“Pericolosa epidemia” dovuta a sigarette elettroniche in USA

Pubblicato il 12 set 2019
SUPPORTA LO SHOW! - www.breakingitaly.club
H E Y A - heyastore.com
----REFERRALS:
CASE - amzn.to/2PwtLX4
DISSIPATORE - amzn.to/2QHvNIw
ALIMENTATORE - amzn.to/2PAErUI
SSD - amzn.to/2SG1tv0
HDD - amzn.to/2SEImkW
RAM - amzn.to/2SIhWz5
SCHEDA MADRE - amzn.to/2L8dGGk
CPU - amzn.to/2PAEK1O
SCHEDA VIDEO - amzn.to/2PuNINR
TUTTO ASSIEME - bit.ly/2QnGpge
OBIETTIVO - amzn.to/2TxdYtU
MICROFONO - amzn.to/2Py8Lz8
----LINK DI OGGI:
Problemi con le e-cig 1 - cbsn.ws/2kyhyYz
Problemi con le e-cig 2 - bit.ly/2k9JlOy
Problemi con le e-cig 3 - bit.ly/2kJehp4
Problemi con le e-cig 4 - on.ny.gov/2lNlchg
Problemi con le e-cig 5 - cnn.it/2kGypIs
Problemi con le e-cig 6 - wapo.st/2kJ5wvf
Problemi con le e-cig 7 - bit.ly/2kHloOY
Trump vuole bandire gli aromi - bit.ly/2kwKFeR
Smoking vs Juuling - bit.ly/2kumXzP
Come cambiano le industrie del tabacco - bit.ly/2kce2CM
Cibi precotti su Deliveroo - bit.ly/2lNEEKZ
Lootboxes a rischio in UK - bit.ly/2lOnQ6r
La California e la legge sui riders - bit.ly/2lQDcaM

----CONTATTI:
Facebook (Personale): on.fb.me/wq5fLb
Twitter: bit.ly/zQtyfp
Instagram: bit.ly/shystagram
PER CONTATTARMI VIA MAIL:
breakingitaly [at] gmail . com
Vi prego andate subito al punto, la corrispondenza non è il mio forte (e non offendetevi se non rispondo, cerco perlomeno di leggere tutto)
----ALTRO:
Facebook BreakingItaly (Solo link ai video): on.fb.me/wmJcfv
Gruppo su Facebook (gestito dalla Gentaglia) on.fb.me/YeGkUY
#Svapo #Sigaretta #Elettronica

Commenti

  • Te non capisci un cazzo

  • Che tristezza, potevi essere migliore di qualsiasi pseudo giornalista. Prova ad informarti ( non farci un video ) ma informati. Prova a sentire cosa ne pensa il proff.Polosa e tanti come lui. L'ironia mischiata all'ignoranza non è bella da vedere . Ci sono milioni di svapatori al mondo è solo in america muoiono ❓❓ non ti si accende una lampadina che forse dovresti approfondire. un mio amico è morto perché a usato un bicchiere, poi secondo te che dentro ci fosse cianuro non è rilevante. bandiamo i bicchieri.

  • belle le corna....come hai fatto a farle crescere

  • Perche dici cose non vere? Poi la gente ti crede pure! Se non sai non dire! In italia lo svapo è regolamento da norme europee che hanno fatto sì che ci sia stata anche una tassa. Aggiornati e non diffondere cattiva informazione!!! Ti credevo una persona intelligente che diceva verità ma da questo video, dove sono chiamato in causa xk svapo, ritengo che hai detto parecchie cavolate in altri video... iscrizione tolta!

  • Le morti in America, sono dovuti all'utilizzo errato di tale strumento, non è che se ti fai di eroina muori di siringa, dico bene? Il resto riguardo ai liquidi l'hanno scritto già sotto in molti

  • E quindi mo dovrei tornare a fumare sigarette?? Non ho intenzione di crepare a 27 anni sinceramente ma sta storia un po mi inquieta e smettere completamente di fumare nn la riesco ancora a vedere come un opzione. Anche se sarebbe la scelta migliore ovviamente

  • Voi scherzate ma la sigaretta elettronica potrebbe aver contribuito in maniera fondamentale al cambiamento del volto dell'Europa, EU s'intende. In concomitanza col referendum sulla brexit c'era proprio in quei giorni l'entrata in vigore della TPD, la regolamentazione sui prodotti da tabacco, inclusa la e-cig, dell'Unione Europea. Al tempo questa tpd rappresentava un vero spauracchio per gli svapatori, e se considerate che in UK ci sono quasi cinque milioni di svapatori, e molto più che probabile che molti di questi abbiano votato "leave" proprio per evitare la tpd sulle e-cig. Ai tempi ricordo che su molti forum di svapo inglesi si parlava di votare compatti per la brexit, e secondo alcuni gli svapatori che hanno votato leave sono stati quasi due milioni. Il referendum finiì 49 a 51, per cui lo svapo fu decisivo per la vittoria dei brexiters.

  • Guardando il video su Deliveroo, appare chiaro che i ragazzi non hanno ingannato Deliveroo, hanno solamente creato una dark kitchen!

  • Ok tutto bello ma ti prego, TAGLIATI I CAPELLI

  • Se volete approfondire l'argomento lootbox nei videogames, vi segnalo il buon YongYea, uno youtubers statunitense che si sta occupando molto del fenomeno.

  • Ma come se ciuccio 23 ore su 24 un liquido misterioso con su scritto made in china sl mangobananacitrulo, può fare male? Ma se le sigarette fanno male, automaticamente le e-cig sono totalmente innocue.....no?

    • @Elio Lignante Vorrei permettermi di rispondere. La signorina Laura, giustamente, le ha fatto notare con alcuni dati(se veritieri o no è un altro discorso) che ce molta ignoranza sull'utilizzo delle e-cig. Attualmente si pensa che sostituire le sigarette tradizionali con quelle elettroniche possa portare alcuni benefici. Attualmente le morti sono attribuite all'utilizzo errato della e-cig o dei liquidi, ovviamente sta all'intelligenza del consumatore reperire prodotti originali e di provenienza assicurata. Condivido comunque il pensiero del cosiddetto respiro del drago e svaporizzatori fatti apposta per emettere colossali quantità di fumo, una pratica fastidiosa per chi sta intorno con la perenne convinzione che non dia fastidio a nessuno, niente di più sbagliato. RIpeto è sbagliato fare certe affermazioni senza informarsi, vale sia per il signor elio che non conosce appieno la regolamentazione delle e-cig, sia alla signorina laura, che parla di salva la vita e di nessun danno dovuto all'utilizzo delle suddette, purtroppo non abbiamo i dati sul lungo utilizzo, sui prodotti illegali e su chi già soffre di patologie che possono essere complicate nel lungo termine, dire che le è stata salvata la vita è molto superficiale se non stupido. Tra qualche anno o decenni potrebbero manifestarsi conseguenze maggiori o no, ma comunque al momento non si sa. La vita se la salvava se smetteva e non se passava ai prodotti di natura chimica. un ultimo appunto analfabeta, taci, ignorante, il signor elio avrà anche detto qualche parola offensiva sulla e-cig ma lei insulta direttamente la sua persona! Cosi potrebbe avere anche un pizzico di ragione ma cosi è un comportamento infantile e molto. SIgnor elio, se lei non è fumatore, lasci perdere, non è sua competenza, non è sua materia e soprattutto a lei non tange, se le persone sono soggette a vizi e controvizi anche se mortali, non è un problema suo.

    • @Laura Gallo ehi, smettila di insultare. Hai il ciclo per caso? Comunque ribadisco non fidatevi di queste personalità gallinesche specialemente quando vi dicono che se utilizzate la sigaretta elettronica avete salva la vita! Ripeto non fumate sia la classica che quella a batterie, è un brutto vizio che porta le persone a dire di tutto pur di riassimilare determinate schifezze. Non fate i polli come questa, Non fumate e basta. Non esiste che inalare roba chimica non porto nessun danno. Non fatevi fregare, è solo una questione di soldi e di vizi paragonabili alla droga e ai drogati.

    • Elio Lignante e ripeto di nuovo, come se non fosse bastato: un non fumatore NON deve cominciare a svapare. Una persona con problemi ai polmoni che peró già fuma (sottolineo) e non riesce a smettere magari puó chiedere consiglio al medico invece, che potrebbe consigliargli la sigaretta elettronica per salvarsi la vita, come già succede. Ripeto anche che siamo sottoposti a quasi gli stessi divieti della sigaretta e che se uno fa un nuvolone fastidioso in un ristorante o bar il gestore ha il diritto di dirgli di smettere e nel caso di farlo uscire.

    • Elio Lignante il ministero della salute britannico guadagna dalle e-cig? Davvero? Non sapevo fosse un produttore. A me sembri tu quello che grita al gobloddoh qui eh Comunque sei analfabeta vero, non solo funzionale: come ho già detto non ho un negozio, sono solo un’utente. Se dici che questo video dà contro all’elettronica è evidente che non abbiamo visto lo stesso video: anche shy afferma, ed è un fatto, che le morti negli stati uniti sono dovute a manomissioni delle cartucce e all’utilizzo di oli clandestini al thc, non ai liquidi tradizionali. Il fantomatico caso in europa non si trova da nessuna parte, dato che il quotidiano citato come fonte ha rimosso l’articolo e nessuna testata seria in due giorni ha parlato della cosa. Ripeto: sei come un antivaccinista che mi riporta il blog di farfallina75 come fonte, mentre io ti porto i dati e le opinioni del ministero della salute. L’unica nazione che ha preso provvedimenti sono gli stati uniti, guarda caso l’unico stato in cui ci sono stati problemi (per cartucce manomesse) e guarda caso uno stato con una regolamentazione quasi assente e non stringente come quella europea (che ti ho linkato ma dubito tu abbia letto). Non credi occorra un minimo di spirito critico nella vita? poi oh se tu hai studi (che non esistono) che mostrano che il vaping è uguale o addirittura più pericoloso della sigaretta tradizionale ti prego di fornirmeli... a differenza tua li leggerei.

    • @Laura Gallo io??? E tu su un video ove si parla proprio contro lo svapo? Comunque buona vita non te lo posso dire dato che svapi, massimo ti rimando a fanculo perché io lo dico agli esaltati e ai malati che difendo i vizi di merda. Ah trovati un altra attività perché presto il tuo negozio chiuderà. Invito le persone a non farsi abbindolare da questi palliativi e a smettere totalmente e a constatare che non ce uno di questi apparecchi o sigarette associate a qualche morte. Gli effetti collaterali si vedrano fra anni quindi al momento non pronunciatevi e non utilizzate queste diavolerie. I bandi stanno iniziando a fioccare e smettetela di pensare al gomblotto. Al momento si stanno scoprendo gli effettivi effetti collaterali e le vari nazioni stanno pensando bene di tutelarsi. Un ente medico che consiglia l uso ha un comportamento sbagliato, dovrebbe far desistere l uso sia di una cosa sia dell altra. Non fatevi abbindolare da chi ne fa usi annui e da chi le vende, sono i peggiori. E mi rivolgo soprattutto a quei giovani che non hanno mai fumato ma utilizzo la sig elettronica per divertimento o per atti di buffoneria, ne pagherete le conseguenze a lungo specialmente voi fuoco di drago nascente. Rispettate chi non fuma e soprattutto applicate le stesse regola delle sigarette normali, non a tutti fa piacere respirare porcherie chimiche quindi meglio evitare. Peggio se avete problemi polmonari già presenti, evitate proprio. Ripeto informatevi senza sentire la campana di chi fa parte o ci guadagna.

  • Jetv a fa le canne 😂😂

  • Settembre 2019: la popolazione mondiale viene a conoscenza dell'esistenza delle sigarette elettroniche al gusto bacon. Novembre 2019: non esiste più essere umano che respiri direttamente aria o che ne ricordi il profumo. Il bFAD della Malboro (Bacon Flavored Air Dispenser) è l'oggetto più comprato al mondo: un comodo zainetto al quale è collegato un tubo con all'estremità una pratica maschera antigas GP-5 per l'inalazione diretta e costante. La versione italiana è un modello delux: ha un apertura ergonomica laterale in cui si possono inserire spaghetti, uova e pecorino. Si vocifera che per restare al passo con i tempi McDonald e Tesla stiano siglando una collaborazione stretta: la nuova versione della model S produrrà salsa di Crispy McBacon come unico prodotto di scarico. Il futuro dell'umanità non poteva essere più brillante

  • Esatto

  • Allora se uno svapa principio thc attivo estratto in casa con butano puoi anche rischiare la morte io aquisto solo aromi e basi certificate in italia non mi interessano i liquidi americani pieni di acetilene

  • Molto disinformato, probabilmente non sai cosa sia un atomizzatore, ne la composizione dei liquidi e cig, se la gente inserisce olio di thc nel proprio liquidio il problema non è la sigaretta elettronica ma bensì chi ne fa uso, sono 10 anni e passa che esiste questo mondo dello svapo e ha salvato tante persone, 5/6 persone sono morte per questo? Chissà come mai SOLO li e chissà come mai sempre per la stessa motivazione, dopo oltre 10 anni, tengo a sottolineare DIECI anni.

  • Come si può sostenere lo show senza iscriversi a Patreon? I vari benefit non mi interessano, ma ogni tanto, quando posso, mi piacerebbe poterti ricompensare per il tuo lavoro.

  • Con che slancio “e io l’avevo detto!”

  • avevo perso la notizia del loot box. Tra l'altro questo ha generato una interessante discussione a lavoro (dove produciamo free to play games). LOL Grazie per l'update!

  • ma cosa hai detto alla fine tra i denti? ti candidi con il movimento di Ingroia?

  • I membri non è vero che non accettano che si parli di loro! Ma bensì non accettano che si parli con l'ignoranza del caso! Non si può parlare di liquido che si mette nel coso! Se vuoi farti una cultura vai su Sigmagazine, li troverai tante info fatte da scientifici e professori che parlano con consapevolezza del prodotto! Magari impari qualcosa!

  • Un po disinformato.. non sai neanche cosa è un atomizzatore.. che non rende nulla gassoso, ma lo nebulizza. Però, anche se stai parlando un po di cose che non conosci, tipo i livello di nicotina massimi in Italia, e l'uso adolescenziale che esiste SOLO in America. Gli olii non si svapano, e i vaper italiani lo sanno. In Italia gli aromi con contenuti anche minimi di olii essenziali. Ma il discorso che fai è giustissimo.

  • Caro Shy, Mi perdonerai se mi permetto di tornare all'annosa questione su chi ospitare o meno in un podcast, premetto infatti che non sto cercando in nessun modo di dirti come fare il tuo lavoro. Ti considero bravissimo, apprezzo il tuo lavoro tanto da essermi iscritto al canale. Una delle armi di questa ondata populista italiana è, come ben sai, il fatto di sublimare la dicotomia per ogni cosa: noi buoni contro loro cattivi, noi destra sociale loro sinistra delle banche, noi italiani loro traditori, noi con le forze dell'ordine loro coi centri sociali, noi con la Madonna loro con la Merkel, noi con le felpe loro con le cravatte... fino ad arrivare ai media e all'informazione (Web di Byoblu + Mediaset contro Rai di Fazio + Repubblica) Quest'arma, senza fare esami demoscopici troppo approfonditi, si è rivelata vincente. Puoi ben capire che un discorso come quello fatto da te nel video in cui rispondevi a chi ti esortava a fare inviti in quella direzione, non fa che accettare questo gioco qui: conferma certe polemiche, infiamma questi spiriti, scatena i vittimismi contro cui gente come te e me si batte quotidianamente. È importante, io credo, che un canale con la tua visibilità dia l'opportunità, non dico nell'immediato, ma che almeno "apra i porti" verso un confronto, uno scontro alla pari, e che esattamente come hai fatto con Boldrin (personaggio da cui sono lontanissimo ma di cui ho apprezzato la presenza ai tuoi microfoni) tu riesca a portarci una chiacchierata scanzonata con un Bagnai o un Borghi (sarebbe fantastico dopo la miccia accesa dal tuo precedente ospite). Sono convinto che darebbe un grande salto di qualità al tuo impegno e nota bene: non ho menzionato né Iannone, né Di Stefano, né Marco Mori che visto il partito di appartenenza non lasciano spazio ad equivoci. Borghi e Bagnai sono considerati due guide di un partito di destra nazionalista, i cervelli pensanti del progetto sovranista, il telaio di facce pulite dell'impalcatura da macchina del fango del salvinismo. Spero di essere riuscito se non a dissuaderti almeno ad accendere una minima riconsiderazione sulle tue posizioni. Per me hai solo da guadagnare ma se non lo farai, pazienza, continuerò a seguirti. [Danko]

  • Solo a me da fastidio questo sarcasmo verso la sigaretta elettronica? E il più efficace metodo per smettere di fumare e il 95% meno dannosa delle sigarette, facciamo informazione o è stand-up comedy?

  • Fai cagare Shy, sei una merda

  • sei un porco e ti ho segnalato all'InterPol, mi spiace. Ma lo hai voluto tu.

  • Lutbox e che dire dello stesso identico principio adottato dai giochi di carte collezionabili come Magic o yoghi oh? Se non è gioco d"azzardo x i minori, cosa lo è???

  • Per come la vedo io se eliminano del tutto le loot box dai giochi godo e basta

  • Carissimo, sei il primo che spiega la situazione a 360 gradi senza fare falsa notizia e lanciare merda sulle sigarette elettroniche anche se si evince che tu sei contrario e per questo ti stimo! Ma voglio farti soffermare su una cosa, tutto e dico proprio tutto usato nel modo sbagliato fa male, anche l'acqua! Questo per dire che, se si fanno esperimenti o si usano sostanze di cui poi non si riconosce il loro effetto nelle e-cig, è ovvio che si può andare verso un rischio. E' stato sperimentato in laboratori scientifici che se nelle e-cig metti il liquido, quello iniziale, (il quale poi è stato certificato con il marchio "CE") e cioè: GLICOLE + GLICEROLO VEGETALE + NICOTINA ( per chi ne ha bisogno) + AROMA ( sempre certificato e non con vitamine strane), non sono state trovate sostanze velenose o cancerogene o metalli pesanti ( le quali invece sono presenti nelle sigarette tradizionali), sia nel liquido e sia nel vapore che ne esce fuori da questo liquido; in oltre è stato creato un polmone artificiale per vedere cosa succede in esso, e a differenza di quello che succede con la sigaretta, il polmone rimane pressoché intatto e senza residui liquidi; da qui poi la certificazione e quant'altro. Quindi se dobbiamo dire dobbiamo dire tutto non solo quello che ci pare. buona giornata.

  • Stati uniti d’ammmmmeriga....stiamo parlando di un paese che negli anni 40/50 faceva la pubblicità delle sigarette facendole raccomandare dai dottori!😂😂...guarda caso,come hai detto tu shy,i morti e le complicazioni respiratorie gravi succedono solo negli USA...concludo dicendo: PHILIP MORRIS! Passo e chiudo

  • Hai detto una verità assoluta, quando le aziende non si autolimitano, arriva il macete della politica. E io dico "ben gli sta!"

  • 2:48 ma io non fumo 😅

  • Deliveroo si occupa di Food Delivery. Ovvero va a ritirare cibo al posto tuo e te lo porta a casa. Perché dovrebbe effettuare controlli sanitari senza peraltro averne le competenze? Perché sì, non basta vedere se c’è della polvere in giro o il mestolo che non è stato lavato. La regolamentazione in materia è complessa. Ci sono già NAS e ASL preposti a effettuare questi controlli. Quando andiamo di persona al ristorante chiediamo di vedere la cucina prima di mangiarci?

  • Se vuoi per l' 8 di ottobre a Sesto posso ospitarti, il mirto é già ghiacciato!!

  • Guarda Shy, scusa la familiarità, non sto nemmeno a ribattere le tue (e dei lobbisti americani del tabacco) argomentazioni. Non ti chiederò nemmeno come te lo sei sognato che le big del tabacco si stiano buttando sui vaporizzatori personali (citami almeno un prodotto...), non ti starò nemmeno a dire che le e-cig non sono cancerogene (lo diceva Veronesi... ma penso tu ritenga fosse un povero cretino) e aiutano a smettere di fumare, non ti farò notare che il mio vapore che tanto ti infastidisce almeno non ti fa rischiare il cancro per fumo passivo come la sigaretta di "Mario" che cammina davanti a te nella folla. Soprattutto non farò notare che nemmeno ti sei informato sull'argomento e nemmeno sai che le e-cig ed i liquidi sono regolamentati eccome da una legge sia in Europa, si chiama TPD prova ad informarti, che negli USA dalla FDA... Accetterò assolutamente tutte le vostre opposizioni. Le e-cig non sono prive di rischio, fanno male, sono morti in cinque a causa della sigaretta elettronica, in 450 si sono ammalati... Vi risponderò che le e-cig esistono in dosi massicce sul mercato da 15 anni ed in questo periodo hanno causato (moltiplico tutti i dati per 100 così ti faccio felice...) supponiamo 45.000 malati e 500 morti!!! Nello stesso periodo secondo dati dell'OMS sono morti a causa delle sigarette tradizionali 15.000.000 (quindici milioni!!!!!!) di persone nel mondo ed almeno 225.000.000 (duecentoventicinque milioni!!!) si sono ammalati!!! A me sembra che tu abbia detto solo un cumulo di puttanate ed abbia visto gli alberi ma non la foresta... Ma sono solo uno "svapatore" che vuole difendere la sua nicchia, hai ragione.

  • Lascio un commento assolutamente non risolutivo, basato su una sola esperienza: Mio padre ha fumato per tutta la vita praticamente, poi verso gli 80 anni ha avuto un momento in cui il cuore teneva il ritmo peggio di un trapper, ed ha troncato. Poi è passato all'elettronica, e non gli è successo niente, ed è tuttora in forma a 90 anni

  • Stavi parlando di me? No dico da quando ti metti a seguire i tuoi utenti? Vaper da 4 anni con il finestrino leggermente aperto.... e ne vado fiero....credo che sia meglio una nuvola (a detta di molti sa di caramelle) puzzolente che una bella boccata di toscanello. Cmq hai mai pensato mentre mi segui che quell'odore che senti era nei miei polmoncini poco prima??? pensa poi, visto che soffro di meteorismo, quando senti odori meno gradevoli dove si trovava nel mio corpicino, quella bella fragranza, poco prima di arrivare al tuo sensibile nasino. Tanto per chiederti di starmi alla larga stalker del menga.

  • i medici fin dalla prima diffusione della E cig sostenevano: In effetti piu che di vapore si deve parlare di fumo. Tipo quello dello scarico delle automobili, ma profumato alla vaniglia.

    • @Laura Gallo se si brucia glicole cosa si ottiene?

    • Chan non c’è alcun tipo di olio nei liquidi per sigaretta elettronica, gli unici ingredienti sono: glicole propilenico, glicerina vegetale e aromi alimentari. All’occorrenza vi si puó aggiungere dell’acqua, ma mica quella del rubinetto eh. Ogni liquido italiano deve essere presentato al ministero della salute e seguire un inter di controlli che dura circa 6 mesi. La medesima legge vale per ogni paese europeo. I medici concordano sul dire che le e-cig riducano il danno da fumo del 95% rispetto alla sigaretta tradizionale... semplicemente ne sconsigliano l’uso ai non fumatori (così cone fa ogni negoziante) in quanto sicuramente non si parla di aria di montagna. Ma riduzione del 95% non dovrehbe far schifo neh

  • Ho letto molti commenti di svapatori che ti accusavano di ignoranza, che non era vero quello che affermavi ...e poi ripetere le stesse identiche cose. Così come lo lessi nel primo video. Questi bloccano il video alla prima parolina che non piace e scrivono poi il commento. Entrate di diritto nella top ten delle categorie da prendere per il culo senza remore

  • Min 11 , 08 : Alessà !!!!!!!! mi hanno da poco messo una protesi femore-anca , i chirurghi della clinica lavorano a cottimo ( tanto al pezzo ) ......... non fanno altro che parlare di soldi e di aziende con i vantaggi più favorevoli , anche mentre sei sotto i ferri .......... è incredibile : loro chiacchieravano dei guadagni e della barca mentre mi spaccavano l ' osso e mi avevano fatto solo l ' epidurale e 2 cc di Valium . Pensa che significa stare a sentire questi che parlano dei cazzi loro mentre .............. L ' altra faccia del cottimo .

  • " the italian stallion " è il titolo di un film porno girato da Stallone nel 1970 .

  • Io fumo 2 pacchetti di sigarette al giorno e , nonostante le insistenze di parenti e amici non userò mai una sigaretta elettronica .

  • Min quasi 3 , 00 ..... n ' culo che cagata magistrale che hai detto !!!!!!!! Il mondo è pieno di odori assurdi prodotti dai fumatori normali : ci sono sigarette a qualsiasi aroma e sigari aromatizzati , per non parlare dei tabacchi da pipa ; ma vogliamo parlare anche dei profumi venduti anche a caro prezzo ? Una mia ex usava Acqua di Jo , puzzava come un cane bagnato . Io odio i profumi e ho la fortuna di non puzzare troppo . Ho una confezione di Breeze che mia sorella mi ha regalato 3 anni fa .

  • E poi mi arriva la pubblicità di deliveroo 😂😂

  • Ma vai in mona va! Aprite la bocca solo per dargli aria! Tutti complottisti ma pensate a fare invece di parlare e basta!!

  • Ciao sono Paolo, non era cocco ma "torta di oreo e cocco"

  • Sono stato anche io fumatore di Ecig. Ho fumato per un periodo solo Base neutra (non volevo sentire nessun aroma mentre svapavo). Dopo qualche settimana, ho iniziato ad avvertirte strani sintomi: mancanza di fiato mentre parlavo, tosse, apnea... una notte, mi svegliai in preda a una vera e propria crisi respiratoria. E dissi addio all'elettronica

  • Ammetto che a volte interfacciarsi con chi svapa sia come parlare a dei chiuhua idrofobi e comprendo parte della premessa (magari non in un video “informativo”). Tuttavia ci sono alcune lacune che sarebbe carino chiarire. Sul discorso nicotina in primis, è la sostanza necessaria per iniziare il percorso di distacco dal fumo, la meno dannosa se rapportata alle sostanze rilasciate dalla combustione della sigaretta. Lo strumento in oggetto è il miglior modo per smettere di fumare ed è assodato sia il 95% meno dannoso della sigaretta. Tutti i casi di infiammazione sono stati ricondotti alle procedure dell’estrazione del thc (nella terapia del dolore, in USA le ecig vengono già utilizzate con prodotti derivati dalla mariuana, in relativa sicurezza) Da interno, il discorso della ricarica della juul, probabilmente è una tua comprensibile carenza tecnica, ma è pratica più o meno comune, manomettere cartucce o resistenze (per sistemi pod, c’è chi tenta di recuperare le stesse pod smontandole e rigenerandole, anche da noi). Sarebbe altresì corretto, asserire che, fino a questo punto (e parliamo già di qualche anno) non esistano casi documentati legati alle ecig per quanto riguarda eventuali problematiche legate alla salute dei polmoni, anzi, esistono dei video e delle pubblicazioni (sulle quali l’inghilterra ha basato l’intera campagna anti fumo) che documentano i benefici, per chi passa dal tabacco alla sigaretta elettronica. Si badi bene che non intendo consigliare a nessuno che non fumi, di iniziare a svapare, bensì mi farebbe molto piacere che, un divulgatore estraneo al mondo del vaping, fornisse una tavolozza di informazioni più completa possibile su un’argomento che, se demonizzato (anche aldilà delle tue considerazioni personali) può avere dei risvolti negativi in materia di salute pubblica. Ciao e buon lavoro

  • saremmo ben contenti se si parlasse per quello che è veramente, poi i cretini sono ovunque

  • Finalmente ti sei informato un attimo meglio sulle ecig, complimenti!

  • Ciao Alessandro, o Shy, come preferisci. Ti seguo e ti stimo molto per la capacità che hai di dire la tua basandoti su dati e ricerche vere o fatte da tu stesso e semplificare ai più tematiche spesso molto complesse. Per quanto riguarda la parte sulla sigaretta elettronica però, amici o nemico che siano, come hai citato tu, non ti sei informato a sufficienza. Concordo sul discorso Salvini: l’ho visto coi miei occhi in gruppi che ormai non seguo più. Però la comunicazione che hai dato è errata. Le regolamentazioni ci sono ed esistono da tempo: si chiama TPD ed è una grande riforma fatta in tutta Europa che regolamenta tutta la filiera di vendita con molta attenzione e vieta determinate sostanze o ne limita i quantitativi. Il “voto di scambio”, perché non ha altro nome, con Salvini, non era in merito al tipo di regolamentazione ma ad un abbassamento della tassa d’imposta da versare allo stato causa uno scellerato innalzamento in una di quelle simpatiche riforme di ferragosto o di Natale (come dici sempre tu). Ecco perché. Salvini abbassa la tassa = vota Salvini e io riesco a rimanere aperto in quanto negozio o io riesco a continuare a comprare in quanto consumatore. Questo ti è sfuggito. E purtroppo è molto grave. Per quanto riguarda invece il fenomeno negli USA tutti, dico tutti come riportano testate giornalistiche meno sensazionalistiche, i casi di problemi o morte è dovuto all’assunzione di thc e bla bla bla acquistato in un mercato parallelo. In sintesi è come se ti dicessi “morto per un iniezione” e quindi bandiresti le siringhe quando colui che è morto nella siringa aveva usato eroina. Non è il mezzo il problema, ma come viene usato. Non lo dico io. Lo dicono esperti pneumologi intervenuti in tal senso. Sei per caso venuto a conoscenza della notizia del “der spiegel” che ha documentato tangenti da parte di Pfizer per demonizzare la sigaretta elettronica dai media? Eh...purtroppo anche notizie come questa sono importanti. 8 milioni di morti all’anno per tabagismo. 6 morti in 10’anni per uso improprio di sigaretta elettronica: bandiamo le sigarette elettroniche. Ovvio. Perché Donald non vieta o banna la vendita di sigarette tradizionali? Lo sai già ma mi piace puntualizzarlo: avrebbe almeno 2 giorni di vita è poi sarebbe fatto fuori. Non sono teorie complottiste. Ci sono le fonti. Basta trovarle e non fermarsi al titolone. Una nota per la citata Juul. Quella famosa TPD di cui prima regolamenta in Europa un massimale di nicotina o sali di nicotina pari a 20mg. In America usano il 50, da noi proibito. Non sto facendo politica nè polemica, non mi interessa. Sto cercando di aggiungere quelle informazioni che ti sono mancate all’appello e hanno fatto sì che anche il tuo intervento non sia stato imparziale o sopra le righe, ma leggero e poco approfondito. Di ciò che ti parlo esistono lettere aperte di pneumologi, medici, universitari. Attenzione: non voglio fare passare il messggio “la sigaretta elettronica fa bene”. Fa bene l’aria di montagna, quello sì. È però provato scientificamente che porta ad una riduzione del danno del 95% (novantacinquepercento meno nociva). Era troppo difficile analizzare tutto con tutte le informazioni disponibili, come spesso fai? Omettere parte della notizia è peggio della bugia. E purtroppo stavolta leggo molte omissioni e la voglia di esprimere il proprio parere sull’onda del momento con troppo poca informazione sui fatti e sulle questioni. Rimarrò in tuo iscritto, sei intelligente e non serve farti complimenti. Sono note. Appunti per capire che anche ti questa volta sei rimasto troppo in superficie. Un abbraccio.

  • Io la uso solo perché ho smesso di fumare e sto diminuendo pian piano la nicotina. Ora come ora se smettessi con la sigaretta elettronica riprenderei a fumare al 100%. Però è sicuro che anche questa sia dannosa, spero di riuscire a smettere il prima possibile.

  • Jull è una podmod... Non una vaporizzatore personale... A farla breve i liquidi presenti nelle cartucce Jull non contengono nicotina ma sali di nicotina... Il problema essenziale sorge in quanto il quanto negli States, il quantitativo massimo di sali di nicotina è pari a 50mg/ml (per capirci in Italia il limite è stato fissato a 20 mg/ml)... A mio avviso la risposta alla domanda "perché solo in America?" sarebbe proprio da ricercarsi nella eccessiva flessibilità della legislazione in ambito "sigaretta elettronica" americana...

  • ti venga un cancro

  • Complimenti per il canale, abbastanza unico nel panorama italiano. Però ti prego, niente più plurali di parole straniere quando il discorso è in italiano www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/plurale-forestierismi-adattati. Non voglio fare il grammar nazi, ma con l'età e l'inglese che avanzano non ne posso più di influencers con molti followers che però non sono veri leaders :- P Ps: vivo in Inghilterra, il che forse è un'aggravante...

  • Spero che l’ospite sia il sindaco di lignano

  • Maaaa... smettere direttamente di fumare no, eh?

  • „Apparecchi alimentari a batteria di qualsiasi natura“ 😂🤦🏻‍♂️

  • Stavo vedendo il video: "Breaking Italy LIVE - Leggiamo assieme i commenti!" E mi sono accorto per la prima volta (comunque è da poco che ti seguo), che sei solo un ragazzino!!! E presumo che sei seguito solo da ragazzini come te!! Addio Shy, sei stato una grossa delusione!!

  • io mi fumo l'oppio con il fondo della caffettiera da 15 anni (più o meno). E STO PROPRIO BBENE!