è cambiato tutto

Pubblicato il 4 giu 2019
comunque vada sarà un successo

Commenti

  • prima che qualcun altro pensi che sto giudicando chi fa solo gli ultimi km perché io ho avuto la fortuna di partire da San Jean: Ognuno fa quello che vuole, sono solo curioso di sapere perché saltare tutto e andare solo alla fine piuttosto che partire dall’inizio. So benissimo che ci sono le ferie ecc ma uno può fare qualsiasi tratto con il tempo a disposizione, non necessariamente la fine

    • Ciao Nicolò, io sto facendo la parte da Astorga a Santiago e ti posso giurare che la tappa di oggi, nonostante fosse la più leggera fino ad oggi, è stata la più pesante emotivamente. Stamattina siamo (io e la mia dolce metà) ripartiti da San Mamede per arrivare a Portomarin e con immensa sorpresa mi sono trovato scolaresche, amici con magliette tutti uguali e altre carnevalate del genere. Beh è sparita la magia che avevo vissuto fino ad ora nonostante sono consapevole che non fosse la magia che mi hanno trasmesso le persone che sono partite da San Jean o addirittura da più lontano. Eh si... ci sono rimasto male!

    • @francesco 62 appunto. Stai zitto!

    • Lascia perdere chi è invidioso e non capisce un cazzo.

  • mIAM OGLIE MIA COGLIE E CAMBATO TTUTJ

  • Belli veri! Siete contagiosi. Ve se ama!🥰

  • I rovere in un video di human safari

  • Credo che solo CHI lo VIVE, facendolo, SA cosa significhi davvero CAMMINO di SANTIAGO. VI PREGO DITEMI CHE ARRIVATE FINO A FINISTERRE!!!! "Turista è chi passa senza carico né direzione. Camminatore chi ha preso lo zaino e marcia. Pellegrino chi, oltre a cercare, sa inginocchiarsi quando è necessario" .ULTREYA RAGAZZI!!!!!!

  • E mentre stai mangiando, colto da un'improvvisa "fame notturna" appare 6:14

  • TADB in sottofondo

  • Nicoloooo non ti mangiare la pellicina

  • Bella raga, com’è che si gioca a “ninja”? Non so se si chiami così

  • Forse è meglio così... Il cambiamento graduale ti permetterà di svegliarti meno bruscamente da questo sogno meraviglioso ❤️ Pensavo che una persona come te, abituata a viaggiare in lungo e in largo e a godersi ogni momento, fosse un po' più immune all'"ansia da fine viaggio"... E invece 🤣🤣🤣 buen camino Nicolò, non pensare alla fine, tu sai meglio di tutti noi che arrivare a una destinazione non coincide solo con la fine di un viaggio, ma anche con l'inizio di nuove avventure!

  • come si chiama quel gioco che fanno alla fine (intorno ai 7 minuti)? e qualche buon anima pia può spiegarmelo?

  • Mamma mia ninja che giocone

  • Che gioco è quello che fate alla fine?

  • ci sono stato in questo ostello, molto bello e super pulito. tutto in legno!! uno dei piu nuovi che abbia visto nel cammino!!

  • io non riesco a smettere di guardare quella barbetta sotto al mento , cortate el pelo porfavor!!! =(=(

  • Vorrei essere li con te...poi vedo certi piedi e anche no🤣🤣chissà che male 😭

  • Video di Nicolò = lezioni di vita esemplari

  • Noooo cosa mi hai ricordato! Ninja era il mio gioco preferito quando ero volontario in Thailandia. Grazie Nic, Buen Camino !

  • Niccolò Balini il nazi-pellegrino

  • Grande balinooooooo... ti si vuol bene zio

  • Dopo questi due video posso anche mettere la foto della mia unghia incarnita come salvaschermo🤮

  • 2:02 gli Eugenio in Via Di Gioia come sottofondo. ♥️

  • Quanti anni che non vedevo giocare a Ninja😍 sei troppo genuino Nic❤

  • Gli ultimi 100km per l'indulgenza plenaria. Poi personalmente non credo proprio che Santiago sia la vera meta in quanto il cammino stesso lo è. Soprattutto..... Niccolò non ti fermare a Santiago, continua fino a Finisterre!!! in quei tre giorni di "cammino nel cammino" ritrovi l'atmosfera (e poi è uso andare al faro a bruciare indumenti...una degna fine per le famose mutande)

  • Dopo santiago andate a Finisterre al ceppo del km 0!

  • No vabbè stavate ascoltando gli Eugenio in via di gioia, si vola

  • EEEEE SE TI DOVESSI PEERDEREEEE SUI SITI DI INCONTRI O IN CHAT ROULET

  • 6:28 come si gioca a questo gioco?😂

  • Ehi Nicolò Approfitto dei pochi commenti sotto questi tuoi video per dirti cose che, nei commenti di Human Safari, non potresti leggere. Sei davvero una persona ottima, e i tuoi video mi sembrano perfetti, in tutto. Vedere poi che condividi questi momenti, parte di un pellegrinaggio, di un qualcosa di davvero tanto personale, ti rendono una persona ancora più speciale. Un caloroso saluto da un tuo silenzioso follower.

  • Ciao nicolo 😊 io sono partita da sarria. A disposizione avevo tutto dicembre ma le mie motivazioni sono state tante , prima di tutto mi sono trovata a 26 anni a non aver mai preso l'aereo da sola men che meno mai stata sola su strada o cammini, zero allenamento fisico e per me gia 20 km erano una sfida . Ho scelto sarria perche facilmente raggiungibile per partire e cosi una volta arrivata ho davvero affrontato quelle che per me sono state tappe lunghe e dure senza parlare con nessuno (praticamente tutto il cammino) tranne la sera dove in ostello trovavo altri pellegrini che pero avendo gia fatto giorni e giorni tra loro avevo gruppi solidi e formati dove nn sono riuscita ad inserirmi...per me è stato bellissimo e quest'anno partiro a meta ottobre per finire a meta novembre. Ho deciso di far tutta la via francese e questo solo grazie alla piccola sfida dello scorso anno che mi permettera di partire allenata ed equipaggiata a dovere .....come dice B.P. Guida da te la tua canoa! Ognuno a le sue vette e sfide 😊 grazie mille per i tuoi video ti seguo sempre un abbraccio ragazzi e buon cammino

  • Io sto di merda

  • 2:01 cerco dappertutto ma non li vedo gli Eugenio

  • Nicolò, la nostalgia del camino non ti lascerà più, avvolte sarà devastante altre pure, la soluzione...... ripartire, anno prossimo il portoghese

  • fare gli ultimi 100/ 120 km e come voler vivere i 30'anni senza passare dalla sala parto ;-)

  • Ho percorso l'ultimo tratto, da Sarria a Santiago, proprio l'estate scorsa. Purtroppo non era un viaggio organizzato da me, ma dal gruppo scout, il quale non può superare i dieci gioni di route. Abbiammo valutato che in dieci giorni si riuscisse a compiere il tratto Sarria-Santiago senza difficoltà, ma a mio parere abbiamo valutato male. Con la fretta e il timore di non arrivare per tempo, abbiamo percorso quasi trenta chilometri ogni giorno, senza goderci davvero la compagnia e il paesaggio. Non è stato un bel viaggio, è risulatato solamente sofferto e complicato. In qualche modo gli aspetti negativi sono riusciti a soffocare quelli positivi, concludendo la route con un malcontento generale. E me ne dispiaccio molto.

  • ma quanta carbonara avete mangiato? :-D

  • EEEEE SE TI DOVESSI PERDEREEEEEEE

  • Beh io il the Arizona lo pago 99 cent in Italia

  • Che figata, sto pensando alle persone che dovranno mangiare su quel tavolo dopo di voi, e dovranno mangiare su un tavolo dove ci sono stati piedi sudati e con la peste bubbonica

  • No raga il partitone a ninja vince tutto!!! Voglio viaggiare con voiiii!!

  • hai rotto il cazzo con ste pustole all’ora di pranzo/cena

  • A fine cammino Omar ce lo giochiamo .... Quella carbonara ispira illegalità pur di assaggiarla !

  • Niccolò , grazie , grazie che ogni giorno condividi momenti cosi belli e cosi veri che mi sembra di esser li con te , continua cosi

  • io l'ho fatto il cammino di Santiago con un gruppo scout, purtroppo siamo partiti da Sarria perchè avevamo a disposizione solo 10 giorni, mi sarebbe piaciuto farlo tutto. Comunque rimane un'esperienza fantastica.

  • Ma quando Omar dice che sa cucinare solo con la panna... Non fa anche la carbonara con la panna, vero? VERO?!

  • Carbogang 😂🍽️

  • E ad un certo punto partono i rovere😂

  • Sto incominciando a desiderare pustole per scoppiarle.

  • Si cmq sta cosa di far vedere le vesciche sui piedi fa veramente schifo. Evita

  • Noo babe ninja!! Che grandi !!

  • Avete lo spark con voi? O il mavic?

    • @Nicolò Balini io sto prendendo in prova lo spark combo verde, per me è un primo inizio. 🤞

    • Il mio mavic air

  • Oddddddioo le doritos

  • Il perché si fanno gli ultimi 100/160 km credo sia la meta. Qualche hanno fa avendo a disposizione solo poco più di una settimana ho fatto il cammino da o'cebreiro a Santiago con degli amici. Per me è stato lo stimolo per farlo tutto (il prossimo agosto e non vedo l'ora), ma i miei amici non avranno questa possibilità per vari motivi. La meta finale è stato, e credo sia per molti, il fattore determinante che porta a fare la parte finale del percorso anziché un intermezzo che spesso viene preferito per un viaggio successivo. A parte questo, comunque, la differenza sta tutta nelle motivazioni per cui si fa il cammino. Purtroppo trovando più gente sul percorso aumentano anche coloro che vivono il cammino con motivazioni ben differenti da quelle che hanno portato te ad intraprendere il cammino. Buen cammino e se ti è possibile cerca tutto il buono che troverai negli ultimi km del viaggio Ps: che ricordi che mi hai fatto affiorare registrando il negozio di Tricastela

    • @Nicolò Balini sperimenterò ad agosto, non avendo vissuto la prima parte la scorsa volta. Quando lo avevo fatto io, avevo notato il cambiamento da Sarria in poi. Molta meno gente disposta a salutare ed anche solo ad un sorriso. Tutta questione di come e perché si affronta il cammino. Sii contenuto del tuo modo di viverlo e porta avanti la tua idea

    • La situazione è tosta però.. pieno di gente, ognuno per i fatti propri, manco ti guardano quando saluti.. boh, una sfida in più!

  • Siete entrati in hardmode a quanto pare

  • Nicolò non voglio dirti nulla di male, ma mi credi che negli ultimi video dove giravi in varie location, avevi degli occhi incredibilmente spenti... tipo come se ti mancasse energia o fossi morto dentro e non capivo il perché... guarda ora invece che ti sono completamente cambiati e hanno tutt’altro aspetto (carica) ooo sbaglio???! Non credo che me ne sia accorto solo io.

  • È da quando hai cominciato il Cammino che ha ripreso a "tormentarmi" una canzone di Cesare Cremonini: Buon viaggio. Per quanto possa essere la citazione musicale più poraccia di sempre, ci sono dei versi che ti incollerei addosso!!! Ancora di più stasera, dove ti ho visto disorientato e meditabondo! Non avere paura di ciò che ti aspetta, perché comunque vada sarà un successo (cit Nicolò Balini)!!!

  • Nico mangia il riso con la forchetta e le penne con il cucchiaio... BELLO!

  • Il trattamento della pustola favorisce l'ingresso dei batteri all'interno della lesione; considerando poi che si parla dei piedi, il rischio è amplificato.Consiglio vivamente di lasciarla stare e di non bucarle e tentare di drenare il liquido col filo , peggiora solo la situazione , semmai premete lentamente per far uscire il liquido con una garza e poi spalmare la pomata antisettica . saluti =)

  • Niiiiiiiiiiiiinja!

  • A domani

  • Più passano i giorni più la pazzia aumenta, molto bene 😅

  • Nicolò, mi presenti i tuoi amici?😂 Scherzi a parte al giorno d’oggi è sempre più difficile incontrare persone che apprezzino quelle piccole cose genuine come il preparare la cena, offrirla ai compagni di viaggio conosciuti quel giorno e passare la serata insieme sotto le stelle...buen camino 😘

  • arrivati a santiago, c'è un prolungamento del cammino fino alla finistere

  • Ciao Nicolò. Ma i ragazzi che usano sandali da trekking pure stanno avendo problemi ai piedi ?

  • Nicolò come mai non sei.mai stato in Brasile nei tuoi viaggi?

  • Poveri piedi. Ma se vi fermate da un falegname.. vi dà una piallatina e risolvete tutto in 1 secondo. Fidatevi. Il mio con 30 Euro lo fa 🤣🤣🤣🤣🤣. Scherzi a parte, Buona Camminata, siete quasi alla Fine .

  • Vescica bucata is the new pornhub

  • Ma tadb alla fine???

  • sì tutto bello ma chi ha vinto a Ninja?

    • Ma che gioco è???😅😅😅

  • Credo di sapere, anzi, spero di aver capito il ruolo del pennarello indelebile. Bene così. Per il resto il viaggio è mutamento. Quindi se cambiano le cose durante il cammino è evoluzione naturale del tutto. Bello o brutto che sia, amico mio. E ricorda: la fine è importante in tutte le cose (Hagakure). Abbraccio.

  • Ho un debole per Alvise :)

  • 7:07 mamma mia, che bello giocare a ninja ... Quante mazzate!😂

  • Una domanda: come funziona “ninja”?

  • ma come fai a mangiare le penne col cucchiaio T_T

  • Santiago di ComPUSTOLA

  • allora potevate fare il risotto con le ortiche

  • quindi a cosa serviva il pennarello? E come funziona il gioco che avete fatto in cerchio?

  • ma non son cambiate le mutande XD, grande Nicolò!

  • Chi ha vinto la partita a Ninja alla fine?

  • Nicolò ma una curiosità , hai mai fatto video sulla sardegna( se ci sei stato? )