Blockchain - La fabbrica della fiducia - 1 Paolo Barrai - Introduzione

Pubblicato il 20 ott 2019
"Blockchain e Bitcoin: la fabbrica della fiducia", è il corso esclusivo e all'avanguardia che si è tenuto a Milano, nel 2016, sulla Blockchain e le tecnologie ad essa legata (come Bitcoin), che ha visto l'eccezionale partecipazione di relatori scelti tra le migliori eccellenze italiane.
In un percorso lungo otto ore, ripreso da tre telecamere e assistito da grafiche e diapositive, imparerete l'ABC della Blockchain e del Bitcoin, le applicazioni presenti e gli scenari di un futuro ormai alle porte, rispondendo sia alle domande di base: "Cos'è?, A cosa serve?, Come si usa?", sia a quelle più evolute.
Al termine del corso, sarete introdotti all'utilizzo di uno dei principali Exchange al mondo, tutto in italiano, direttamente dalla voce del suo fondatore storico. Inoltre, come acquirenti del Corso, potrete godere di alcuni vantaggi commerciali, e avrete accesso alla chat esclusiva e riservata dei relatori e dei partecipanti, per iniziare insieme a loro un'avventura che vi porterà "avanti", tra i primi a posizionarsi nel nuovo mondo reso possibile dalla Blockchain e dalle tecnologie ad essa legate.
In questo video, il primo del corso, Paolo Barrai, organizzatore del corso e direttore di Mercato Libero, introduce la giornata.

Commenti

  • La libertá non é una parola legata all'uomo come individuo singolo e solo. Ma alle possibilitá che ha nei contesti di sopravvivenza. Quindi, spesso, nella societá. Difendere la proprietá da soli, é un argomento controverso. Perché ci espone al "survival of the fittest" la prevalenza del piú forte nei singoli casi. Varie aggregazioni, danno quindi una struttura a barriera, delle "garanzie" create proprio dalle reti, che si suppone, siano capaci di aiutare il singolo a tutelarsi. È una questione di equilibri

  • interessante, ma potreste linkare il proseguimento del video, dove c'è giacono zucco?

    • Se non c'è.. è probabile che non abbia lasciato il consenso per questa pubblicazione su Byoblu, oggi.

  • Sbaglio o manca il video n.2 di questa serie?

  • beh Messora, davvero non so come tu faccia a resistere dopo delusioni come l'esperienza 5s vissuta in prima persona, anni a fare video, aggiornarti, cercare di capire tutte le strade percorribili mentre torni indietro dai continui vicoli ciechi. non so cosa provi quando ti volti e vedi che l'unico video negli ultimi tre mesi che ha avuto 200.000 visualizzazioni è quello dell'uomo sulla luna... che la media è al massimo 60.000, tipo "uno su mille ce la fa",... e invece per video come questi per cui ci vuole attenzione e impegno per cercare di capire qualcosa di nuovo, forse uno dei pochi strumenti veramente efficienti per far crollare il sistema bancario e delle monete fiat, solo poche centinaia di visualizzazioni. non so come tu faccia a non demordere nonostante l'evidenza, nei commenti, che l'analfabetismo funzionale è davvero alto. in ogni caso, grazie, ormai sei una persona verso cui, a prescindere da alcuni tuoi svarioni "new age" che non condivido, machissenefrega, provo davvero rispetto e stima, direi di più, quasi affetto. gli idealisti alla tua età e dopo tanta esperienza che renderebbe cinico chiunque, mi fanno sempre questo effetto. un abbraccio e buon lavoro e tanta passione, come sempre.

    • non leggo quasi mai i commenti sotto i video ma questa volta mi è saltato all'occhio e condivido ogni singola parola grazie

  • Perchè un video del 2016 pubblicato solo ora? Claudio, non ce la racconti giusta :)

  • La teoria è allettante, ma nella pratica la blockchain è ancora un altro imbrogli che favorisce le classi più ricche. Ne ho accennato in una conferenza: it-tvs.com/tv/video-5VcdC3A-ezg.html

    • visto che il video è in inglese, riusciresti gentilmente a esporre un riassunto per punti della tua tesi? grazie.

  • Grazie per questi video!

  • L'ignoranza di questo tizio è impressionante ... è inascoltabile ... non credo che sia in malafede semplicemente perchè pensa che uno Stato si arricchisca giocando in borsa ...

    • Sinceramente sono stupito dal livello di commenti a questi video da cui si evince che non sono bugie quelle sulla percentuale di analfabeti funzionali in Italia. Tu stai dando dell'ignorante a una persona senza sapere nulla di quello di cui sta parlando, probabilmente senza neppure aver capito di cosa sta parlando, sicuramente senza aver visto almeno tutti i video in questione e esserti informato sul tema. La vera domanda é: ma perché?

  • Quando qualcuno viene da quell'ambientino e copre un Draghi dicendo che ha "sbagliato" smetto di ascoltare, non credo a una parola. Il passato di Draghi e l'ambiente di provenienza dice ben altro. Finché non capiamo che quello finanziario non è un settore neutrale e "moderno" bensi è (diventato?) un ambiente contrario all'interesse economico della maggioranza e della stessa produzione di beni e servizi reali, non usciremo dalla "crisi" creata da una modifica intenzionale di paradigma economico e dai vincoli giuridici UE. Inoltre anni fa online, su costui che tiene la conferenza, legato a un indirizzo Italiano di Milano San Siro (che giustamente evito di precisare) vicino al mio di allora, trovai parole di fuoco terribili da parte di investitori rimasti a loro detta truffati. Vado a ricontrollare se ancora presente online ma se fossero delle calunnie costui avrebbe dovuto denunciare e anche coinvolgere la Polizia Postale, perché si trattava di insulti terribili e violenti

    • @giammira cerca di capire le parole non dette. se uno ti dice che un tizio pur "sbagliando tutto" fa carriera, vuol dire che non sta sbagliando ma sta facendo carriera facendo interessi altri. per questo non ha senso che tu abbia scritto che smetti di ascoltarlo perché dice che draghi ha sbagliato, perché ha già detto tutto il necessario e ben oltre vista il consesso formale in cui parla. le altre cose, dal britannia, alla trilaterale, al bildenberg, a tutto l'intreccio del sistema neoliberista, le massonerie, il deep state, ecc... son cose che ormai leggono anche i bambini nei fumetti e si son dette mille e più volte. davvero credi di saperle solo tu? e, sì, la domanda è sciocca. poi la verità noi non la sappiamo. possiamo solo ipotizzare che tutto questo ha preso forza negli anni della guerra fredda, quando si doveva combattere il vero spettro dello stalinismo che si infiltrava nelle classi basse di ogni nazione, che agiva con forte propaganda, che arrivava anche al 30% nelle elezioni democratiche, e allora anche uomini "buoni" scelsero il "male minore", di tradire lo stato e le sue leggi, di favorire gladio, il piano solo, i servizi deviati, le massomafie,... di unire tutte le forze contro il nemico comune da abbattere con qualsiasi arma, dalle banali olimpiadi, alla corsa alla luna, alle strategie della tensione, alle testate nucleari, e ovviamente anche con l'arma della finanza. e infatti l'urss collassò finanziariamente. ma morto il nemico ormai il titano era messo in moto e non si poteva più fermare, e ora stiamo come stiamo. e tutto il resto è drammatico presente e imprevedibile futuro. e se non lo hai ancora capito le criptomonete possono essere uno dei pochi mezzi con cui far collassare il sistema finanziario e liberarsi dell'intermediario delle banche e delle monete fiat. non risolve tutti i problemi ma è una delle poche strade percorribili, a meno che tu non sia così ingenuo da illuderti che sia meglio una terza guerra mondiale e magari cambiare di padrone passando dalla padella del deep state USA alla brace della cina.

    • @Danilo domanda sciocca ma diretta: Draghi risponde a chi?

    • @Danilo Draghi ha fatto la sua parte egregiamente. Certi temi sono quasi intoccabili da chi lavora in finanza anche se non fosse colluso e volesse. Ti ritrovi tagliato fuori. E questo gia ci dice a che punto siamo

    • Copre Draghi? Ma se ha detto che ha sbagliato tutto da quando é nato, persino a lavarsi i denti ? Questo non é un video complottista : é una serie di conferenze specifiche su un tema. Anche tu se vai a fare una conferenza al tuo lavoro su un aegomento specifico non solo non ti metti a parlare di male di Draghi, neppure ne parli. Lui almeno ne ha parlato male.

  • Bitcoin sono stati inventati banche stesse perche' 1 volta gente sara rovinata pensera di salvarsi con criptomonete ma sara mazzata finale banche non creano solo partiti guerre denaro contante virtuale titoli armi notizie false ma anche finte soluzioni per difendersi da loro stessi....

    • Non sai di cosa parli

  • Barrai mi dovrebbe spiegare come fa bitcoin a diventare una digital coin o peggio ancora store of value simile all'oro, se ha un alta volatilità. Questo spiega anche perchè gli istituzionali non sono interessati al bitcoin ed infatti ad oggi non sono entrati sul mercato. Bitcoin è solo speculazione....

    • No, barrai sta solo facendo una breve introduzione. Altri lo hanno spiegato in altri video. Alcuni istituzionali non vi investono per molte ragioni ma investono in speculazioni ben piú folli e dannose come i derivati. Mentre il colosso facebook sta sviluppando il progetto "libra".

  • Questi corsi vengono tenuti ancora oggi? Sono interessato... Grazie

  • Vedere il passato serve per capire il futuro,,,, attenzione al maggio 2020 che c'è l'halving. 18 milioni di pezzi già minati. Informatevi e se lo ritenete valido, Investite, investite...ora, o entro il 2019. Btc potrebbe essere una risorsa libera molto importante per tutti noi in questi tempi di crisi. Grazie Byoblu, ero presente... me la ricordo bene quella giornata 😉

  • Draghi ha sbagliato o lo ha fatto di proposito!!? La seconda direi!

  • draghi non ha sbagliato ci ha venduto questa e la differenza

  • Siete tutti pazzi. Ma quale bit Coin??? Queste sono invenzioni Sataniche che servono a schiavizzare l'Umanità. Vi faranno sparire con un click tutto dal c/c così non potrete comprarvi nemmeno un panino. Svegliatevi per favore......

    • E' l'esatto contrario...

    • È evidente che non sai nemmeno di cosa parli. Quello è l'euro o il dollaro

  • Quando si parla di BITCOIN non si parla di MONETA. il sistema è totalmente Arbitrario. Diffidate vivamente.

    • @giammira libra non usa una catena di blocchi ma una singola struttura di dati che registra la storia delle transazioni e gli stati nel tempo. Questa tecnologia semplifica il lavoro delle applicazioni che accedono alla rete libra, consentendo loro di leggere qualsiasi dato in qualsiasi momento e verificare l'integrità di tali dati utilizzando un framework unificato. Tuttavia diviene molto simile ad un database ed è pertanto manipolabile. Inoltre libra prevede un consenso basato solo su un limitato numero di nodi validatori, tutti in mano al consorzio, i quali sono gli unici a poter leggere le transazioni, che invece sono invisibili agli altri

    • @Marco ok ma a quale tecnologia ti riferisci che la butti sempre vaga?

    • @ANTONIO V guarda... di criptovalute me ne intendo parecchio. Il valore delle monete attuali è sempre convenzionale. Vuoi forse sostenere che l'euro non ha un valore convenzionale????????? FIAT non è solo il denaro contante. E' anche il denaro bancario elettronico. Ovvero è FIAT ogni moneta ad uso corrente basata sulla FIDUCIA. Se il bitcoin è una mega bolla ad orologeria, con il bassissimo volume d'affari che ha rispetto agli altri mercati, penso che tu non dorma alla notte per la bolla sull'oro, sul mercato dei cereali, sullo schema ponzi che è l'INPS e soprattutto.... sui DERIVATI, questi ultimi completamente slegati da ogni agganci con le realtà e di valore pari a decine di volte il PIL mondiale. E la tua valutazione purtroppo ignora che dietro alla criptovaluta c'è una tecnologia

    • @Marco la Libra è un crimne antidemocratico e mai la userei. Sono un sovranista e la moneta deve tornare sotto il controllo pubblico democratico. Sottostante la tecnologia che ...produce o garantisce la stessa criptovaluta? Sarebbe come dire che sotto le banconote come asset o sottostante o collaterale c'è la tecnologia e macchinari della zecca BCE. Ma comunque il sottostante non è nella disponibilità formale di chi investe in bitcoins, non è come detenere una azione di Microsoft. Non me ne intendo abbastanza per andare oltre ma per ora diffido

  • I fallimenti sono all'ordine del giorno quando si tratta di capitalismo,falliscono perchè vogliono prendersi i premi assicurativi e chudendo in bellezza (cioè fallendo) le loro attività scompaiono la giustizia non può avvalersi del diritto di risarcimento tasse in quanto fallita, ottengono soldi dalle assicurazioni e ottengono i guadagni nel periodo annuario e lo stato s'attacca al tram, furbo no?

  • Una catena di Sant'Antonio.

    • L'euro? Ebbene si

  • Trappole per sprovveduti. La prova? Com'è che quando nuvole si addensano all'orizzonte i paesi sovrani (Italia no quindi) fanno incetta di oro per i PROPRI forzieri?

    • Forse lo sprovveduto sei tu. Primo perché pochissimi stati stanno comprando pochissimo oro, secondo perché é da parecchio che tutto l'oro del pianeta non é neppure in grado di coprire il valore di una parte infinitesimale dei debiti nazionali, senza contare derivati e amici vari... Anzi, una delle funzioni del bitcoin é proprio quella di poter risolvere il problema della scarsezza dell'oro e dare una sorta di nuovo "valore aurifero" alla moneta visto che le fiat non lo hanno piú da molto.

  • Profetico?

  • Messora, ti ho proposto di fare una intervista con la situazione evolutiva attuale ed il giorno dopo metti una conferenza del 2016? :) E' un campo in evoluzione continua, 3 anni di acqua sotto i ponti non sono pochi

    • non capisco la tua critica. mi sembra che byoblu non abbia mai trattato l'argomento quindi mi pare normale che la prima volta che lo fa lo faccia in un modo simile, con relatori di un certo livello e spiegando l'abc. anzi, la trovo una scelta saggia. non è un mistero che sia un argomento ostico e moltissimi non sappiano neppure che sia e come funzioni. gli aggiornamenti, se l'argomento interessa, arriveranno in futuro.

    • @Mauro Telani scusa, ma mi sembra che ti sia contraddetto?

    • Non ne e' passata di acqua sotto i ponti per quanto si discuteva nel video e' tutto uguale ad allora anzi , molto peggio

  • Un mondo decisamente pericoloso secondo me, senza un vero Stato che ti tuteli le fregature possono essere assai brucianti! Con una criptovaluta ho perso 10 mila euro, e tanti molto molto di più! Che mondo assurdo...

    • @Riki Legio’s si sono d'accordo con te! Non ero solo, ho pensato di avere vicino delle persone abbastanza competenti, e invece mi sono sbagliato. Tutta esperienza, è ben servita a capire importanti aspetti sia interiori, che esteriori.

    • @Mauro Telani mi sa che sei tu che ha capito ben poco di cosa volessi dire

    • Certo che se uno vive in italia e dice che senza uno stato ci possono essere delle fregature mi sa che ha imparato ben poco.

    • @Ignazio Podda mi dispiace ignazio

    • Perdonami ma investire 10 000 euro in una cripto totalmente sconosciuta è stato un gesto un tantino avventato da parte tua in ogni caso mi dispiace per la tua disavventura

  • Filmato un po' datato a mio parere. L'ideale originario del Bitcoin, quello di costruire un sistema economico e politico decentralizzato è adesso rappresentato maggiormente da Ethereum che non da Bitcoin stesso. Basti pensare a tutti gli exchange che sono nati per permettere lo scambio e la custodia dei Bitcoin. Con Bitcoin si ha una valuta decentralizzata che è pero' gestita da un apparato centralizzato, con tutto cio che ne comporta (in primis gli enti centralizzati sono soggetti a censura e ad obblighi di legge).... Con Ethereum sta nascendo un movimento nuovo che si chiama DeFi (che sta per Decentralized Finance) in cui gli smart contract (procolli decentralizzati) prendono il posto degli enti centralizzati. docs.ethhub.io/ethereum-basics/what-is-ethereum/

    • @Giuseppe Bologna beh mo non esageriamo

    • @Luca Capelli Piu come un telegrafo ed uno smartphone

    • @Luca Capelli come concetto è quello

    • Un po' come napster Vs emule