Chiesa cattolica trasformata in moschea - Porta a porta 19/12/2018

Pubblicato il 20 dic 2018
A Bergamo nascerà una moschea nei locali di una chiesa. L'Associazione Musulmani di Bergamo, infatti, si è aggiudicata all'asta la cappella degli ex ospedali Riuniti, messa in vendita dall'ospedale Papa Giovanni XXIII, che fa capo alla Regione Lombardia. Il Cardinale Gianfranco Ravasi, intervistato da Bruno Vespa, risponde alle polemiche sorte negli ultimi giorni: "La religione musulmana ha tutto il diritto di avere degli spazi per pregare, ma trasformare una chiesa cattolica in moschea è difficile perché ha una forte identità che non può sovrapporsi ad un'altra completamente diversa".
LA PUNTATA INTEGRALE SU RAIPLAY goo.gl/CZgrXc
TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE www.raiplay.it/programmi/portaaporta

Commenti

  • Il vero nemico dei di valori non solo religiosi ma anche culturali di un paese sono i mass media internet televisione e quant'altro che sta unendo il mondo come una sola famiglia verso tendenze sempre molto più libertine che non lasciano spazio più ai valori tradizionali di una volta che trovavano il loro spazio in un contesto spirituale della propria religione. Per cui è pur vero che la secolarizzazione Ha distrutto i valori spirituali ma in realtà la fonte di questa distruzione sono le istituzioni religiose stesse che un po' Come la politica ha portato una grande sfiducia nelle persone visto che avrebbero dovuto servire come esempio Ma tutti questi scandali che stanno avvenendo all'interno di queste religioni e non solo ma anche l'interno della politica sta portando a una sfiducia e nello stesso tempo e Paradossalmente a una ribellione degli stessi valori Ecco che da qui nasce il caos disorientamento e avversione per i valori che un tempo avevamo.

  • Prima di addentrarmi in questo discorso vorrei dire che i Musulmani non sono una religione riconosciuta per alcune formalità legate alla mancanza di accordi sulle nostre politiche occidentali. per cui se da un lato è giusto che anche loro abbiano i loro spazi visto che molti pregano nelle strade e danno fastidio ai cittadini e bisogna arginare questo fenomeno immigratorio anche sotto l'aspetto religioso per una questione di ordine pubblico. D'altro canto credo che prima di concedere spazi a queste persone bisogna regolarizzare queste situazioni sulla base delle normative italiane anzi usare dire europee se non internazionali sulla sicurezza di fronte tanti attentati per la maggior parte di matrice islamica per cui ad esempio si dovrebbe fare uno statuto che obbligasse la lettura del Corano in italiano. Firmare degli accordi O uno statuto dove le donne hanno gli stessi diritti degli uomini all'istruzione visto che loro non permettono neanche che vanno nel nostro scuole italiane per imparare la lingua fa proprio parte della loro cultura eccetera eccetera poi dopo si potrebbe provvedere a concedere i diritti Ma siccome sono abituati a prendere in giro la gente e a far finta di adeguarsi ai nostri sistemi e noi popolo italiano specie la religione cattolica che è una religione venduta prima o poi ci troveremo a far fronte all'emergenza conquista.

  • Ho sempre saputo che il Corano no e una religione ma Una setta di depravati. Il loro Dio e andare a letto con Bambine di 7 anni. Fanno l'Amore con le Capre maschi con tutto il resto delle porcherie immagino che Francesco a trovato chi dice 50% verità e 50% stronzate. pero che gli Italiani non faranno mai edificare o dare permessi a moschee. Non tengono rispetto per le donne. Si possono sposare da 2 a 4 volte I figli saranno tutti Killer dei cattolici e Cristiani e bravi sapete come infinocchiare il Prossimo.

    • Hai ragione sull'Islam, ma anche i sacerdoti cattolici sono tutti pedofili. Quindi, come la mettiamo?

  • E rileggiti anche il primo concordato!

  • Ravasi:VERGOGNATI! Parli dando per scontato che il pubblico che ascolti sia ignorante, vatti a rileggere i documenti del Concilio di Trento e fatti l'esame di coscienza.

  • IL PUNTO è caro CARDINALE , che queste mosche sono in territorio italiano, con il cavolo le volete in Vaticano, ve ne guardate bene, talmente bene che è una delle molte ragioni per cui non avete firmato la dichiarazione dei diritti dell uomo. Infatti la dichiarazioni dei diritti dell uomo dice: che ogni religione di qualsiasi nazione etc etc potrà essere esercitata in qualsiasi posto o siti nel mondo... e voi che fate? NON LA FIRMATE ,!!! riguardasse me.. tutti a cagare vi manderei!

  • attentato in sri lanka oggi 21 aprile 2019

  • Le chiese non devono diventare moschee. È un abominio. Le altre parole che dice qui il cardinale mi sembrano vuote di significato, di spina dorsale, di contenuti. Chiede che siano costruite più moschee...perché non chiede che i musulmani abbiano rispetto nei confronti dei cristiani, perché non dice che in moltissimi paesi musulmani i cristiani sono perseguitati per la loro fede? Sembra che le alte gerarchie della Chiesa vogliano, ancor prima del tempo, inchinarsi alla religione islamica che, dove arriva, fa piazza pulita di ogni diritto umano e religioso altrui. Vogliono ingraziarsela per tenerla buona sortendo l'effetto opposto. Siete pastori indifferenti verso le vostre pecore. Le lasciate in pasto ai lupi. Vi chiedo : a nome di chi parlate? Chi è il vostro padrone? Chi avete lasciato entrare nelle stanze sante?

    • Io sono violentemente anticristiano: ergo, saluto con gioia e soddisfazione le parole del cardinal Ravasi.

    • Lo stato italiano riconosce alle altre religioni di avere dei propri luoghi di culto, giustamente. Tuttavia il pastore dice che le chiese hanno un identità spirituale e architettonica differente dalle moschee allora e meglio se si concede al musulmano la possibilità e l'agevolazione di costruirsi un proprio luogo di culto, (quando viene costruita una moschea il costo grava completamente sulla comunità islamica che con le offerte si paga tutto quindi gli italiani e lo stato non danno un centesimo) piuttosto che concedere una chiesa. Se si va in paesi arabi, di chiese e sinagoghe per gli ebrei se ne trovano molteplici anche di notevole grandezza e bellezza; basta andare su google e scrivere "chiese marocco" e si puo vedere cio che sto scrivendo ma non solo in Marocco ma anche in tanti altri paesi quindi non e proprio vero che nei paesi arabi e vietato costruire chiese ecc. Poi a me non sembra di vedere delle moschee, sinagoghe , templi ecc nel vaticano o altri luoghi sacri per il cristianesimo cosi e anche per i musulmani in Arabia saudita alla mecca ecc. Quindi non mi pare che ci sia qualcosa di iniquo.

  • Cardinal Ravasi lei ha ragione a dire che la Chiesa sta pian piano diventando una minoranza e che bisognare cedere un po' di spazio anche alle altre religioni. Ma va detto anche che la Chiesa non ha fatto nulla in questi ultimi 20 anni per recuperare il giusto cammino verso i fedeli verso la pura tradizione cattolica in Cristo e molto spesso mettendosi in contrapposizione con i propri valori, ha commesso errori madornali come sulla pedofilia, sull'immigrazione, senza voler proteggere se stessa da un mondo che la sta schiacciando. Perdendo così migliaia di fedeli che cercavano in Lei la pura spiritualita', quella forza trascendentale e di fede che sempre ha contraddistinto la fede cattolica si e' affievolita. Basti pensare ai santi come padre Pio o san Francesco.. A mio avviso la Chiesa deve tornar a porgere l'orecchio verso i propri fedeli con l'amore e il coraggio che Cristo ci ha trasmesso. Solo così il mondo vedra' la grandezza della fede e di una cultura che ha fatto la storia e fara' il futuro se lo vorra'. Tornare a parlare al cuore delle persone, conoscerle. L'indiffirenza non fa parte del nostro Dio.

  • I mercanti si sono appropriati di cristo e lo stanno vendendo al miglior offerente.

  • Zitto servo di satana ti sgridi l'ETERNO