto come uno squarcio così che possano passare anche gli altri quindi in quel momento è come se la nebbia in quel punto fosse sparita ecco perché possono entrare anche loro

  • Frozen II su Dory Story ''Non so come ma all'improvviso posso risvegliare gli spiriti dal nulla, creare statue dalla memoria dell'acqua e ho pure un gps personale per spedire le statue a mia sorella e a chi le compra dal mio store Amazon. Allora sono andata in una grotta mistica per ottenere risposte, ma ho ricevuto un abito alla moda, poi sono diventata un polaretto. Sono sempre più fortunata di mia sorella che ha sposato uno scaccolatore seriale''.

  • Altrochè! La storia di Frozen II la vedo bene sul canale Dory Story! bruttarello solo dal punto di vista dello storytelling, ovvio

  • o ancora meglio vorranno creare la seria animata di Frozen come hanno fatto per Rapunzel. visto che nel primo Frozen c'è stato una Rapunzel con la chioma tagliata. Quindi nessuno vieta che un giorno le due regina di Arendelle e di New Notturldra vanno da Rapunzel. no ?

  • Attenzione possibile spoiler per coloro che non hanno visto il film. Rispondo con una possibile teoria sui poteri di Elsa: e che prima usava solo il ghiaccio ma avendo paura ad usarlo in presenza di essere viventi. Olaf è stato creato da piccole quando non aveva paura dei suoi poteri, anzi gli piacevano. E non usandoli più spesso, o forse perché aveva consumato molta dell'energia magica per creare il castello di ghiaccio e il suo custode. E rimasta con poca energia. Quindi potrebbe esser questo che c'è voluto del tempo per scoprire gli altri poteri, che aveva. MAgari ricordandosi della canzona della madre ... che era anche una canzone del popolo della foresta. Riescono ad entrare perché usando la solita cosa di ogni favola e storia Disneyana che si rispecchi è la forza dall'amore.! Infatti prima Olaf e Kristoff non riescono ad entrare.. e solo dopo riescono ad entrare nella foresta perché sono entrate prima Elsa ed Anna insieme e quindi Olaf entra perché è il simbolo dell'amore di due sorelle e Kristof invece è innamorato di Anna. E si sa che il vero amore è la magia più grande che ci sia. Per la faccenda del perché Elsa accetta Anna è perché la convince che non è più la debole Anna di prima visto che ha fatto un sacco di cose pericolose persino salvarla dal suo Ex. Probabilmente Olaf sa tutte quelle cose perché essendo una creazione magica di una neve che non si scioglie mai ha un sacco di tempo. Ed ha imparato a leggere visto che quando giocava con Elsa ed Anna e aveva fatto il gioco del mimo lo dice "Adesso è più facile, poichè so leggere!" ma avendo ancora una mentalità da bambino annoiandosi spara tutto quello che sa durante il viaggio. Oppure facendo un crossover con Principessa Sofia, magari è riuscito ad andare nella biblioteca del custode e quindi ha cominciato a leggere tutti i libri che c'erano. Penso a questo perché quando gli consigliano di stare zitto dicendo che durante un lungo viaggio è salutare una dormita Olaf risponde che poi al ritorno controllerà. È giustificato per i Nottuldra perché probabilmente Olaf è molto convincente...e poi hanno avuto paura di Elsa. Visto che usava il ghiaccio. Usano la magia nel senso convivono con essa. Gli spriti della natura per persone Atee come le guardie militari è un tipo di magia. E se uno convive con gli spiriti per un ateo è come usarla. E logico pensare che sappia usarla. Gli spiriti, probabilmente vogliono mettere alla prova le due sorelle e quindi bloccano la più forte che è Elsa ma fortunatamente Elsa riesce a spedire il messaggio alla sorella e questa capisce il messaggio grazie al gioco delle sciarade che facevano nel castello ... e poi quando la diga viene distrutta dai giganti c'è un enormità d'acqua che vada a distruggere Arendelle stessa e quindi gli spiriti sono di Natura buona la liberano che così possa salvare Arendelle facendo uno scudo di ghiaccio e per dividere le acuqe. Mi sembra che poi dicono che gli spiriti volevano avere Arendelle avesse due principesse perché una sarebbe diventata la Regina di Arendelle e l'altra quella dei Notturldra(?) cosi si faceva un ponte metaforifico delle due città Probabilmente essendo diventata la regina degli elementi potrebbe aver usato due suoi nuovi poteri quello di far evaporare l'acqua e quello della sublimazione E distruggerebbe tutta la città e non volevano spendere i soldi e poi se la città venisse distrutta e i loro averi da dove prenderebbero i soldi ? O più probabilmente e *spero* che hanno lasciato tutti questi dubbi perché vorranno fare un terzo episodio dove magari si scoprirà che anche Anna ha dei poteri o meglio sa usare la magia non potente quanto Elsa ma sa usare le magie, visto che Olaf è una creatura sia sua che di Elsa, no?

  • Non é vero!!!

  • Ha senso Frozen 2 e più bello di te

  • Ma allora non sono l'unica ad aver pensato subito ad Avatar quando hanno cominciato a parlare di "Acqua, Aria, Terra e Fuoco" 😂😂

  • Non è che se non hai capito il film tu vuol dire che non ha senso😂 il senso ce l'ha eccome, semplicemente ha una trama mooolto sbrigativa poiché è indirizzato ad un target di bambini molto piccoli. Viene esplicitamente spiegato alla fine che Elsa è come un ponte, per questo riescono tutti ad attraversare la foresta. Il dialogo del nonno è tradotto forse un po' male, ma comunque si capisce che è la sua PAURA (citata da Elsa) a portarlo appunto in errore, credendo che gli abitanti della foresta, vivendo in simbiosi con gli spiriti, possano in qualche modo usarli contro Arendel. La scena della "morte" di Elsa non avrebbe senso? Viene anche detto per tutto il film che chiunque si sarebbe spinto troppo in là per il "fiume" ne avrebbe pagato le conseguenze. Quel luogo è una zona fatta di magia, la stessa magia che prende il sopravvento su Elsa e la *congela* ; è la morte ideologicamente PERFETTA per Elsa, in quanto è la stessa magia per cui sono stati creati i suoi poteri a darle contro . E quando il torto viene riparato, quel luogo smette di esistere. Non per offenderti, perché comunque sei molto bravo, ma sei sicuro che abbiamo visto lo stesso film? Oh ps: ho dimenticato di parlare della questione della memoria dell'acqua. Oddio, vuoi davvero contraddire un film Disney perché qualcosa che è stato proposto non ha una valenza scientifica? Mi sa allora che hai sbagliato genere hahahah Diciamo che questo fenomeno viene mostrato anche nel primo eh, infatti lei crea Olaf e questo prende vita grazie ai ricordi di Elsa. Ps 2.0: Dice nella canzone che lei sente il peso del suo potere che cresce ogni giorno, per questo probabilmente sente il richiamo soltanto alcuni anni dopo le vicende del primo capitolo

  • Io insisto sul fatto che si tratti di un film per bambini, quindi non deve essere così dettagliato, su alcuni punti tuttavia hai ragione, in generale invece a me è piaciuto molto trovando in esso molti riferimenti al primo, al fatto che abbiano dato molta importanza ad Anna, alla grafica bellissima, al nuovo significafo di magia e tanto altro

  • Io so dare il richiamo della mamma di Anna ed elsa

  • Quello che mi dà fastidio è che il ghiaccio,che dovrebbe essere l'elemento principale, è un sottoelemento dell'acqua

  • inizia il video 2 min dopo: caleel critica la storia ma senza dirla io: eddai spoilerah………...

  • Non è un brutto film, é solo un film del cazzo

  • Ciao,ti ho scoperto per caso e devo dire che è stato amore a prima vista!Mi piace tantissimo il tuo canale.Per quanto riguarda Frozen II io ho una bambina di 9 anni che non voleva assolutamente andare a vederlo (appunto perché in tutti questi anni è stata “invasa”da prodotti “marchio “Frozen).Il primo ci era piaciuto moltissimo .Ci tenevo a vedere il seguito...che tanto seguito non è.Le canzoni....se non ci fossero state (lunghe,a tratto fastidiose)sarebbe stato anche un film godibile!Comunque COMPLIMENTI PER IL CANALE!Sei fortissimo!

  • Questa è una tua opinione:e poi io o capito tutto, io ho solo 9 anni o letto la trama è ho capito tutto e poi si noltuldri gli spiriti si risvegliano perché Elsa a i poteri e poi riescono a passare perché Elsa a i poteri e si chiama hatohal e la voce è la madre di Elsa ma te hanno raccontato

  • Sei tu che non capito il film

    • Lo visto anche io. E bello lo so ma e Caleel che non ha capito il film

    • Lo

    • Mersida Mersida Beh l’ho visto anche io e devo concordare con Caleel....Poi è un bel film.

  • Io penso che le persone a cui è destinato questo film( cioè un pubblico molto giovane) non si faccia tutte queste domande sui collegamenti, per me è un film bellissimo e si c’è qualche cosa strana però non mi sembra che non abbia senso. Poi ci tengo a dire che non c’è il viaggio da Arendelle alla foresta perché il film è fatto apposta per essere ambientato all interno della foresta e non fuori😅

  • Che poi io mi chiedo, ma se Anna ha dedotto che i poteri di Elsa derivano dal sacrificio della madre tramite delle semplici Statue di ghiaccio, perché la madre che ha compiuto questo sacrificio non lo ha capito ed ha dovuto affrontare quel viaggio per cercare delle risposte? 🤨🤔

  • A dire la verità nel 1991 hanno dato il premio Ig Nobel ad un francese per aver dimostrato che l'acqua avesse memoria, OLAF FA LE SEGHE AI PREMI IG NOBEL 🤘🏻

  • I poteri di Elsa derivano si dal sacrificio della madre, ma a donarglieli è stato il fiume sacro

  • Elsa è il quinto spirito, Anna è la figlia della nortuldro, Olaf è la forma fisica dei poteri di Elsa e credo che Christof e Sven siano dei nortuldri, o come si dice, infatti all'inizio del primo film si vede che lui e Sven vengono "abbandonati" dagli spaccaghiaccio (i quali hanno moltissime renne, e da li in poi tutte le renne tranne Sven scompaiono, erano infatti bloccate nella foresta); Olaf dice che l'acqua ha memoria proprio perché lui stesso è memoria, Elsa infatti la prima volta che lo aveva animato non lo nemmeno ricordato. Elsa sente la voce di Atohallan solo ora perché i suoi poteri sono cresciuti al punto giusto e risveglia gli spiriti proprio perché li ha ricongiunti...

  • Lei e riuscita a risvegliare gl i spiriti perche ha dette i Loro nomi

    • Pietro Virginio De Francesco si ma il dizionario usalo...

  • Riguardalo forse riuscirai a capirlo, e troverai più che ciò hai amato

  • Io credo che Elsa si disperi di nuovo perché scopre che i genitori erano andati lì a causa sua

  • A me ha dato fastidio anche che ci hanno messo in botto di canzoni, molte di piu di quelle del primo film

  • 1. Il fatto che i Northuldri non abbiano mai distrutto la diga é perché i soldati di Arendelle lo impedivano affinché quest'ultima non venisse distrutta 2. Il fatto che i Northuldri sapessero che i giganti non erano mai scesi a sud non significa che li abbiano visti.Magari intendevano dire che prima che svanissero non erano mai arrivati fino a sud 3. Il viaggio di Elsa ad Atohallan é servito e come,non avrebbe potuto mandare il "messaggio" ad Anna se non fosse andata troppo in là. 4. Gli spiriti isolano i Northuldri per evitare che vengano attaccati di nuovo 5. Il ruolo di Elsa in quanto quinto spirito non é quello di possedere gli altri come Avatar ma mantenere l'equilibrio tra essi usando il suo lato umano e magico.Inoltre il quinto spirito non é il ghiaccio ma Elsa,a prescindere dal potere con cui nasceva,Elsa sarebbe stata il quinto elemento in quanto via di mezzo tra la magia e gli umani

  • Tu sei senza senso

    • @Silvia Croce perché critica a caso forse? Perché non ha capito niente della trama del sequel e si sfoga cercando di trovare cose insensate pure in una battuta😪

    • Fan of series. it e perché lo sarebbe?

  • vabbè, il fatto che abbiano potuto attraversare la barriera di nebbia, è dovuto al fatto che Elsa sia stata la chiave per poterlo fare; visto che è lo spirito più importante, che riesce a manipolare gli altri quattro :/

  • Come fa a non piacerti sei SENZA cuore

  • Hai fatto la critica a toy story 4?

  • Il conflitto assente, senza problemi e pericoli, non ci sono fiabe e racconti

  • La Disney ormai ha perso qualcosa nelle trame e nel senso del racconto E anche per i cattivi Disney, non ci sono più quelli decenti

  • Secondo me ci stava di più se la madre era una nessuno o una principessa di altro e la magia di Elsa era una maledizione perché Arrendel(non so come si scrive) odia la magia, il muro di nebbia ci può anche stare magari per intrappolare i soldati (?), Anna regina non si può vedere è troppo ingenua

  • Ti seguo da tanto e ti ammiro, ma credimi, stavolta hai ca..ato fuori dal vasetto, cercando l'ago nel pagliaio e il realismo in un film fiabesco della Disney. Preferisco l'analisi più equilibrata e oggettiva che fa @Giuliadellaciana nei commenti.

  • Non è vero ma sta zitto

    • Sabrina Bossio oh piccina ti hanno criticato il film preferito? Sai cos’è un’opinione? Beh se non lo sai vai a cercarlo sul vocabolario. E sopratutto non insultare gli altri se non la pensano come te

  • L'unica cosa che non ha senso, ne motivo di esistere, è questo video.

  • Allora L'impatto grafico del film mi è piaciuto un botto Ma la cosa che mi ha lasciata più delusa è il finale. Perché Elsa ed Anna adesso dovrebbero essere separate, regine di due regni diversi?

  • Con certe affermazioni concordo in pieno. Nel complesso è un film molto bello e graficamente ben realizzato, ma ci sono diversi punti che non sono stati approfonditi ed erano invece molto importanti. Pensavo che anche Anna mostrasse dei nuovi poteri, anche perché figlia di una northuldra (spero si scriva così) e poi perché diventa regina alla fine. Sul fatto che Elsa rimane a vivere nella foresta è abbastanza chiaro il perché: non diventa capo della tribù, ma prende il suo posto come spirito della foresta. Vediamo che nel film li domina un po' tutti: il vento (la tromba d'aria), il fuoco (l'animaletto), l'acqua (il cavallo)... mancherebbe solo la terra che in effetti non è rappresentata. Unica cosa, vero, non si spiega perché uno spirito della foresta si è incarnato in Elsa. Un escamotage poteva esserci se già la madre fosse stata come lei, ma nel film non si spiega nulla di tutto ciò. Sulla scena dell'Ahtohallan concorso: mi aspettavo qualcosa in più perché doveva essere il momento della spiegazione. Magari proprio sfruttando il fatto che l'acqua ha memoria, poteva comparire la madre di Elsa (tipo registrazione) come una stata di acqua e spiegarle la storia dei suoi poteri... Il vestito ci sta: in quel momento Elsa diventa a tutti gli effetti uno spirito per cui lo trovo appropriato. Per la guerra effettivamente non c'è molta azione. Potevano non far morire il nonno, magari farlo nascondere e comandare i giganti di terra per impedire ai Northuldri di distruggere la diga. E poi... la voce che chiama Elsa... di chi è? Mi sono persa la scena? Ho avuto un ictus? Insomma... bel film ma potevano stare più attenti.

  • tesoro mio io vado al cinema per emozionarmi davanti un cartone animato non per seguire un documentario su come si evolvono le cose ...... spiegate chimicamente o cronologicamente con la voce di alberto angela .... è un cacchio di cartone animato fottutamente giusto ... dove lei poteva avere tutto e invece rifiuta uno status che tutte le altre principessine vogliono e cercano con i bacetti dei principini perfettini, Olaf spiega a cosa dell'acqua perchè in quel momento serviva quella spiegazione .... gesu mio che filmato pesante ..... bah E' un cartone animato con molte cose belle e significati profondi ...

    • Sono perfettamente d'accordo con te

    • Di profondo ha ben poco...se è "solo un cartone animato che non va preso sul serio" allora smettiamola di candidarlo agli Oscar. Grazie.