link4universe

link4universe link4universe

  • 869
  • 25 874 781
Dietro le tende dell'Universo

Video

Commenti

  • Adrian complimenti, stai facendo un lavoro MONUMENTALE. Aspetterò con ansia la seconda parte. Nel frattempo, potremmo parlare un po' di morte e distruzione, che ne pensi?

  • Ma sei tu che ti contrapponi al documentario di Mazzucco. Allora rispondi alle 42 domande e poi al limite fai video di approfondimento. La gente la prendi per sfinimento. Ma tu dove le hai studiate le fasce di van allen? A filosofia? Si chiama cultura personale e curiosità. Su una cosa hai ragione: siate sospettosi.

  • Grazie Adrian sei stato meraviglioso👏🔝

  • Che dire, ho passato gli ultimi 15 giorni aspettando episodio su episodio. Grazie di tutto! Non vedo l’ora arrivi il resto

  • Ma poi , quando le riprese finirono...tutta quella regolite ?

  • Per paradosso, tocca ringraziare Mazzucco per aver fatto raccogliere questa mole di lavoro ad Adrian. Grazie Per il tuo lavoro Adrian :D

  • conoscevo il progetto del motore ionico, mi pare piuttosto valido, speriamo usino quello anche per la storia che c'è dietro!

  • Sei mitico!

  • Wow Adrian, mi hai commosso! Il tuo entusiasmo e la tua passione sono davvero unici, con i tuoi discorsi ci fai sentire che, nonostante tutto, c'è ancora speranza per l'umanità! :D

  • Grazie Adrian. Il gender gap esiste e personalmente l'ho sperimentato diverse volte. Faccio ingegneria informatica e spesso ho sentito persone commentare che era un lavoro da uomini o a fare battute sulla mia bravura. Questo discorso in generale porta le ragazze crescendo a non prendere nemmeno in considerazione certi percorsi, e lo so perché io per prima quasi non pensavo a ingegneria, quindi grazie per parlarne perché evidentemente molti utenti di questo neanche se ne rendono conto.

  • Non sono d'accordo, oggi si ricordano eventi storici importantissimi legati al paese i al popolo che li ha fatti. Esempio, gli egiziani hanno costruito le piramidi, non si dice, l'umanità ha costruito le piramidi.

    • Si dice anche che l'umanità ha costruito le piramidi. Dipende da qual è il discorso che stai facendo. Perché dire gli antichi egizi hanno costruito le piramidi e non specificare quali città. Mica tutte ci hanno lavorato. e anche nelle città singole, mica tutti erano coinvolti. Insomma, puoi fare questo discorso per varie categorie, dipende di nuovo dal contesto, e parlando della storia dell'esplorazione spaziale dell'umanità, mi sembrava giusto parlare di tutti. Se parlo per esempio del programma sovietico Venera, allora mi riferisco nello specifico per quello di cui parlo, etc.

  • Can't wait to enjoy the second part! 😍 Sto bombardando una mia conoscenza scettica (per sua volontá) con una puntata dietro l'altra, e credo si stia rendendo conto che la realtá é molto piú complessa e ricca di sfaccettature di quanto pensasse! 😁

  • Adrian grazie di tutto, ho imparato molto in questi video. Cose che probabilmente mai avrei compreso da me o comunque beccato altrove. Non vedo l'ora della seconda parte, sarà come l'attesa di una nuova stagione di una serie Netflix che si ama XD

  • Ciao a tutti, qualcuno di voi è riuscito a trovare in edicola questi libri? Io sono andato in 6 edicole diverse e nessuna li aveva (con diverse motivazioni poco convincenti...) e parlo di Milano, non di paesini in campagna. Grazie :)

  • Dal punto di vista tecnico, una delle domande più ovvie che nessuno degli schieramenti si sia posto, è se il combustible totale del saturn 5 sia sufficiente ad allontanarsi dalla terra per 400 mila km. Banalmente la risposta è no

    • Il lavoro per portare una massa ad una certa altezza è indipendente sia dal percorso sia dalla sua spinta di inerzia iniziale. Esempio. Un proiettile sparato in aria artica ad 1 km di altezza. Ci arriva per inerzia. La stessa quantità di polvere puoi utilizzarla per creare un razzo. In teoria arriverà alla stessa quota. Però nel caso del proiettile si ha un efficienza energetica superiore.

    • Neanche se il lem pesasse 100 kg sarebbe sufficiente l energia. Ovviamente supponendo la resa teorica del 100 % del razzo. In realtà credo nn superi il 30%

    • @Claudio Greco non sono un tecnico, quindi potrei sbagliarmi. Da quel che ho capito stai presupponendo che i motori restino accesi per tutta la durata del viaggio (correggimi se ho frainteso). In realtà per la stragrande maggioranza del tempo si viaggia a motori spenti, utilizzando l'inerzia data dalla spinta iniziale.

    • @Claudio Greco la stragrande maggioranza delle 3000t è arrivata a 100 miglia nautiche... non a 400mila km... Sulla luna ci sono arrivati 'solo' il csm+lm

    • Si è sempre saputo, ecco perché gli scienziati all inizio dell era spaziale, hanno cercato altri tipi di propulsione diversa da quella chimica. Cmq in estrema sintesi. Supponiamo che il saturn 5 pesasse 3000 t, di cui 1500 t fosse l idrogeno. Un grammo di idrogeno può sviluppare 140 mila joule. Il lavoro richiesto per portare 1 kg ad un metro è di 10 joule. 1000 metri sn 10 mila joule, 100 mila km sn un miliardo di joule. Anche supponendo una gravità del 50%, l energia potenziale di 1500 tonnellate di idrogeno, nn è sufficiente oer compiere un lavoro di uj decimo del peso del razzo per 400 mila km. Usate la calcolatrice

  • la cosa comica è che uno dei 150.000 brevetti che scaturirono dalle missioni apollo è la micronizzazione dei circuiti elettronici detto comunemente microchip quindi se Mazzucco e fan possono "comunicare" i loro dubbi sulle missioni spaziali apollo lo devono alle missioni spaziali apollo.

  • Alcune congetture nel video di Mazzucco erano palesemente "tirate", ad esempio la frase si Samantha Cristoforetti. Per chi ha sentito tutta l'intervista ovviamente si riferisce al fatto che sono decenni che l' Uomo lavora in orbite basse e deve attrezzarsi per percorsi pù lontani. Per quanto riguarda l'osservazione abbastanza comune per cui non si vedono le stelle nei filmati Apollo, posso dire che per chi fa astrofotografia è normalissimo, infatti sono necessari minuti di posa anche di notte a causa del basso contrasto dovuto alla debole luminosità. Tant'è che basta la presenza della Luna per "spegnere" tutte le stelle in quella porzione di cielo.

  • Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, ma alla fine: VINCI.

  • Confesso di non aver visto tutte le puntate, perdono 🙏🏻, cercherò di recuperare prima possibile... Domanda: Adrian ha spiegato perché non è possibile che sul modulo non ci fosse equipaggio e fosse pilotato dal centro missione ? Ovviamente non si accetta un: non era possibile... vogliamo i dettagli, perché i russi il Lunokhod c’è l’hanno mandato dal centro missione !!!

    • @Gianni Ognibene non si è schiantato! Hanno funzionato e scorazzato entrambi

    • Se è per questo anche le missioni sovietiche luna non avevano equipaggio e alcune riportarono indietro anche alcuni grammi di rocce, le surveyor americane non avevano equipaggio ma si trattava di oggetti molto piccoli, pesavano nell'ordine di qualche quintale, il lem pesava 7 tonnellate e portava 2 astronauti.

    • Semplicemente perché il rischio di fallimento era elevatissimo. E avrebbe comportato la morte degli astronauti. Per la cronaca il Lunochod che ha svolto la missione è stato il secondo: il primo si è schiantato (appunto). it.wikipedia.org/wiki/Lunochod

  • Mazzucco be like "Hanno fatto "Hammamet": Craxi non è mai esistito!!"

  • Mi mancano le end card... Ormai è un riflesso condizionato: sento il gingle di chiusura e mi aspetto di rivedere il faccione di Adrian... Ti prego, torna presto! ❤️

  • si trovano tutti i documenti ma tu non esibisci niente ,,,,,,solo chiacchere

    • Nelle infobox di ogni puntata sono linkate tutte le fonti per ogni episodio

  • Ciao Adrian..ciao a tutti...sono un "nuovo" membro..da luglio scorso. Dalla scoperta del tuo canale alle 2 settimane seguenti,ho letteralmente mangiato stile buco nero tutti i tuoi video..fantastico!! 😁 lavoro splendido anche questo come sempre,super interessante..quello che allo stesso tempo mi fa sorridere e mi da un fastidio pazzesco,è che nel tempo in cui tu,e noi siamo qua a parlare,di nuovo,se si è andati sulla luna o no, grazie a gente come mazzucco su cui nn mi esprimo che è meglio,la fuori succedono un sacco di cose nuove,quelle che ci hai abituato a sentire negli astrocaffe...domani ritorna la soyuz per dire...e grazie a gente come mazzucco sei costretto a riprendere l assodato e spiegarlo a prova di deficente, invece di poter parlare tranquillamente di tutte quelle cose storiche che accadono sopra le nostre teste in questi giorni!..😌 continua cosi! 😁

  • Mi puoi dire dove hai comprato la maglietta black hole è bellissima

  • Io non sono dalla parte di massimo ma ti assicuro che non mi hai per niente convinto cmq complimenti

  • Beh, come minimo un grazie anche a Mazzucco che, sebbene con parecchio fair play in meno, ha dato origine a tutto questo.

    • Non si chiama Fair play, si chiama paraculaggine.

  • Sto guardando il video in 3 o 4 volte... Aldilà dei contenuti,sei bravo,sei un comunicatore,hai fuoco dentro ,hai Amore e Passione per ciò che fai...ed è funzionale anche quando incespichi..stima ,tanta stima x te e per il tuo voler portare concetti difficilissimi ai comuni mortali

  • ......... mi sa che ti andrà via tutto il 2020 per questo "dibattito". Forse è troppo, tempo buttato, ma se tu ci stai dentro tanto meglio! Intendo dire che le opinioni contrastanti si possono avere sul meteo e il clima, ma dibattere sugli allunaggi, beh dai, direi che è una storpiatura

  • Sei fantastico

  • Ciao Adrian, mi piace molto il tuo stile. Dopo l'11 settembre la mia fiducia in quello che dicono 'gli americani al potere' è stata drasticamente messa in crisi. Devo ammettere che american moon mi aveva fatto nascere davvero molti dubbi. I tuoi video sono chiari, logici, civili e documentati. Hai già fatto qualche video a proposito delle torri gemelle? Non è detto che perchè Mazzucco assai probabilmente si sbaglia sulla Luna che si sbagli anche su quel drammatico evento. Mi pare che anche Trump, in tempi non sospetti, aveva promesso di dire qualcosa in controtendenza a proposito, poi è stato riportato sulla retta via (ed è anche comprensibile visto il ruolo che riveste). Grazie per il tuo prezioso lavoro.

  • Complimenti, veramente un bel lavoro!

  • La tua onestà intellettuale è meravigliosa! Molti dovrebbero applicare la stessa onestà riguardo ad altri argomenti: salute, vaccini ecc.. spesso si demonizzano opinioni tipo i novax, ok potrebbero sbagliarsi, ma hai argomenti? Quali sono le risposte? Anche i vegani, stessa storia: con lo stesso approccio ci sarebbe più civiltà e magari più punti in comune

    • Sui novax qui siamo ot ma la faccenda è ancora più delicata perché una scelta piuttosto che un'altra non va a scapito del singolo... ma dell'intera comunità!

    • Al solito... L'onere della prova sta a chi propone letture o teorie alternative a quelle universalmente riconosciute... E non viceversa!!! Il fatto che ci siano persone come Adrian che si 'immolano' per la causa della realtà storica non è affatto scontato o dovuto, di solito spetta al mazzucco o alla wanna marchi di turno fornire prove e non fuffa!

  • spero arrivi presto la seconda parte. Sei un grande ;)

  • "Si può fare con photoshop" è una tipica risposta di chi non ha la minima idea del lavoro, dello studio, delle difficoltà che serve superare per poter produrre certi risultati. Dice molto di più sulla forma mentis di chi fa l'accusa, secondo cui è "normale" che, per riuscire a produrre delle prove dove mancano, basta usare photoshop.

  • Grande Adrian!!! Mazzucco non crede assolutamente che la NASA voglia preservare i siti dell'allunaggio ....... mentre si scandalizza che i nastri siano stati mandati al macero 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂 sconfessato di brutto

  • 🙏grazie Adrian...la stitichezza grazie alle tue trasmissioni e' svanita ☺️

  • lo sapevate del giapponese che si è salvato da ENTRAMBE le bombe atomiche??? it.wikipedia.org/wiki/Tsutomu_Yamaguchi

  • Non dimendichiamo i ritmi di lavoro a cui erano sottoposti gli astronauti,veramente duri: una valida ,motivazione per lasciare un programma così importante,può essere la voglia di una vita "normale",,,

  • "se volete mettere in dubbio un elemento così straordinario avete bisogno di prove straordinarie". Eh no! È l'esatto contrario. Chi sostiene l'elemento straordinario (l'essere andati sulla luna) deve portare le prove considerato altresì che siamo nel 2020 e di ritornare sui siti dell'allunaggio non se ne discute neanche lontanamente (mi si risparmi la scusa di "preservarli").

    • 1. Le prove ci sono: dati telemetrici delle missioni, foto, video, rocce lunari, retroriflettore lasciato sulla Luna, diretta televisiva delle missioni, LRO, Kaguya ecc. ecc. Se uno vuole sostenere che sulla Luna non ci siamo andati deve dimostrare che tutte queste prove (e moltissime altre) sono false e portarne di concrete che dimostrino che non ci siamo andati. 2. Per l'ennesima volta: quello della NASA non è un divieto (e anche se lo fosse non avrebbero modo di farlo rispettare, non mi risulta ci siano pattuglie di marines sulla Luna pronte ad aprire il fuoco su chi si avvicina ai luoghi dell'allunaggio), bensì una semplice linea guida. Peraltro se ti fossi preso la briga di leggerle le linee guida della NASA, avresti scoperto che "permettono" di avvicinarsi (nel caso dell'Apollo 11) fino a 75 metri dal luogo dell'allunaggio: se ci fosse qualcosa che non va direi che da una distanza di 75 metri te ne accorgeresti, no? E questo parlando dell'Apollo 11 (e 17), per altre missioni "meno significative" le distanze sono anche minori.

    • @Nazareno Marzetti eccezionale risposta...massimo rispetto grazie

    • "Chi sostiene l'elemento straordinario (l'essere andati sulla luna) deve portare le prove" Fatto. Ci sono più prove di quante riesci a sfogliare nell'arco di una sola giornata. Ora sta a chi nega. Prego. Devi distruggere tutte queste prove. Comincia pure.

    • L'onere della prova è a carico di chi fa affermazioni contro le varie teorie provate ed accettate da tutta la comunità scientifica. Non il contrario! Se tu dicessi che la terra è piatta sei tuo che lo devi dimostrare, non io che devo dimostrare che non lo è!

  • È un po' come quando Berlusconi sparava una cazzata colossale e falsa e tutti lo ascoltavano: dire una cazzata è facile, ci vuole un attimo e se la dici bene in molti ti crederanno. Smontare la cazzata è lungo, difficile e solo pochi avranno la pazienza di andare a guardare lo "smontaggio". È un mondo di stupidi, purtroppo.

    • O come Salvini: "Via 7 accise sulla benzina al primo consiglio dei ministri”.

  • I complottisti, purtroppo, restano sempre in superficie e non approfondiscono mai; mettono un sacco di carne al fuoco e fanno un numero esorbitante di domande, alle quali non si sforzano di dare alcuna risposta (le ricerche richiedono tempo e fatica). Lo abbiamo già visto in questa tua introduzione, dove, per approfondire ogni punto, alla fine hai fatto un lavoro che dura molto di più dell'intero "American Moon". Aspetto anche il seguito! Tutte le 24 pagine di risposta ai 42 punti di Mazzucco (24? Tanti quanto i piedini umani che hanno saltellato sul suolo lunare?) e poi le conclusioni. Buon lavoro!

  • Obiezione: "Come facevano al controllo missioni a non accorgersi di nulla?" Semplice, non avevano la laurea alla Google University.

  • Una conclusione con il botto! Davvero un bellissimo discorso. Per quanto riguarda le foto delle sonde Lunar Orbiter è molto interessante anche la storia di come sono state salvate e recuperate per opera di un'oscura archivista (Nancy Evans) e di tutto un team di volontari, grazie ai quali possiamo ammirare degli scatti magnifici che rischiavano di finire al macero. A volte anche all'interno della NASA (o di enti e società ad essa collegata) non tutti comprendono il valore che certe cose hanno per tutto il genere umano. Spero che un bel giorno ci racconterai anche questa storia.

  • Io ho una grossa obiezione in quello che hai detto: la seconda parte arriverà fra alcuni mesi...no non ci sto. Ci hai fatto appassionare e poi ci lasci così ....😭😭😭P.S. Complimenti per il lavoro che fai GRAZIE. Da quando ti seguo non faccio altro che guardare video sull'universo.👍

  • Per l'apocalisse avrò pop corn, una birra gelata e guarderò Adrian fare la telecronaca della distruzione totale dell'universo! TOP ahaha

  • "guardo cose come X-Files" LIKE FOREVER! Ho guardato tutte le serie penso... ho perso il conto delle volte.

  • Riguardo alla no-fly zone: la NASA ha chiesto di evitare atterraggi (landing/landers) e manovre di atterraggio (approach path) nel raggio di 2km sia laterale che in altezza, nulla vieta sorvoli. Se LRO riesce a distinguere i lander da 50km di altezza figuriamoci un sorvolo "basso" a 10 o 5km

  • e vabbè lo vedi che ti smentisci mettendo dei video falsi? a 5:50 hai deliberatamente omesso lo squalo dal video originale della Jaxa con la terra che sorge! (ovviamente scherzo 😂, mi riferisco al video stupido che Adrian ha pubblicato su instagram qualche giorno fa) Complimenti per la pazienza "spaziale" che hai!

  • Il modello del razzo con le alette sotto è quanto mai attuale! Chiedete ad Elon Musk :D

  • 5:50 -> "si vede casa mia da qui!"

  • È normale che quando hai parlato di fasce ho pensato “sono rimasti ben sotto le fasce di Van Hallen” ???😂😂😂

  • "questa puntata è particolarmente dura perché parliamo di rocce" Dai, questa te la perdoniamo :D

  • io sono sospetttoso: finite le missioni Apollo mai più un uomo ha superato l'orbita bassa e quelle missioni umane vengono ripetutamente ritardate nonostante ci sarebbero migliaia di persone pronte a pagare fior di quattrini ergo ipotizzo che quella tecnologia non e' mai esistita. Altrimenti dammi una spiegazione plausibile e il mio sospetto svanirà.

    • @PG N Ad aumentare sono anche le rotture di scatole CONTINUE (tue e di tutti gli analfabeti funzionali affetti da dissonanza cognitiva) che Adrian si deve sorbire nel suo canale.

    • @Pangrazzi Mario concordo e invece di ridurre il dubbio a me lo fa aumentare

    • @Pangrazzi Mario fuori tema?! Ha dimostrato con prove concrete, a differenza di Mazzucco, che sono state rendicontate le spese di tutto ciò che è stato costruito per le missioni Apollo. Quindi sappiamo dove come sono stati spesi quei soldi, non si può neanche obiettare che siano delle fandonie perché quelle tecnologie ci sono rimaste e le abbiamo usate per sviluppare molti macchinari moderni. Quindi Adrian pone la domanda: dove hanno trovato tempo e soldi ulteriori per allestire tutta la messa in scena del falso allunaggio, visti i tempi così ristretti e che avevano usato tutto quello a disposizione per le missioni Apollo? Io direi che fuori tema è solo il tuo intervento...

    • @Pangrazzi Mario ...ricordo il tuo nome e conosco i tuoi commenti...Adrian ha lasciato un sacco di link dove documentarsi e capire...prova a sforzarti ...nessuno ti deve niente...puoi capire solo se cerchi le informazioni e questo canale è pieno di dati e spiegazioni...coraggio prova a capire puoi farcela

    • Angelo Ciardelli ma se sono tutti fuori tema non ha provato niente. Sono piuttosto delle opinioni.

  • Molto brafo

  • it-tvs.com/tv/video-r3aDXV7f4ik.html

  • Tantissime parole per non dire nulla....

  • Non oso immaginare quanto lavoro ci sia dietro a questo enorme progetto, stima totale

  • Mi sono appassionato talmente tanto che quel "verrà pubblicato nei prossimi mesi" è stato doloroso. Lavoro bellissimo comunque Adrian, l'approccio penso sia stato vincente su tutti i fronti. Il tuo rimanere al livello di una "chiaccherata" tra amici invece di salire in cattedra ha reso l'idea di un viaggio invece che di una lezione. Tutto senza sminuire il lavoro di ricerca e professionalità solita. Attenderò il seguito trepidante <3

    • @Angelo Ciardelli ma io lo dicevo così, ho visto che tu l'hai detto a molti scherzosamente immagino 😁

    • @Mat Max in un certo senso mi sento come tua figlia Ginevra affascinato e come può essere un bimbo STUPITO...

    • @Mat Max noo...sono ignorante si ma no troll

    • @Angelo Ciardelli troll !!! :-)

    • @Francesco Santoro bravissimo Francesco..io ho ascoltato il consiglio di Adrian Fartade di non essere scontroso contro i troll..te sei gentile ed argomenti benissimo le risposte...ho notato che ci riesci benissimo al contrario di me che mi mangerei il telefono quando leggo certe schifezze...super complimenti per la tua diplomazia grazie

  • Fartade, devi essere serio; non fare il debunker

  • Adrian ho una domanda che esula dal contesto... ...se un uomo andasse nudo nello spazio "bollirebbe" vivo causa non avrebbe modo di dissipare il calore prodotto dal corpo. ...Ed una forma di vita a sangue freddo? Il calore prodotto sarebbe sufficiente a farle bollire vive oppure no?

    • @Francesco Santoro No, nessuna esplosione. La morte sarebbe più lenta... it-tvs.com/tv/video-vGFlXP97D80.html

    • @Flat Moon Project non lo sapevo :| grazie ^_^

    • @TheIceThorn una curiosità : per le tute venne inventato un materiale il GORETEX che oggi è un materiale utilizzato per le giacche a vento.

    • @Francesco Santoro grazie della spiegazione ^_^

    • @TheIceThorn nel vuoto non c'è ossigeno, nessun tipo di nutrimento, temperature estreme, non penso che un essere vivente possa resistere, forse qualche batterio congelato o sotto forma di spora. I batteri trovati da apollo 12 sono stati sbufalati, che io sappia ancora non c'è evidenza di organismi che potrebbero sopravvivere fuori dalla terra.

  • Esiste un buco nero quazar,TON 618,è di 66 miliardi di masse solari e potrebbe far impallidire anche il sistema solare, che sarebbe un moscerino affianco a ton. In più è classificato non come supermassiccio, ma come ultramassiccio

  • sarebbe da tiratte na serciata pe l'introduzione, ma te se vole bene :)

  • Sto seguendo la serie con estremo interesse, stai facendo un lavoro monumentale e comprendo benissimo la tua voglia (visto che hai gli strumenti necessari) di spiegare tutto in dettaglio. D'altra parte però non capisco la mentalità stessa dei complottisti. Non il complotto lunare in particolare ma proprio la mentalità stessa dei complottisti in generale, qualsiasi complotto venga in mente (scie chimiche, terra piatta, ecc...). Di sicuro è un mio limite

  • Credere o non credere, questo è il dilemma;il metodo scientifico (ossia le prove) e il buon senso permettono di avere delle opinioni. Ma la cosa più importante che trasmette questa serie, e i tuoi video in generale, è la consapevolezza che c'è sempre molto da imparare e su cui informarsi, ammettere la propria ignoranza ed essere disposti a discutere le proprie convinzioni, accettando a volte idee diverse dalle nostre.

  • La tazza di the tranquillizza tutti ed annienta il senso critico. Cambia tecnica ...

  • Adrian sei pagato dal Cicap... ok questo si e’ capito... Ma tutti i profili fake dei commentatori, come fate a crearli ogni volta??? Siete straordinari

    • sti profili fake....ma il tuo nome è profeta o dellinfinito? curiosità

  • I rilevamenti 3D gia’ c’erano ed e’ con quelli che era stato elaborato un plastico in scala sulla zona dell’allunaggio. Questo post sparira’ in 10...9...8...

    • Di che tecnica parli?

    • Che palle, sono passate già sei ore, ultimamente l'NWO è lentissimo a cancellare le prove!

    • Ecco l'ìimbecille del giorno. Speriamo sia l'unico

  • La computer grafica è una ricaduta tecnologica derivante dai finti allunaggi!😅

  • Adrian secondo me ti sottovaluti. Se tutti questi tuoi video venissero tradotti, verrebbero apprezzati dal mondo intero. È incredibile il modo in cui stai trattando questo argomento. Questi video sono oggettivamente perfetti.

  • Bellissimo video. Sono d'accordo su tutto quello che dici ma aprirei una parentesi sulla questione maternità: se io titolare di azienda (è un esempio, nella vita sono dipendente) devo assumere, per qualsiasi lavoro, tendo a scegliere un ragazzo e non una ragazza. Semplicemente perché, come datore di lavoro, non sono tutelato dallo Stato e mi ritrovo con una dipendente assente per mesi, per giusta causa. Se lo Stato aiutasse le piccole medie imprese private di qualsiasi genere, avremmo in un solo colpo risolto due problemi: la disoccupazione femminile ed il crollo delle nascite.

  • Io non credo che non siamo andati sulla luna.... Ma Apollo 11 è finto e di documenti ecc ecc c’è ne sono

    • @Angelo Ciardelli ahah ho fatto palestra praticando il confronto civile ed educato molto caro anche a Shy (di Breaking Italy)... e poi Adrian ormai mi "conosce", quindi sono costretta a fare la "brava bambina" 😬 Scherzi a parte, anche a me di pancia verrebbero reazioni meno pacate, ma tanto ha ragionissima quando dice che non servono a niente.

    • @Sara Laudicina esattamente...questa è la diplomazia che Adrian Fartade cerca di diffondere...nonostante ciò io mi mangerei il telefono quando leggo commenti superficiali...complimenti sinceri 😃

    • Hai guardato le altre 14 puntate di questa serie?

  • Ciao Adrian! Visto che sei molto disponibile e mi hai già risposto altre volte, vorrei chiederti se secondo te il Google Earth (Moon) è affidabile... Perchè studiando le immagini della missione Apollo 17 e confrontandole con la topografia di GE(M), ho notato che qualcosa non torna... Alcune montagne non compaiono nelle foto originali quando invece dovrebbero vedersi... Proprio come se avessero riprodotto artificialmente (front projection ecc.) le montagne tramite una topografia non accurata ma, negli anni, grazie alle nuove tecnologie (come dici nel video), sia arrivata a noi una topografia più dettagliata e riportata in Google Earth... spero di essemi spiegato :D ... Comunque, dato che la faccenda mi appassiona molto, ho trovato un articolo che conferma i miei dubbi, eccolo: www.aulis.com/scientific_analysis.htm ...dalla figura 28 in poi c'è proprio quello che ho visto tramite GE.. Grazie in anticipo!

    • mhh no non userei google earth per questo tipo di simulazioni, meglio scaricare i dem e usare un software di reendering sopratutto per la questione del orizzonte, a naso il problema che si vede su aulis potrebbe essere dato da quello, "cime" che mancano potrebbero essere sotto l'orizzonte o qualche glitch, non so io non ho le capacità per mettermi a fare quel tipo di lavoro...

  • Vorrei il tuo lavoro in cofanetto DVD edizione speciale!!

    • @Simone Miotto così si riuscirà a leggere la lavagna!!

    • Anche blueray, lo voglio in HD!

  • È la stessa cosa di quando è stata scoperta l'america, si il merito va colombo e Amerigo vespucci, ma è stata la scoperta di tutto "il vecchio mondo"

    • @Dum Mag purtroppo per i vichinghi il continente è stato chiamato America in onore di Amerigo Vespucci, e l'espressione vecchio e nuovo mondo si usava spesso, ma son dettagli

    • Colombo è andato in America, non l'ha scoperta, i vichinghi sono anteriori alle esplorazioni storiche, che comunque hanno tutte una patria, non esisteva e non esiste un paese chiamato vecchi mondo

  • Ma sapendo i luoghi dove sono atterrati non è possibile fare delle fotografie con dei satelliti dei luoghi ? Avendo lasciato la Lunar Rover o le rampe dei vari LM sulla luna, fotografandole si farebbe tacere un bel po’ di bocche amare!

    • Sisi, lo abbiamo già fatto infatti! Le immagini sono state ottenute da una sonda spaziale chiamata LRO, che mostra anche le tracce dei piedi degli astronauti, oltre ai resti dei moduli e della strumentazione. www.lroc.asu.edu/featured_sites/#ApolloLandingSites

  • Il complotto di "pochi" a me fa sempre pensare che chi ci crede abbia in menti troppi fumetti o trame da film di James Bond. In quelli ci sono o super-cattivi o società segrete che di nascosto da tutti operano, fino a quando non arriva l'eroe a risolvere la situazione. La realtà funziona in altro modo.

  • Non so se ci siamo andati veramente. All'epoca era molto improbabile riuscire anche solo a ripartire dalla Luna per tornare sulla Terra. Molti astronauti ritengono che nessun essere umano si sia mai allontanato così tanto dalla Terra. Anche perché, ad oggi, non c'è la tecnologia per mandare un uomo oltre la Stazione Spaziale Internazionale. A maggior ragione non c'era modo di farlo negli anni '60. Tutto può essere, comunque.

  • Fai ridere.

  • Cosa succederebbe se prendi un asta infinitamente lunga o quasi e la prendi da un estremità e la fai girare? Se il movimento algolare nel primo metro è di 1 metro al secondo, alla distanza di molti milioni di km nel punto dove supererà la velocità della luce, cosa accadrà alla materia?

  • Sei veramente bravo, complimenti davvero

  • Sì concordo con Adrian, almeno le parte fin qui trattate in Moon69, Mazzucco è stato troppo superficiale nell'informarsi.

    • @Serena Tortarolo non maltrattare i fidanzati in buona fede! 😝

    • Mazzucco ci ha messo anni a preparare American Moon. Sul suo forum si inizia a discutere di allunaggi nel 2009 in previsione di un possibile documentario. In molti gli hanno detto che i suoi argomenti non erano solidi. Ormai sulla Luna sa tutto e sa perfettamente che ci siamo andati. Il mio fidanzato (che essendo un cretino pensava Mazzucco fosse in buona fede) si è fatto bannare cercando di fargli notare che sulle foto si sbagliava. Morale della favola? Non è superficialità: è furbizia.

    • Certo, Mazzucco è stato superficiale di proposito, non poteva fare altrimenti; lui è partito dall'assunto che non siamo andati sulla luna, in base a ciò ha dovuto- in malafede?- rimanere superficiale, distorcere la realtà, creare disinformazione per comporre questo castello di carta che è american moon. Il discorso, in certi casi, vale anche a parti invertite; alcuni debunker sono arroganti e ostentano una fastidiosa sicumera che porta inevitabilmente allo scontro verbale .

    • É anche una scelta altrimenti avrebbe tratto conclusioni diverse. La superficialità è la naturale conseguenza di chi cerca la conferma alla propria teoria non la verità qualunque essa sia

  • Uno dei motivi dell'importanza di proteggere i siti di allunaggio è che un giorno (speriamo presto) si potrà portare su Mazzucco a toccare con mano e vedere con i suoi occhi.

  • Nel finale del video hai detto delle parole MERAVIGLIOSE, Adrian. Bravissimo come sempre!

  • Stai facendo un grande lavoro a prescindere da come andrà a finire. Ma mi chiedo: secondo la tua opinione perché i Russi non hanno doppiato l'impresa americana prima o dopo, provando ad andare con degli astronauti sulla luna. Storicamente avere raggiunto lo stesso risultato sarebbe stato un vantaggio enorme. Poter mostrare anche loro foto e video della missione.

    • Ne ho parlato un po’ nella puntata successiva dedicata ai sovietici. Credo sia la 8

  • sempre chiaro ed esaustivo un lavoro capillare, come sempre fantastico. Grazie!!!

  • Possiamo dire che sei il Gandhi della divulgazione, nonostante te ne abbiano dette di tutti i colori tu hai mantenuto una calma da sacerdote zen. Sul piano tecnico Mazzucco è stato sputtanato mille volte, lui riporta anche bufale americane già smontate anni fa, è il piano umano che fa la differenza, su quello non può mentire come fa con gli sbarchi, hai mostrato al mondo degli esseri pensanti chi è veramente Mazzucco.

  • Nei prossimi mesi??? MORIREMO TUTTIIIIIIII!!!!

  • Beh, in realtà,gli americani avevano già notizie dai russi ,i quali avevano già mandato in orbita diversi cani e il primo uomo! Sono andati sulla luna con molte informazioni di altri. Comunque si deve il merito dei primi passi sulla luna.

  • Adrian..... GRAZIE!!!! e grazie anche a Mazzucco per averti stimolato ad insegnarmi tanto!!!!

  • A questo punto, conclusa la prima parte, posso negare con ragionevole certezza quanto dichiarato da Adrian nella puntata 0, cioè l'assunto per cui sia noi, che i fans di mazzucco, siamo in fondo solo appassionati di esplorazione spaziale. Che non sia vero, lo dimostra il fatto che Adrian viene attaccato, per questi video, nel merito di altre questioni: vedi UFO. Questo è un metodo, cd benaltrismo, molto usato dai politici mediocri..

  • Per quanto riguarda il tuo pensiero finale vorrei far notare che sulla luna le bandiere USA erano di nylon, alcune son o cadute alcune sono in piedi, comunque si sono tutte sbiadite. Quel che resta sono le placche di acciaio inox sulla scala dove c'è un'immagine di tutto il globo, non solo degli USA. Non dimentichiamo che al progetto hanno partecipato industrie ed uomini da tutto il mondo, compresa l'Italia en.wikipedia.org/wiki/Rocco_Petrone

  • Direi che sei arrivato alla naturale conclusione che quel sedicente documentario è stato girato in malafede...

  • Mi credete se vi dico che é la prima volta che sento nominare Massimo Mazzucco?

  • Patreon non esiste, siamo dei semplici rettiliani che non ti pagano abbastanza....

  • 😂...no l'esempio del "se ti lancio in testa un gattino" fantastico...dategli una cattedra

  • Dai è troppo simpatico...e anche se in certi punti non è proprio chiarissimo, trasmette la PASSIONE x l'argomento

  • Ciao Adrian Siccome mi hai risposto in precedenza con educazione, anche se non sono d'accordo con te, ti rispetto. Ma ti faccio una domanda.... Sei contento dei commenti ? Cioè secondo te, è giusto che chi non la pensi come te ed esprima un suo giustificabile giudizio, venga dileggiato?? Io penso che ognuno abbia il diritto e dovere di poter sostenere ciò che crede sia giusto, al di là di status sociale, titolo di studio,ecc. E non mi piace, personalmente, questo atteggiamento di derisione e abnegazione continuo nei commenti. Spero che anche a te faccia dispiacere. Il confronto dialettico costruttivo dovrebbe essere alla base di ogni argomentazione, tanto più se fatto in un canale IT-tvs, che ha come scopo, proprio questo. E per favore non commentate questo messaggio, che sarà l'ultimo. Firmato: Liberissimo pensatore

    • Ciao. Lo spirito di questa serie (e di questo canale) èsempre stato il confronto e d il dialogo, indipendentemente dalla posizione di pensiero. Credo che ogni pensiero, se argomentato in maniera valida e civile, sia degno di essere ascoltato. In questi giorni purtroppo mi sono arrivati ce tinaia di commenti di insulto non motivati (nel senso che mi insultavano senza dire il perché, se non per le solite banalità) che ha generato una risposta degli affezionati di questo canale, un po’ più aggressiva del solito. Per quanto ho potuto ho condannato entrambi “gli schieramenti “, tentando di ricreare un clima di dialogo. L’importante è argomentare ed avere toni civili.

  • Hola, ma sul fatto che sono persi dei dati e documenti, ci dovrebbe essere più materiali, non si possono perdere così e basta ci devono essere dei documenti ufficiali su questo fatto¡

    • it-tvs.com/tv/video-cB_yl2a7zBQ.html ho trovato questo e credo serva, sul audio¡

    • E poi, parliamoci chiaro, avere i dati originali non soddisferebbe gli scettici perchè: 1) non è detto che quei dati siano leggibili nel senso che non sono sicuro esistano ancora oggi macchine funzionanti in grado leggerli; 2) gli scettici direbbero sempre che sono stati falsificati o creati apposta per sostenere la tesi della NASA. Un complottista non lo convinci nemmeno se lo spedisci sulla luna e lo fai allunare a 2 metri dal LEM. Direbbe che è un set cinematografico.

    • @Carlos Pichardo Viuque Questo è letteralmente un video in cui spiega che sta realizzando altri video della serie per spiegare il resto...

    • Questo perché questa è soltanto la prima parte appunto. Non sono ancora arrivato alle 42 domande vere e proprie del video di Mazzucco. Questa serie era solo sulle premesse iniziali che fa. Nella seconda serie si entra nel vivo e tecnico.

    • Le registrazioni audio non sono andate perse, i nastri ci sono ma vanno digitalizzati, e non è per niente un lavoro semplice. Qui c'è la storia di come hanno digitalizzato quelli di Apollo 11 www.nasa.gov/johnson/HWHAP/heroes-behind-the-heroes

  • Mi scuso per la banalità della domanda, ma non ho afferrato la citazione del Titanic, grazie a chi mi risponderà.

    • @link4universe grazie della risposta, ora ho capito, buon proseguimento!

    • Ciao. Il senso è quello di ascoltare ed analizzare tutta la storia e tutti dati dall’inizio alla fine e non solo una parte. di una fase dell’evento. Se si fosse chiesto ad un ingegnere del Titanic come fosse la nave appena varata, avrebbe detto che era inaffondabile me tre sappiamo poi come purtroppo è andata a finire. E questo vale anche per le missioni Apollo, perché se si prendono solo le dichiarazioni e i dati dell’inizio del progetto, il tutto sembrava avere problemi molto grossi, che poi in realtà sono stati risolti nel corso del tempo.

  • Bravo come sempre Adrian. Volevo aggiungere/precisare una cosa da nerd saccentone riguardo quello che dici al minuto 5:40 sul fatto che la Terra dalla Luna non si vede sorgere o tramontare. In realtà, se fossimo ai poli o ci trovassimo in un qualsiasi punto lungo la linea tra lato visibile e lato opposto, potremmo vedere la Terra sorgere e tramontare per via del fenomeno della Librazione lunare; ovviamente in tempi molto più lunghi, dell'ordine di giorni. La Terra osservata dalla Luna, nell'arco del mese lunare, traccia nel cielo come un elissoide (ma questo percorso non è uguale per ogni mese); a seconda la posizione in superficie parte di questo percorso della Terra nel cielo lunare può verificarsi più o meno sotto l'orizzonte. Per farti un esempio, nella zona dove noi avevamo installato la nostra base, la Terra si vedeva sorgere, poi salire fino ad un massimo di circa 15°/17° sopra l'orizzonte, ridiscendere e tramontare, il tutto nell'arco di 21 giorni; mentre per i restanti 7 giorni era sempre sotto l'orizzonte. Ovviamente dipende anche da eventuali ostacoli all'orizzonte come colline lunari, infatti non essendoci oceani di sostanze liquide sulla Luna è praticamente impossibile avere orizzonti livellati come sulla Terra quando guardiamo il mare da una spiaggia. ;) Salyut

    • Giusto ma: "Per farti un esempio, nella zona dove noi avevamo installato la nostra base"... che base? Di "noi" chi?