victorlaszlo88

victorlaszlo88 victorlaszlo88

  • 1 655
  • 39 759 050
Questo è il canale dove posto le recensioni di tutti i film che mi hanno colpito in particolar modo (anche negativamente). Spero che le gradiate!

Video

D23: Panel Disney+
D23: Panel Disney+29 giorni fa

Commenti

  • Victor, ma ti pare che in un film di una influencer mettano un professore di sociologia o psicologia che spieghi come si sviluppi il fenomeno ferragni? Educare il pubblico a come avviene il marketing e la comunicazione social andrebbe sicuramente contro all'influencer, il cui lavoro appunto si basa sulla facilità di manipolazione delle masse più ingenue.

  • Ciao Mattia, sto guardando la live in differita e ho notato che fumi la sigaretta elettronica. Ti volevo avvertire che le alcune persone sono morte in USA che "svapavano" sigarette aromatizzate e per questo motivo stanno bandendo le stesse. Tu che tipo fumi?

  • Questa è l' Italia del futuro: un paese di musichette mentre fuori c' è la morte... cit.

  • Secondo me è solo indice di quanti ritardati ci siano in italia e nel mondo, ma cosa cazzo di interessante offrono? il nulla cosmico come il nulla cosmico nel cranio di chi trova interesse e segue questa gente.

  • Invece per me è il mio film di animazione preferito. E princess mononoke non lo considero un capolavoro, insieme a ponyo sono i film dello studio ghibli che meno mi sono piaciuti

  • Appena visto.....a me è piaciuto un casino l'idea della Fenice e come si è concluso.

  • Volevo fare notare inoltre altri 2 cinefumetti: Il primo Zorro con Banderas e The Green Hornet con Seth Rogen (che non so se mettere in top o flop)

  • Mi è salita la depressione.

  • del film di chiara ferragni me ne ero anche dimenticato invece di once upon a time in hollywood ne contino a sentir parlare anche al telegiornale quindi tirati su il morale

  • Ma tipo una live ogni sera? VI AMO

  • Mi piacerebbe molto sapere le tue impressioni sul documentario di netflix e travis scott "look mon i can fly"

  • il film è un autofellatio di tarantino, a differenza dei suoi altri film , questo film non è di tarantino per il pubblico, bensì da tarantino per tarantino.

  • Questo è il prodotto audio-visivo (chiamarlo film o documentario è un complimento che non si merita) più inutile dell'universo. Il solo sentir parlare di questa roba mi provoca una sensazione di tempo perso incredibile. E' più gratificante contare i fili d'erba del giardino, è sicuramente tempo meno buttato.

  • -10 punti in meno per Amazon Prime 😰

  • Ottimo! Ciò che dici, non il film :D

  • In realtà non risulta che Polanski fosse a letto quella sera con la cantante Cass Elliot, non so da dove tu l'abbia letto.

  • 27:32 tu hai detto una cosa che non pensi e l'hai detta solo per ricevere un applauso

    • Posto che non sei nella mia testa, quindi evita di credere di sapere cosa pensino le altre persone, non ha senso quello che hai scritto, dato che a quel minuto parlo del libro di Paris Hilton.

  • La tecnica dell interruzione esisteva gia ai tempi di kill bill che é "tarantiniano"

  • Il microfono va benissimo!

  • "Bravo il Mago!" è una citazione raffinatissima

  • Ignorante, cafone, bestemmie trattenute a denti stretti, pretende sempre di avere ragione e non ascolta neanche le opinioni altrui...ma ha anche dei difetti

  • Comunque adoro il mondo che si è creato intorno a facce di nerd! Riuscite a fare tantissime live ogni giorno ma senza ripetervi, sempre con temi diversi. Davvero complimenti per questo Nerd IT-tvs Universe😂

  • Rurouni Kenshin, veramente MITICO. Tutta la trilogia. Mah è stato tradotto in Italiano??? Ora vi chiedo: il Film Kyashan (o Casshern), è mai uscito al cinema in Italia? Io l'ho amato anche + di Kenshin. Naturalmente non è privo di difetti ma io l'ho trovato ECCEZIONALE, anche dal punto di vista tecnico (CGI sulle macchine da guerra a parte!!!). Cagate da dimenticare FATTE DA GIAPPONES (che è Peggio)I: Vogliamo parlare di Devilman? Tu GIapponese hai un Dio come Go Nagai, un fumetto come Devilman... e mi fai una Roba del genere? Mah non esiste! Ciao a Voi.

  • Raga ma quanto è bello once upon a time in hollywood....🥺🥺🥺🖤

  • Quando tentano di scipparlo 😂😂😂

  • Il suo "Oh My Göld!" dice tutto...

  • La cosa che non ho capito è il perché il "narratore" sia Kurt Russell

  • E invece io sono stato contento che sono scappati per io scommetto che TUTTI si sarebbero aspettati che i rapinatori venissero uccisi o arrestati E INVECE boom colpo di scena

  • Secondo me è un film per pochi. Sarà che non sapevo di Sharon Tate e chissà che altro, in genere i film di Tarantino mi piacciono, ma questo non mi ha entusiasmato.

  • Intro geniale

  • bello il joker sulla mensola, Jigsaw non è molto furbo a dargli le spalle, secondo me gli taglia la gola con una di quelle carte da gioco che tiene in mano. Grande joker, sardonico e malinconico. Ma forse Jigsaw potrebbe odorare la presenza del joker e fare un salto mortale all' indietro e , aprendo l'accappatoio, mostrare e attaccare il joker con il jigsawincrediblesupermegadick e trafiggerlo inesorabilmente da parte a parte, per ottenerne cosa? Una grassa e schizofrenica risata, la solita sardonica risata del joker. Ma cos`é? Wrestling DC ? Yes. DC Comics Porno Wrestling

  • Come disse il buon ragione Ugo fantozzi(E Una Cagata pazzesca!!!!!!!)

  • e non ha mai criticato un film senza prima, prima vederlo..

  • Meh ok abbiamo colto le citazioni ma questo film è veramente una m. Incommensurabile

  • “Anche simpaticamente” è una citazione a quello che penso io?

  • Ma la scena in cui Rick sale mentre si apre il cancello e un "Pietro" che lo aspetta all'entrata?

  • Sono d’accordo, soprattutto nella prima parte del video, è stato un film magnifico, che mi sono goduto tantissimo e che rivedrò sicuramente in sala, per vedere anche tutti i dettagli che a una prima visione sono magari più difficili da cogliere.

  • Bel film però onestamente è il meno valido che ha fatto negli ultimi anni, a me piace che Tarantino sia prolisso ma qua è fine a se stesso, tutti gli spezzoni dei film di Dulton appesantiscono troppo secondo me, non è che ci sia sta gran storia dietro, nonostante visivamente sia bellissimo. Concordo sull'ultima mezz'ora, stupenda e classic Tarantino.

  • Ciao ho cliccato sul link ma non so come acquistarlo sapresti aiutarmi

  • audio DIVINO

  • Penso sia un film che ha bisogno di una certa preparazione storica per quanto riguarda i fatti riguardanti Sharon Tate. Detto ciò, grandissimi Leo e Brad ed ottimo film.

  • Io vedo tutte le caratteristiche tecniche e di concetto del film impeccabili, ma é anche vero che a tratti mi ha annoiato pur essendo molto concentrato sui particolari

  • A me lei non piace, tanto meno mi interessa, però porto un rispetto immenso per chi è riuscito ad emergere e ad affermarsi con così tanto successo👏🏻👏🏻👏🏻

  • Chissà quali saranno i segreti di marketing della Ferragni.

  • Mi spiace. Ma non mi interessa in toto , sto fenomeno

  • QUALCHE SPOILER Questo film mi ha gettato addosso una malinconia incredibile. Questa è la cosa che mi ha più impressionato, tenendo conto del fatto che mi sono sbellicato dal ridere per tutto il film e soprattutto durante il finale. Mi sembra che il regista abbia voluto segnare una linea di confine nell'atteggiamento della cinematografia. Nell'atteggiamento che si rivela in chi rimane in vita, spettatore del suo declino, e di chi muore, legato in maniera appassionata ad ogni attimo che gli rimane. Non so se sono l'unico che lo ha vissuto in questa maniera, però sono molto soddisfatto di come sono stato colpito e di cosa mi sia stato trasmesso dal film, bravo Quentino. In secondo luogo ho apprezzato il ragionamento sul cattivo, quando Al Pacino dice a Leo come la parte dell'antagonista che viene fatto a pezzi dall'eroe avrebbe portato la sua fama alla stessa tragica fine. Questo l'ho rivisto nel finale perchè è uno dei pochi film di Tarantino dove i cattivi sono fin da subito identificati con gli "hippy del cazzo", hanno un peso relativamente ridotto all'interno del film e sembra, col senno di poi, che siano stati messi solo per essere mozzicati dal cane, sfracellati contro ogni cosa possibile, colpiti con una pratica lattina "mr wolf" (che anche in forma inanimata continua a risolvere problemi xD) e bruciati con un lanciafiamme in piscina. Insomma questa cosa del cattivo che serve solo a morire, piuttosto banale a mio avviso, viene riproposta in una forma divertente e inaspettata, ma è sempre quella roba lì. Non è una critica la mia, perchè Tarantino molto spesso ha superato questo dualismo sterile nelle sue pellicole. Per questo mi ha colpito questa posizione che assumono i cattivi in sto film, mi sembra quasi una resa all'inevitabile rispetto a qualsiasi storia: il cattivo deve morire (male se possibile). Non scrivo sto pippone per dire che è il film più bello del mondo, non sono un critico esperto e non mi compete tale giudizio, volevo solo condividere quello che mi ha trasmesso a caldo (l'ho visto ieri sera). Capisco che molte persone siano rimaste deluse e dal regista e dalla storia perché si aspettavano altro. Io ho cercato di vederlo senza pregiudizi quindi non mi ha deluso, ma bisogna ammettere che abbiamo visto un Quentin senza Tarantino. Forse questo lo rende anche più originale.

  • È tutto dire che tu non abbia dedicato un movieblog a questo... coso, nemmeno supervacanzedinasale e gheimterapi se lo erano meritato

  • La faccia schifata di victor quando dice il record al botteghino al minuto 3:25 è a dir poco eloquente 😂

  • secondo me Maya Hawke è ILLEGALE <3

  • che la massa sia stupida è chiaro, ma andare a vedere un film del genere e acclamarlo ce ne vuole proprio tanto... p.s. com'è il film di Shazam? ne vale la pena?

  • Ti do ragione su tutto tranne che sulla Turner che secondo me vale il film... anche se quello che mi hai fatto notare sulle facce un po’ è vero xD

  • "Chiara Ferragni: Il film evento" mi ricorda qualcosa...

  • Ordinato vic, non vedo l'ora❤😂

  • La Paris Hilton italiana. Tra l'altro è stato riscontrato un effetto collaterale <<il film induce a sonnolenza d massa >>🤘👁🤘

  • I fumetti si leggono sempre!

  • A 19:08 una cosa sacrosanta sulla parità dei sessi

  • Film dai contenuti banali, personaggi stereotipati e lungaggini inutili. Un'ora e venti di dialoghi ed eventi per nulla interessanti. Parodia di Hollywood.

  • Una domanda... guarderai Burning - l'amore brucia di Lee Chang-dong? Mi incuriosisce la tua opinione.

  • Seguo la Ferragni su Instagram, anche se non mi faccio “influenzare” dalle sue sponsorizzazioni. La rispetto in quanto lavoratrice e imprenditrice (si perché il lavoro non è solo quello della miniera). Tuttavia alla domanda:”vieni a vedere unposted?” Ho risposto:”uso quei soldi per andarmi a vedere il film di Tarantino!” 🤣 Ciao Vic!

  • In realtà è molto brutto ma non inutile. Aiuta a capire molte cose della società moderna, cose nascoste inconsapevolmente nel documentario, ma che se colte sono interessanti o addirittura inquietanti

  • Nel passato statue e monumenti celebravano le divinità vigenti in una determinata società, in modo che tutti i fedeli avessero un luogo dove poter venerare i propri idoli. L'atteggiamento di fondo é sempre lo stesso purtroppo, molte produzioni artistiche non sono altro che una celebrazione dei nostri miti senza che vi sia un briciolo di quel lavoro di ricerca e di approfondimento di cui parli e che certamente renderebbe il tutto più interessante; ma d'altronde spiegare un fenomeno mitizzato equivale a sfatare la mitologia che si è creato attorno ad esso e ciò ha sempre fatto incazzare i fautori di qualsiasi credo. Chiara Ferragni rappresenta l'insieme di alcuni dei più grandi miti dei nostri anni: la donna che si è fatta da sola (e concordo con te é avvilente la necessità di dover sottolineare incessantemente il genere perché fa capire come sia intrinsecamente sessista il nostro paese) quindi il mito del farsi da soli con le proprie forze , i milioni di followers su Instagram quindi milioni di persone che reputano importante la tua vita quindi il successo e la popolarità, una vita alla "The wolf of Wall street" parlando in termini di lusso ovviamente; molte persone vanno ghiotte di questa roba fino a diventare punti fondamentali del loro sistema di valori come può essere per un religioso credere nell'immortalità dell'anima. Per quanto riguarda Fedez ti dirò personalmente mi è sempre sembrato che dovesse passare un pò come un "prodotto" della Ferragni xD.

  • Secondo me se la Marvel-Disney provasse a fare un cinecomic introspettivo fallirebbe miseramente come la DC ha fallito a fare un universo espanso, un po' perché è una cosa che finora non ha ancora provato a fare, un po' per le politiche aziendali della Disney

  • Sapete, su Marte poi non si sta così male eh...

  • Vic, le influencer c'erano anche prima del termine, basta pensare a Megan Gale o Charlize Theron da giovani.Ma sai cosa distingue queste due dalla Ferragni? Il fatto che si sono dovute preparare ad un mondo e piegarsi a quelle regole, ce l'hanno fatta e una delle due è la migliore attrice del mondo.Purtroppo per le influencer non andrà così...Chi si è costruita da sola per dare spazio alla proprio immagine ma non ha intenzione di piegarsi a nessuno, ha vita breve nella carriera dell'audio visivo.Appunto il suo documentario(se così si può dire) è un prodotto per 13enni e non un mese di più di vita.Perchè chi cazzo ha voglia , passata una certa età, di sentire le menate delle influencer e dei pantaloni con cui andranno a twercare? Nessuno, ecco chi, ed è li l'iceberg della Ferragni, non è preparata ne a fare televisione ne a fare cinema, ma nella testa dico che non è ne preparata ne pronta, sembra una ragazzina scema.Almeno Belen ha sempre saputo di essere una troia da niente.

  • vic hai spoilerato che è stato ucciso da una schicchera e BUTTATO IN MARE

  • Ce lo era da aspettarselo

  • sono d'accordo,il film più bello!

  • vic a me è piaciuto e non poco

  • Mia rece diversa it-tvs.com/tv/video-RfY32xQP9BI.html

  • Posso fare una piccola critica generale ai tuoi video? Apprezzo che stai cercando a livello di audio e video di aumentare la qualità però per quanto riguarda i contenuti tu spesso ripeti le stesse cose in forma diversa ma che sono uguali e fa allungare inutilmente il video di 20/30/40 minuti. Peccato perché è bello ascoltarti ma sarebbe meglio essere più coinciso e riassuntivo

  • Il discorso del “sei una donna e guarda cosa hai costruito” sembra quasi sottintendere un velato “nonostante” all’inizio della frase. Condivido in pieno la tua opinione in merito, ribadire questa cosa alla fine le si ritorce contro quasi.

  • È una merda

  • Questo genere di ragazze non le sopportavo a scuola, figurati nella vita di tutti i giorni. Detto questo: ho 27 anni. Non ho Instagram. Vivo felicemente e se non fosse stato per la gente che parla di sta tizia (pur non sopportandola), manco saprei chi diamine sia. Fine.

  • Non serve assaggiare lo sterco per capire che si tratta di merda, lo senti dal profumo.

  • E fedez che per parare il culetto alla mogliettina, dice che i critici non contano più un cazzo. Si si, contaci caro.

  • L’ho visto ieri sera con alcuni miei amici. Solo a me e ad un paio di loro è piaciuto. Secondo me il problema di questo film è il pubblico. Le persone con cui ho parlato e a cui non è piaciuto si aspettavano un film movimentato, con una trama definita, perché abituati al cinema e alle serie di oggi, che spesso raccontano un decimo delle cose nel doppio del tempo, ma lo fanno in modo ingannevole, facendo credere che stiano effettivamente accadendo un mucchio di cose ma non è così. Un film così non può piacere a questo pubblico, che si lamenta di non capire le cose passando la metà del tempo a guardare il cellulare e l’altra metà sospirando “oh ma quanto è lungo non capisco un cazzo gne gne gne.” Detto questo ritengo il film un monumento alla Hollywood degli anni ‘60. Le scene da molti definite “inutili” servono a definire il vero protagonista della pellicola: l’atmosfera.

  • Quando ho visto il trailer ho pensato "Davvero esiste qualcosa che ancora non sappiamo?". Mi aspettavo come minimo un'ora di film con lei sul water (ormai gli unici momenti di privacy che ha)... Ho aperto questo video per capire, ma quando ho sentito che nel film non viene spiegato né mostrato nulla di nuovo, ho avuto molti dubbi. Da un lato mi chiedo il perché di un documentario che racconta cose che già sappiamo, quando le cose più importanti (ovvero la sua ascesa al successo) rimangono vaghe. Forse la storia non è andata esattamente come ci fanno pensare, altrimenti non vedo il problema di raccontarla in un documentario. Anche se sono più convinta del fatto che il film sia solo una becera mossa di marketing senza nessun sentimento dietro.

  • 17:06 i don't know 'bout that.

  • A circa 12 ore dalla visione del film, dopo aver riflettuto attentamente, credo di dover esternare il mio pacato giudizio: 6 EURO PER UN CAZZO DI FILM COME QUESTO È TROPPO.... ....POCO!!!!! Oggi rivado al botteghino, pago di nuovo il biglietto e lo rivedo un’altra volta!!! Questo film va rivisto una seconda volta portandosi dietro il libretto delle citazioni cinematografiche presenti nel film!!! Ci vuole il libretto come all’Opera!

  • Ma a nessuno è venuto in mente che c'è poco da scavare perché non ci sono altri contenuti al di fuori dei vestiti firmati in foto? Boh

  • La hippie che urla con il coltello sembra quella di shining quando correva con il coltello

  • Il narratore è comunque Kurt Russel

  • Il film sulla Ferragni presentato a Venezia è come il film del Signor Burns dei Simpsons.

  • Come previsto l'importanza del documentario sulla Ferragni è ben maggiore di quella di "Nanuk l'eschimese" 😆😆😆

  • Il titolo del film è un enorme clickbait, se lo guardi gli dai poi visualizzazioni. Direi che ha vinto nuovamente. Altro che stupida, diventa la nuova egemonia pop-moda del nostro secolo. Povero tarantino...

  • 6:30 : momento VIVIAMO IN UNA SOCIETÀ

  • Figa venissi da 0 come lei non me ne fregherebbe nulla di diventare famoso. Andrei in giro in paese con il Q8 e fanculo

  • Volevo tanto vedere la recensione e incazzarmi con te che mi sono guardato tutta la fottutissima stagione. Sono psicologicamente instabile forse, ma mi va meglio degli sceneggiatori di Tredici

  • Thanos ha ucciso la metà sbagliata...Omg..

  • Odio la Ferragni. Così egocentrica

  • Si ma se non é acqua guizza...

  • La voce narrante è Kurt Russel Vic

  • Ma perché hai sprecato tot tempo della tua vita per questa cosa ? Dio lo schifo non auguro del male a nessuno ma una persona più vuota di questa non esiste. Quando un sacco di farina ce la fa!

  • la cosa peggiore è che questo aborto è andato a venezia. a venezia......... ken e barbie erano a venezia a presentare il "film"

  • Ma chi e sta ferragni????.... perché e così seguita??? E un luminare in medicina? Qualche altra scienza???? La generazione di oggi la segue solo perché sa fare soldi facili....il mio consiglio per lei e di andare in politica...in futuro prende tutti i voti....😁in quanto a me , magari una dei pochi non andrò mai a vedere un film , comprare qualcosa dove lei fa pubblicità....sta cosa mi fa infuriare che induce alla gioventù il pensiero che la vita e facile....dunque......

  • Il film è esattamente come lei: inconsistente, finta

  • non è un film per tutti secondo me solo dopo essere tornato a casa ed aver visto la storia di sharon tate ho capito

    • @Daniele T di nulla

    • @fenics300 grazie caro!

    • @Daniele T guarda cerca su Wikipedia Sharon tate fai prima anche perché Victor lo spiega adesso nel video

    • la storia dell'omicidio di sharon tate o la storia in generale di sharon tate....puoi darmi una risposta, perché cerco anche io di approfondire nel verso giusto. ciao

  • hai veramente visto quel film?dopo aver visto l'ultimo di Tarantino??

  • Sei solo un fanboy della marvel. Ecco perché non ti piacciono questi film dc.

  • Ciao, ma che fascia e target era presente al cinema?? età sesso??