Basement Cafè: intervista a Noyz Narcos e Luchè | Prima parte | Stagione 2

Pubblicato il 15 mag 2019
Iscriviti al canale IT-tvs ESSE MAGAZINE: bit.ly/YTessemagazine
#BasementCafè
La strada è da sempre una delle Muse elette del cinema e del rap. Serbatoio senza fondo di conflitti, prospettive, rassegnazione e riscatti che continua ad ispirare le due arti. Antonio Dikele Distefano intervista due poeti street che hanno ripreso coi loro occhi le giungle urbane di Napoli e Roma in storytelling crudi e pulsanti: Luche e Noyz Narcos.
Segui #EsseMagazine su Instagram: bit.ly/IGessemagazine
#CHILIcinema #lavazzait #ad

Commenti

  • Luche' ma quanta falsità..

  • Sentir parlare Luchè di Hip-Hop mi triggera un pochino!

    • "teng paura i nisciun, paura i nisciun"

  • Vengo da li dove litiganoooo

  • Questo è un format molto innovativo, divertente, conciso e diretto. Complimenti a chi ha ideato tutto ció e a chi intervista

  • noyz il re di roma??? e i colle allora chi sono?

  • Mi dispiace ma non è la magia del rap, è la magia della musica; ti porta in quel preciso posto e momento a seconda della tua fantasia, esperienza e sensibilità. Correggerei quanto detto da Noyz Narcos al minuto 29:00 circa

  • Luche'si na guallera.

  • Piccolo consiglio: migliorate la regia. Ripetitiva con queste lentissime ed eterne carrellate... poi anche il montaggio non funziona, se fai tutti questi movimenti di macchina poi non puoi staccare sul presentatore per un nano secondo per fargli fare la domanda o per farlo vedere che annuisce... per me una regia più posata e quadrata renderebbe meglio, però capisco l'esigenza anche di enfatizzare la location che ha comunque una scenografia e dei colori interessanti

  • 29:16 Noyz: "ma mo che cazzo me vole fa vede questo?"

  • Scopati una zoccola e becca il violone

  • Luchè vai a fanculo ti devi sciacquare la bocca prima che parli Di EMINEM

  • Ma che cazzo dice sto pagliaccio di Luchè di merda Ma tu non vali un cazzo . Eminem è un King tu non vali un cazzo .

  • I miei due preferiti insieme

  • Ma quali re stupidì negro se mai due pilastri della scena ma non sono nessuno in confronto ad altri

  • Noyz è un amante dell under ground, non c'è niente da fare

  • RE DI ROMA PRIMO BROWN, mi dispiace.

  • Luchè é un programma, con la sua cultura e la sua profondità, in ogni intervista, riesce a sorprendermi. Anche solo parlando, accennando a semplici concetti, riesce a trasmettermi più di quanto fanno la maggior parte dei suoi colleghi, attraverso la loro musica. Ogni volta è un piacere ascoltarlo, quasi quanto sentirlo cantare, davvero esagerato. Sarò di parte, ma attualmente, in Italia, gli tengono testa, forse, solo i soliti due o tre. Numero uno Luca! 💪🏻

  • Danny Brown viene da Detroit ed è uno dei più forti al mondo.

  • Bellissima puntata anche questa.. ma Salmo invece quando???

  • A Noyz hanno ammazzato il gatto?

  • Truce klan live in eterno

  • Luchè un poppettaro modaiolo che non vale 2 lire , Noyz una leggenda che anche se si sputtana ormai ha lasciato il segno

  • io credo che non esiste niente di sbagliato e niente di giusto, esiste quello che tu provi💙

  • Bellissima chiacchierata

  • Jamil può accompagnare solo..

  • Boyz n the hood🖤

  • dopo anni sempre brividi per il monologo di Edward Norton.

  • Noyz io ti ho beccato in Via bligny, sei un grande, sempre Real. Fiero di aver potuto stringerti solo la mano in una serata ez

  • Caro luchè ti stimo tantissimo, ma non sono assolutamente d'accordo su quello che dici di Eminem. La figura di Eminem nell'ambiente hip hop, soprattutto negli anni in cui il suo nome è apparso in mondovisione è da considerare come una delle più particolari dell'ambiente undergroung. Quella di Eminem è la storia di un "afro bianco" al contrario e mi scuso per la contraddizione che debbo usare per far capire ciò che voglio intendere. La difficoltà di questo ragazzino che non poteva avvicinarsi a un qualcosa che amava per una discriminazione culturale applicata dalla maggioranza di chi viveva il ghetto, persone afro e sudamericani. Eminem non rappresenta la cultura hip hop, ma la rivalsa del sudore e della sofferenza su di essa, con essa. E' un pò come se l'hip hop tramutasse in madre e figlio all'interno di un'unica figura. Spero di essermi spiegato abbastanza bene. Cit. i giovani di oggi =) P.s: un saluto t vogl ben!

  • Like se avete mai visto la "25esima ora"

  • noyz sempre onesto

  • bella interVISTA CON DUE ARTISTI TOSTI CHE SPACCANO , FANNO IL VERO RAP, QUEL RAP CHE HA QUALCHE COSA DA DIRE

  • A quando MICHELLE HUNZIKER Stefy?

  • THHT Forum Testi tradotti. Much love!!!!!!!

  • Modello di occhiali del Noyz ?

  • Comunque sto conduttore è una palla assurda, ste domande che fa da pseudo-interessato..la puntata fibra-marra ha funzionato perché quei due erano complici nei dialoghi..ma sta puntata è di una noia, e lo dico con tuttp che porto rispetto per noyz e luche

    • Peccato che il tuo è l'unico commento di questo tipo

  • nemico immaginario, jamil, AHAHAHHAHA

  • L'opinione di Luché su Eminem è rispettabile, ma io (come Noyz probabilmente) la penso in maniera diversa, Em rappresenta eccome, è il punto di unione tra golden age e presente, il suo inizio è stato duro altrettanto, era diverso sicuramente da quello che l'hip-hop era stato fino ad allora, ma era fresco, la novità, l'evoluzione, con radici ben legate alla cultura del genere, negare quello che è stato e quello che ha significato soltanto perché noi italiani ci rispecchiamo nel bianco o soltanto perché è il numero 1 e bisogna andare controtendenza, non lo condivido, detto questo grandi artisti sti due.

  • Due colonne. Grazie.

  • Quando esce la seconda parte?

  • Dovete fare il disco

  • Qualità

  • Gusti sono gusti ma a me Luché piu fa trap e piu non mi piace, anche il suo nuovo stile e modo di vestire trap non piace ma se si parla di Rap e Lyrics e uno dei TOP in Italia! Narco Noyz e rimasto Classic anche nello stile. Cmq due Grandi del Rap Italiano! 🥃

  • Pt 2 quando?

  • Hanno 40 anni e parlano di gangsta rap, sono tanto gangster quanto Rovazzi

  • Come si chiama il film?

  • Chi ama il rap dovrebbe essere felice che il rap è in moda e mon essere invidioso (tipo fratello maggiore perché da pischello non ha avuto la fortuna che il rap fosse approcciato nel modo attuale) come sti due

  • Luchè parla di gente che si rispecchia in Eminem e poi ha lo stesso taglio e colore. Il giorno che fate 1/4 di quello che ha fatto lui potete parlare, con tutto il rispetto per entrambi che in Italia spaccano il culo. Dire che Eminem non è l'hip hop é un suicidio!

    • Spaccano pure in Europa fidati,molti nostri rapper e trapper da un po di anni stanno facendo tour pure in Europa,ormai anche loro stanno assumendo dimensioni oltre la nazionalità,di Eminem normale è il rapper che ha venduto più di tutti ben 400 milioni circa di dischi una roba assurda,però fidati i nostri non sono da sottovalutare anche gli stessi rapper u.s.a ci stimano

  • evviva i ne*ri

  • N N e fumo un cannone